Aprile 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Google rimuoverà gli indicatori di siti Web sicuri in Chrome 117

Google rimuoverà gli indicatori di siti Web sicuri in Chrome 117

Google ha annunciato oggi che l’icona del lucchetto, a lungo ritenuta un segno di sicurezza e affidabilità di un sito Web, sarà presto sostituita con un nuovo codice che non significa che il sito sia sicuro o debba essere attendibile.

Sebbene sia stato introdotto per la prima volta per mostrare che un sito Web utilizza la crittografia HTTPS per crittografare le comunicazioni, il simbolo del lucchetto non è più necessario poiché oltre il 99% di tutte le pagine Web viene ora caricato in Google Chrome tramite HTTPS.

Questi includono anche siti Web utilizzati come pagine di destinazione in attacchi di phishing o altri scopi dannosi, progettati per sfruttare un codice di lucchetto per indurre i bersagli a pensare di essere al sicuro dagli attacchi.

“Questo malinteso non è dannoso: quasi tutti i siti di phishing utilizzano HTTPS e quindi mostrano anche il simbolo del lucchetto”, Google ha detto.

“L’incomprensione è così pervasiva che molte organizzazioni, tra cui FBI, pubblica linee guida esplicite secondo cui l’icona del lucchetto non è un indicatore della sicurezza del sito web. “

L’icona del lucchetto in Chrome 117 verrà modificata con la “variante dell’icona della melodia”, un widget comunemente associato alle impostazioni dell’app e progettato per mostrare che si tratta di un elemento cliccabile.

Nuova icona “tune” di Google Chrome (BleepingComputer)

Tuttavia, non verrà completamente rimosso poiché Google continuerà a mostrare il lucchetto nel sottomenu “tune” quando le connessioni al sito Web sono sicure, come mostrato nello screenshot sopra.

La mossa è stata annunciata per la prima volta quasi due anni fa, nell’agosto 2021, quando la società ha rivelato che gli indicatori per i siti Web sicuri non erano più necessari e sarebbero stati rimossi dalla barra degli indirizzi di Google Chrome poiché oltre il 90% delle connessioni avviene tramite HTTPS.

Percentuale di pagine caricate tramite HTTPS in Chrome (Google)

“Quando HTTPS era raro, l’icona del lucchetto attirava l’attenzione sulle protezioni extra fornite da HTTPS. Oggi non è più vero, HTTPS è lo standard, non l’eccezione, e abbiamo sviluppato Chrome di conseguenza”, Google Egli ha detto.

READ  Il logo di Dragon Quest XII: Flames Of Fate sta ricevendo un leggero aggiornamento

La nuova icona è prevista per il rilascio in Chrome 117, che verrà rilasciato all’inizio di settembre 2023, come parte di un aggiornamento generale del design per i sistemi desktop.

A settembre verrà sostituita anche l’icona del lucchetto in Google Chrome per Android, ma verrà rimossa da iOS poiché non è cliccabile e viene visualizzata solo per fornire informazioni aggiuntive sul sito web caricato.

Va notato che Google Chrome continuerà ad avvisare gli utenti di connessioni HTTP non sicure su tutte le piattaforme.

Come testare il nuovo codice di configurazione di Chrome

Chi vuole testare la sostituzione del lucchetto può abilitarlo in Chrome Canary seguendo le seguenti istruzioni.

  1. Entra chrome://flag nella barra degli indirizzi e premere Entra.
  2. Ricerca ‘Aggiornamento di cromo 2023
  3. Quando ‘Aggiornamento Chrome 2023Viene visualizzata la bandiera, fare clicGrasso solido vegetale o animale per cucinare“e seleziona”Forse“.
  4. Riavvia il browser quando ti viene richiesto di ottenere l’interfaccia utente aggiornata di Chrome Desktop.

Come Google ha avvertito oggi, questa funzione è ancora in fase di sviluppo attivo, non riflette il prodotto finale e sono previsti bug.