Maggio 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La fabbrica Tesla in Germania interrompe la produzione dopo un sospetto incendio doloso

La fabbrica Tesla in Germania interrompe la produzione dopo un sospetto incendio doloso

Commenta la foto,

Martedì mattina i vigili del fuoco erano nella fabbrica della Tesla per verificarne la sicurezza

Tesla ha interrotto la produzione nella sua fabbrica automobilistica nella capitale tedesca, Berlino, martedì mattina, dopo che nelle vicinanze si è verificato un incendio doloso.

Un palo della luce vicino alla fabbrica ha preso fuoco, provocando un'interruzione di corrente alla fabbrica e alle città vicine.

Gli attivisti ambientali che protestavano contro l'ampliamento del sito hanno negato la responsabilità dell'incendio.

Tesla ha detto che i lavoratori sono stati rimandati a casa ma l’edificio era in “condizioni di sicurezza”.

L'incendio non ha raggiunto lo stabilimento del produttore di auto elettriche, ma ha bruciato un palo della luce e i cavi dell'alta tensione.

“Lo Stato di diritto risponderà a un simile atto di vandalismo con la massima serietà”, ha detto il ministro degli Interni del Land Brandeburgo Michael Stöpgen.

Ma ha messo in guardia contro “speculazione prematura” su chi fosse responsabile dell’incendio doloso.

Attualmente ci sono circa 100 attivisti ambientali nella foresta vicino alla fabbrica per protestare contro la sua espansione.

Robin Wood, uno dei gruppi ambientalisti della foresta, ha detto alla BBC che l'incendio “non è collegato all'incendio”.

Tesla vuole raddoppiare le dimensioni della sua fabbrica, l’unica in Europa, ma i manifestanti si oppongono perché ciò comporterebbe l’abbattimento degli alberi vicini.

Commenta la foto,

I manifestanti hanno allestito delle case sugli alberi nella foresta vicino alla fabbrica

La fabbrica Tesla attualmente produce circa 500.000 automobili all’anno e l’azienda di proprietà di Elon Musk vuole raddoppiare quel numero.

Tesla ha dichiarato in una dichiarazione ricevuta dall’Agence France-Presse: “Al momento non possiamo dire quando possiamo aspettarci la ripresa della produzione”.

READ  Dow Jones Futures: rally di mercato come Nvidia e AMD Lead Chip; Nio guadagni misti