Novembre 28, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Muore all'aeroporto di Parigi l'uomo iraniano che ha ispirato il film di Spielberg "The Terminal".

Muore all’aeroporto di Parigi l’uomo iraniano che ha ispirato il film di Spielberg “The Terminal”.



CNN

Mehran Karimi Nasseri, l’uomo che ha vissuto per anni all’interno dell’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle e ha ispirato il film “Terminal” di Steven Spielberg del 2004, è morto sabato nello stesso aeroporto.

Il team medico dell’aeroporto nel Terminal 2F ha annunciato la morte di Nasiri ed è morta per cause naturali, ha detto alla CNN un portavoce dell’aeroporto.

Nasseri, un rifugiato iraniano, era in viaggio per l’Inghilterra attraverso il Belgio e la Francia nel 1988 quando ha perso i documenti e non è stato in grado di salire sull’aereo o lasciare l’aeroporto ed è rimasto bloccato nel limbo fino al 2006.

Il portavoce ha detto che “è tornato a vivere come un senzatetto nell’area generale dell’aeroporto da metà settembre, dopo aver soggiornato in una casa di cura”.

Il portavoce ha aggiunto che Nasseri era una “figura di spicco” in aeroporto e che “l’intera comunità aeroportuale era affezionata a lui, e il nostro staff si è preso cura di lui il più possibile per molti anni, anche se avremmo preferito che trovasse vero rifugio».

Mentre Tom Hanks ha commemorato la storia di Nasseri all’interno dell’aeroporto nel film “Terminal”, un portavoce dell’aeroporto ha osservato che: “Il film di Spielberg indica che è stato bloccato in una zona di transito a Parigi da Charles de Gaulle. In effetti, ha trascorso diversi soggiorni lì, ma sempre nell’area pubblica dell’aeroporto, era sempre libero di muoversi”.

Le autorità francesi a un certo punto si sono offerte di permettergli di risiedere in Francia, ma Nasseri ha rifiutato l’offerta, poiché secondo quanto riferito voleva raggiungere la sua destinazione originale, l’Inghilterra.

READ  Migliaia di festaioli corrono verso l'uscita e si calpestano a vicenda al Lovers & Friends Festival