Aprile 16, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Apple e Google stanno collaborando per fermare il tracciamento AirTag indesiderato

Apple e Google stanno collaborando per fermare il tracciamento AirTag indesiderato

  • Apple e Google hanno affermato che stanno lavorando insieme per impedire che i tracker di oggetti smarriti come l’AirTag di Apple vengano utilizzati per tracciare le persone senza il loro permesso.
  • L’annuncio di martedì indica che anche i telefoni Android acquisiranno presto la possibilità di avvisare i propri utenti se sono stati monitorati da un AirTag.

Apple AirTag

Todd Haselton | CNBC

Apple e Google hanno dichiarato martedì che stanno lavorando insieme per impedire che i tracker di oggetti smarriti come l’AirTag di Apple vengano utilizzati per tracciare le persone senza il loro permesso.

Le aziende si sono incontrate per creare un nuovo standard di settore che aggiungerebbe la possibilità di avvisare le vittime di tracker indesiderati in Android e iOS, hanno affermato le società.

L’AirTag di Apple mira ad aiutare le persone a trovare oggetti smarriti come le chiavi mostrando la posizione dell’oggetto quasi in tempo reale all’interno dell’app per iPhone. Ma eccolo lì molti rapporti Informazioni sul dispositivo da $ 30 che è stato utilizzato per perseguitare le persone da quando è stato messo in vendita nel 2021.

In risposta, Apple ha precedentemente integrato funzionalità di rilevamento negli iPhone che consentono agli utenti di rilevare AirTag sconosciuti nell’area dell’utente.

L’annuncio di martedì indica che anche i telefoni Android acquisiranno presto la possibilità di avvisare i propri utenti se sono stati monitorati da un AirTag.

Apple e Google hanno affermato che le funzionalità saranno completate entro la fine del 2023 e poi implementate “nelle versioni future di iOS e Android”.

La modifica consentirebbe anche di tracciare altri elementi mancanti, come quelli realizzati da Samsung o Tile, per creare funzionalità di avviso simili per iPhone e Android.

READ  Alla guida della nuova supercar ibrida McLaren, Artura 2023