Febbraio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Gli utili di Goldman sono stimati al massimo in quanto gli affari della società immobiliare GreenSky subiscono un duro colpo

Gli utili di Goldman sono stimati al massimo in quanto gli affari della società immobiliare GreenSky subiscono un duro colpo

NEW YORK (Reuters) – Gli utili del terzo trimestre di Goldman Sachs (GS.N) sono scesi meno del previsto poiché una ripresa emergente nelle trattative ha compensato una svalutazione di 864 milioni di dollari relativa alle sue attività fintech e agli investimenti immobiliari GreenSky.

I dirigenti di Wall Street sperano maggiormente in una ripresa delle attività sui mercati dei capitali dopo che le trattative si sono quasi fermate nel 2022 a causa dell’aumento dei rischi geopolitici in seguito alla guerra in Ucraina e dell’aggressivo inasprimento monetario da parte della Federal Reserve.

David Solomon, amministratore delegato di Goldman Sachs, ha affermato di aspettarsi che la ripresa continui sia nei mercati dei capitali che nelle attività strategiche come fusioni e acquisizioni.

“Il lavoro che stiamo svolgendo ora ci fornisce una piattaforma molto più forte per il 2024”, ha affermato.

Goldman Sachs ha dichiarato martedì che i suoi profitti netti sono scesi del 33% a 2,06 miliardi di dollari, ovvero 5,47 dollari per azione. Secondo i dati LSEG, gli analisti si aspettavano in media un utile di 5,31 dollari per azione.

Le azioni della banca sono scese dello 0,2% nelle contrattazioni della tarda mattinata, mentre le azioni della Bank of America, che lo ha annunciato martedì e ha battuto le stime, sono aumentate del 3,1%. La rivale Morgan Stanley (MS.N) pubblicherà gli utili mercoledì.

“È stato un trimestre difficile, ma crediamo che uscire da GreenSky sia stata una buona decisione”, ha detto in una nota l’analista di Keefe, Bruyette & Woods David Conrad.

Goldman è stato il sottoscrittore di offerte pubbliche iniziali (IPO) di alto profilo a settembre, tra cui Arm Holdings, progettista di chip di SoftBank Group (9984.T), e l’app di consegna di generi alimentari Instacart (CART.O).

READ  L'orso di Toy Story 3 alto un metro e mezzo attira la folla nel primo negozio Costco nella Silicon Valley cinese

Le vendite di azioni hanno suscitato ottimismo su una ripresa del mercato IPO, ma la scarsa performance dopo il loro debutto e la tiepida accoglienza del produttore tedesco di sandali Birkenstock, hanno sollevato dubbi sulla forza del mercato.

Le commissioni di investment banking di Goldman, pari a 1,55 miliardi di dollari, sono rimaste sostanzialmente invariate nel terzo trimestre, dopo essere scese di un quinto nel secondo trimestre rispetto all’anno precedente.

I ricavi della sottoscrizione di azioni nel terzo trimestre sono aumentati del 26% rispetto all’anno precedente, mentre la sottoscrizione di debiti è aumentata del 27%.

Goldman ha riscontrato debolezza nei suoi strumenti a reddito fisso, valute e materie prime (FICC), con ricavi netti in calo del 6%. I risultati FICC di altre banche sono stati contrastanti, con Bank of America in rialzo del 6% e JPMorgan in rialzo dell’1%.

La Federal Reserve americana potrebbe alzare nuovamente i tassi di interesse quest’anno, mentre diversi dirigenti bancari hanno affermato di aspettarsi che i costi di finanziamento rimarranno elevati più a lungo.

Permane la debolezza del settore bancario al consumo

Goldman Sachs, in cui ha perso 3 miliardi di dollari in tre anni, ha continuato la sua sfortunata incursione nel settore dei servizi bancari al consumo.

La banca ha effettuato una svalutazione di 506 milioni di dollari su GreenSky, che facilita i prestiti per la ristrutturazione della casa per i consumatori, ed è stata venduta a un consorzio di società di investimento guidate da Sixth Street Partners.

È stata acquistata per 1,7 miliardi di dollari l’anno scorso, anche se valeva 2,2 miliardi di dollari quando l’accordo è stato annunciato per la prima volta nel 2021. Goldman ha preso un addebito di 504 milioni di dollari su GreenSky nel secondo trimestre.

READ  Il Dow Jones sta registrando la sua prima “croce della morte” ribassista da marzo 2022

“Sono contento che abbiamo cambiato rotta”, ha detto Solomon a proposito del declino dei servizi bancari al consumo. “Col senno di poi, faresti alcune cose in modo diverso. Ovviamente pensiamo e impariamo dalle cose che facciamo.”

Gli investimenti immobiliari hanno rappresentato un altro freno ai profitti poiché la banca ha registrato oneri di svalutazione per 358 milioni di dollari rispetto ai 485 milioni di dollari del secondo trimestre.

Ciò ha avuto un impatto sui ricavi della sua unità di gestione patrimoniale e patrimoniale, che sono scesi del 20% a 3,23 miliardi di dollari.

“In futuro, Goldman Sachs dovrà probabilmente affrontare minori ostacoli derivanti dai costi di fine rapporto, dal deterioramento del patrimonio immobiliare e dall’uscita dai prestiti al consumo”, ha affermato David Fanger, vicepresidente senior dell’agenzia di rating Moody’s Investors Services.

I prestiti immobiliari commerciali, che sono emersi come un rischio per le banche a causa dell’aumento dei tassi di interesse, rappresentavano il 14% del portafoglio prestiti totale di Goldman.

Solomon ha spostato l’attenzione dell’azienda sui suoi punti di forza tradizionali – investment banking e trading – e mira a crescere nella gestione patrimoniale e patrimoniale.

I risultati dell’investment banking sono stati contrastanti rispetto ai concorrenti, con JPMorgan Chase (JPM.N) che ha riportato un calo dei ricavi del 6%, mentre Citigroup (CN) ha dichiarato che le commissioni sono aumentate del 34%. Mercoledì è previsto che Morgan Stanley (MS.N) riporti gli utili.

“Goldman Sachs rimane fortemente orientata al miglioramento dell’ambiente bancario di investimento e più dipendente da esso rispetto ai suoi concorrenti”, ha affermato Moody’s Fanger.

Alla fine di settembre Goldman contava 45.900 dipendenti, in aumento del 3% rispetto al trimestre precedente, ma in calo di quasi il 7% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. La banca ha licenziato migliaia di dipendenti quest’anno, inclusa una serie di tagli a gennaio che sono stati i più grandi dalla crisi finanziaria del 2008.

READ  Come la mancia negli Stati Uniti è sfuggita di mano

“Crediamo che il lavoro svolto per ridimensionare l’azienda sia qualcosa che ora ci mette nella posizione di effettuare investimenti più selettivi nel nostro organico”, ha detto al telefono il direttore finanziario Dennis Coleman agli analisti.

(Segnalazione di Niket Nishant e Noor Zainab Hussain a Bangalore e Saeed Azhar a New York – Preparazione di Muhammad per il bollettino arabo – Montaggio di Muhammad Al-Yamani) Montaggio di Megan Davis, Lanan Nguyen, Arun Kuyur e Nick Zieminski

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

Saeed Azhar è un giornalista finanziario della Reuters e membro del team bancario statunitense che si occupa delle più grandi banche di Wall Street. Si concentra su Goldman Sachs e Bank of America e scrive anche di banche regionali. Prima di trasferirsi a New York nel luglio 2022, ha guidato il team finanziario del Medio Oriente da Dubai e ha lavorato anche a Singapore, dove si è occupato della finanza nel sud-est asiatico. Contatto: +1-3479086341

Niket Nishant riporta le ultime notizie e gli utili trimestrali delle più grandi banche, società di carte, startup fintech e gestori patrimoniali di Wall Street. Copre anche le più grandi IPO sulle borse statunitensi, i finanziamenti di venture capital in fase avanzata insieme a notizie e sviluppi normativi nel settore delle criptovalute. I suoi scritti appaiono nelle sezioni Finanza, Affari, Mercati e Futuro del denaro del sito. Ha conseguito la specializzazione presso l’Indian Institute of Journalism and New Media (IIJNM), Bangalore.