Home GE CONSIGLIA GE CONSIGLIA: “Dimentica il mio nome” (di Zerocalcare)

GE CONSIGLIA: “Dimentica il mio nome” (di Zerocalcare)

0

GE CONSIGLIA

 

Buon mercoledì da parte mia, Fabio, e da tutto lo staff di GooglExperience, ed eccoci per un’ulteriore GE CONSIGLIA. Dopo il film (basato sulla storia di Facebook e del suo creatore Mark) che vi ha consigliato ieri Stefano, oggi parliamo di libri.

Oggi non parliamo di un romanzo, di un giallo, di un saggio: vi voglio consigliare un fumetto (e che fumetto!) made in Italy.

 

DImentica il mio nome (Zerocalcare)
DImentica il mio nome (Zerocalcare)

 

AUTORE

Zerocalcare (Michele Rech)

 

TRAMA

Dimentica il mio nome parte da una situazione reale ed autobiografica, ovvero la morte della nonna dello Zerocalcare autore/protagonista, per raggiungere un nuovo elemento: quello fantasy. L’autore di Arezzo, attraverso l’utilizzo di questa nota fantastica, riesce nell’impresa di coinvolgere emotivamente il lettore, senza mettere il focus sulla sua famiglia. L’elemento reale e quello fantasy possono sembrare totalmente incomprensibili tra loro, tuttavia si intersecano in modo deciso man mano che la storia procede, per culminare in un finale malinconico, triste, che ha una valenza di diario di automutuoaiuto, o come una sorta di lettino terapeutico.

 

CONCLUSIONE

Zerocalcare ha utilizzato una frase per presentare il suo nuovo libro: «Tutto quello che ho fatto finora mi è servito per capire esattamente come raccontare questa storia.» Ecco, forse è così che si può riassumere l’ultimo lavoro del fumettista aretino. Il risultato è un lavoro fresco, che entra nella mente ma soprattutto nell’animo, senza tralasciare la nota positivissima della consueta “godibilità” del modo di scrivere dello Zero.
Ultima riflessione: attraverso questo albo, Zerocalcare sembra voler tirare le somme di questa sua prima parte di doppia carriera (fumettista e blogger) e dare donare a chi legge un senso di completezza. Forse vuole rappresentare il passaggio da autore generazionale ad autore a trecentosessanta gradi, rivolgendosi anche a quelle persone non più GGGGIOVANI.
Dimentica il mio nome” è dunque un punto di (ri)partenza, più che di arrivo.

[showad block=1]

PARTICOLARITÀ

L’albo non è ancora in vendita sul Google Play Store. Google ci dà tuttavia la possibilità di prenotarlo ora al prezzo di €8.54 invece che €8.99 del prezzo pieno di quando sarà ufficialmente in vendita.

Cosa aspettate? Cliccate sul badge qui sotto e scaricate l’ultimo capolavoro di uno dei fumettisti più ironici, irriverenti, sottili e particolari di questi ultimi anni!

 

2014-10-14

 

 

A domani, in compagnia di un buon disco scelto per voi da Stefano!

 

Stay pure, grow the GooglExperience!

Fabio Ferraris

Sbanfio
24 anni, parmigiano, studente di Scienze Politiche. Amo tutto ciò che è tecnologico e futuristico: Google ed i suoi progetti, Linux ed il suo formidabile kernel, gli OS "minori", ed infine i giovani che credono nei loro progetti e nel crowdfunding. Blogger, ma non solo: mi occupo anche delle questioni (più o meno) tecniche, di developing e di modding.