Luglio 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Si parla di default di Country Garden con lo scadere della scadenza del debito estero

Si parla di default di Country Garden con lo scadere della scadenza del debito estero

HONG KONG, 18 ottobre (Reuters) – La scadenza per il pagamento di una cedola da 15 milioni di dollari a Country Garden (2007.HK) è trascorsa senza alcuna parola sul pagamento, alimentando le aspettative che il più grande promotore immobiliare privato cinese possa andare in default sul suo debito estero come conseguenza dei suoi problemi. peggiorare Immobiliare nel paese. .

Il mancato pagamento potrebbe innescare inadempienze su altre Country Garden Notes, come è comune con i contratti di note. La società detiene quasi 11 miliardi di dollari in obbligazioni offshore e un default aprirebbe la strada a una delle più grandi ristrutturazioni del debito societario della Cina.

Un obbligazionista della tranche in questione, che ha rifiutato di essere identificato per discutere di informazioni riservate, ha affermato di non aver ricevuto il pagamento della cedola poiché il periodo di grazia di 30 giorni è scaduto.

Country Garden ha ribadito mercoledì che prevede di non essere in grado di far fronte a tutti i suoi obblighi di debito estero e spera di cercare una soluzione “globale” alle sue difficoltà.

La sua dichiarazione non affronta direttamente la questione se ci sia stato un default e i rappresentanti della società hanno rifiutato di commentare.

“Se non pagano entro il periodo di grazia, sarà un default”, ha detto Cédric Raymond, analista di GimmeCredit, un think tank indipendente sulle obbligazioni societarie, riferendosi al mancato pagamento di Country Garden.

Decine di altri promotori immobiliari cinesi sono andati in default, soffrendo di problemi di liquidità dal 2021, quando il governo ha adottato misure per contenere i livelli di debito estremamente elevati nel settore.

READ  Quando verrà estratta la prossima lotteria?

Il settore rappresenta un quarto dell’attività economica cinese e i suoi problemi di lunga data hanno colpito la seconda economia mondiale, spesso scuotendo i mercati finanziari globali.

Il mancato pagamento a Country Garden fa seguito a un’indagine sul presidente della China Evergrande (3333.HK), anch’essa in default e al centro della crisi del debito del settore.

Le azioni di Country Garden hanno perso circa il 70% del loro valore quest’anno, ma mercoledì hanno guadagnato terreno, salendo del 2,7%.

Il valore delle sue obbligazioni in dollari è attualmente di circa 6 centesimi, rispetto ai 70 centesimi di inizio anno, secondo i dati della Borsa di Londra, e gli obbligazionisti affermano di aspettarsi una ristrutturazione del debito.

“Penso che il prezzo delle obbligazioni offshore di Country Garden in dollari USA parli da solo in termini di aspettative attuali”, ha affermato Robert Seminyak, co-fondatore di Real Estate Foresight, che pubblica su Smartkarma.

Un asset manager statunitense che detiene obbligazioni in dollari di Country Garden ha aggiunto: “Siamo pronti a scrollarci di dosso alcune perdite, ma speriamo solo che il processo di ristrutturazione sia efficace e meno doloroso rispetto ad altre società come Evergrande”.

Il gestore patrimoniale ha rifiutato di rivelare la sua identità.

Tuttavia, Country Garden si trova in una posizione migliore con il suo debito interno, avendo guadagnato un po’ di respiro grazie alle proroghe di rimborso di tre anni su otto obbligazioni del valore di 10,8 miliardi di yuan (1,5 miliardi di dollari).

La Cina ha lanciato una serie di misure di sostegno negli ultimi mesi per rilanciare il mercato immobiliare, ma gli sviluppatori privati ​​stanno ancora lottando per ottenere nuovi capitali, secondo un rapporto di CreditSights pubblicato martedì.

READ  Gli Stati Uniti intendono accusare Live Nation di difendere il monopolio

Il rapporto afferma: “Poiché gli acquirenti di case continuano ad essere prevenuti nei confronti degli sviluppatori legati allo Stato, gli sviluppatori privati ​​che non sono ancora andati in default probabilmente troveranno la sopravvivenza sempre più difficile, poiché sono messi sotto pressione da un’insufficiente generazione di vendite contrattuali e dalla mancanza di accesso ai finanziamenti.

Le cupe prospettive per il mercato immobiliare cinese probabilmente peggioreranno le condizioni che i creditori esterni potrebbero essere costretti ad accettare a seguito della ristrutturazione del debito.

I dati di mercoledì hanno mostrato che gli investimenti immobiliari in Cina sono diminuiti del 9,1% durante i primi nove mesi dell’anno. Le vendite per superficie sono diminuite del 7,5%.

I nuovi prezzi nazionali delle case per settembre saranno annunciati giovedì. I dati di agosto hanno mostrato un calo dello 0,3% su base mensile, il ritmo più veloce in 10 mesi.

Secondo JPMorgan, gli sviluppatori, che rappresentano il 40% delle vendite di case cinesi, sono inadempienti rispetto ai propri obblighi di debito dal 2021. Queste società, la maggior parte delle quali private, hanno emesso obbligazioni offshore ad alto rendimento per un valore di circa 110 miliardi di dollari.

L’indice immobiliare Hang Seng continentale di Hong Kong (.HSMPI) è sceso del 40% quest’anno.

($1 = 7,3110 yuan cinesi)

(Relazione di Claire Jim e Xie Yu a Hong Kong – Preparazione di Mohammed per il Bollettino Arabo) Scritto da Scott Murdoch. A cura di Anne-Marie Rountree e Edwina Gibbs

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda