Luglio 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’amato Lou’s Burgers serve hamburger, patatine fritte e ricordi per l’ultima volta in 65 anni

L’amato Lou’s Burgers serve hamburger, patatine fritte e ricordi per l’ultima volta in 65 anni

Un punto di riferimento di Sacramento è spegnere le luci e le griglie, almeno per ora. Lou’s Burgers è un punto fermo nella zona delle North Highlands da 65 anni. Ma ora farà parte dei ricordi della gente poiché i proprietari chiuderanno il famoso locale di hamburger. “È un hamburger disordinato, ma ne vale la pena”, ha detto Harold Chevin. Chevin e altri fan degli hamburger hanno detto che vale la pena stare in fila per ore per fare un ultimo ordine. Sabato è stato l’ultimo giorno di lavoro di Lou. “Gli hamburger sono piuttosto buoni”, ha detto Joe Jimenez. “Quando sono cresciuto con loro, erano diversi da qualsiasi posto in cui fossi mai stato.” Lou’s Burgers se ne andò a Sacramento e questo luogo era il posto dove farsi vedere dagli studenti della Highlands High School e dagli orgogliosi ex alunni. , Classe 67. Sheppard e altri laureati indossavano con orgoglio le loro giacche con lettere mentre si mescolavano con gli amici. Ci fu una riunione tra la folla. “Qui serviamo solo hamburger”, ha detto Laila Kitchens. “Non sapevamo che alla comunità importasse”. Kitchens, sì, è il cognome dell’hamburger, e suo marito Robbie Kitchens ha preso in mano il cucchiaio 14 anni fa, portando avanti la tradizione di famiglia di servire hamburger e frullati. Ma con l’aumento dell’affitto, le cucine hanno detto che era ora di chiudere le cucine. “Non ho intenzione di cedere a questi prezzi perché non li farò pagare di più per riempirsi le tasche”, ha detto Kitchens. Anche se alle cucine mancherà cucinare torte al forno e patatine fritte, ciò che mancherà di più sarà creare ricordi. “Qualcuno stamattina ha scritto su Facebook che non vengono qui per mangiare, vengono qui per i veri ricordi”, ha detto. Sheppard, 75 anni, ha detto di aver mangiato Lou’s Burger per la prima volta quando aveva 10 anni. “Dovevo venire l’ultimo giorno, quindi sono qui da 65 anni”, ha detto Sheppard. La famiglia ha affermato di aver raddoppiato il numero di hamburger che servono abitualmente. Sabato ho mangiato 350 dozzine di panini per hamburger. La famiglia ha anche detto che se trovassero un altro posto accessibile, potrebbero riaprirlo.

READ  ETF Bitcoin – Non è forse il catalizzatore che la maggior parte delle persone pensa sarà nel 2024?

Un punto di riferimento di Sacramento è spegnere le luci e le griglie, almeno per ora.

Lou’s Burgers è un pilastro delle North Highlands da 65 anni.

Ma ora farà parte dei ricordi della gente poiché i suoi proprietari chiudono il famoso ristorante di hamburger.

“È un hamburger disordinato, ma ne vale la pena”, ha detto Harold Chevin.

Chevin e altri fan degli hamburger hanno detto che vale la pena stare in fila per ore per fare un ultimo ordine.

Sabato è stato l’ultimo giorno di lavoro di Lou.

“Gli hamburger sono piuttosto buoni”, ha detto Joe Jimenez. “Quando sono cresciuto con loro, erano diversi da qualsiasi posto in cui fossi mai stato.”

Lou’s Burgers aprì per la prima volta sette sedi nel 1958.

“Ho lavorato qui dal 1971 al 1975 o giù di lì”, ha detto Jimenez.

È l’unico ristorante Lou’s Burgers rimasto a Sacramento e questo luogo era il luogo in cui farsi vedere dagli studenti della Highlands High School e dagli orgogliosi ex studenti.

“Era un posto per portare il tuo appuntamento [or] “Vieni a pranzo a scuola con le tue amiche, è stato divertente”, ha detto Lauren Sheppard, classe 67.

Sheppard e altri laureati indossavano con orgoglio le loro giacche con lettere mentre si mescolavano con gli amici. C’erano incontri tra la folla.

“Qui serviamo solo hamburger”, ha detto Laila Kitchens. “Non sapevamo che alla comunità importasse”.

Kitchens, sì, è il cognome dell’hamburger, e suo marito Robbie Kitchens ha preso in mano il cucchiaio 14 anni fa, portando avanti la tradizione di famiglia di servire hamburger e frullati.

READ  Le azioni della Warner Bros. diminuiscono Scoperta mentre i profitti per Il colore viola e Aquaman diminuiscono

Ma con l’aumento dell’affitto, i proprietari hanno detto che era ora di chiudere la cucina.

“Non cederò a questi prezzi perché non li farò pagare un extra per riempirmi le tasche”, ha detto Kitchens.

Anche se alle cucine mancherà cucinare torte alla griglia e patatine fritte, ciò che mancherà di più sarà creare ricordi.

“Qualcuno stamattina ha scritto su Facebook che non vengono qui per mangiare, vengono qui per i veri ricordi”, ha detto.

Sheppard, 75 anni, ha detto di aver mangiato un Low Burger per la prima volta quando aveva 10 anni.

“Dovevo venire l’ultimo giorno, quindi sono qui da 65 anni”, ha detto Sheppard.

La famiglia ha detto di aver raddoppiato il numero di hamburger che solitamente servono il sabato, mangiando 350 dozzine di panini per hamburger.

La famiglia ha anche detto che se avessero trovato un altro luogo che potevano permettersi, avrebbero potuto riaprirlo.