Luglio 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Ranger Suarez e Kyle Schwarber guidano i Phillies alla vittoria sui Cardinals – NBC Sports Philadelphia

Ranger Suarez e Kyle Schwarber guidano i Phillies alla vittoria sui Cardinals – NBC Sports Philadelphia

strada. LOUIS — Dopo una serie di sconfitte consecutive per la prima volta dalla prima settimana dopo la pausa All-Star, i Phillies hanno battuto i Cardinals sabato sera aggiudicandosi una vittoria in serie e avvicinandosi un po’ di più al primo posto nella National League. Individua la carta.

I Phils sono 81-67 con 14 partite rimaste. Guidano i Cubs di tre partite nella colonna delle sconfitte per il primo posto come wild card e possiedono il tie-break testa a testa.

Hanno preso un vantaggio di quattro vittorie nella partita di sabato grazie alla doppietta di Trea Turner e al singolo RBI di Alec Bohm. I Phillies devono ancora restare indietro nella serie dopo aver segnato quattro gol nel primo inning di venerdì e aver mantenuto quel vantaggio, anche se di poco, per il resto del percorso.

La vittoria per 6-1 di sabato è stata più comoda. Kyle Schwarber ha contribuito ad aprire un vantaggio di quattro punti nel quinto inning con un line drive e un drive di tre punti verso l’esterno destro, ottenendo uno skid 0 su 16 che includeva 12 strikeout.

“Finalmente”, ha detto. “È stato bello uscirne finalmente per un po’, soprattutto con i corridori in posizione di punteggio là fuori con meno di due avversari, ed essere in grado di ottenere quei punti.”

Schwarber ha segnato 44 fuoricampo e 97 RBI durante la stagione. Un RBI nel primo inning dei Gufi lo ha portato a 90 per la stagione. I Phillies hanno tre giocatori – Schwarber, Nick Castellanos e Bohm – con almeno 90 RBI. Le uniche altre squadre della MLB con almeno tre ragazzi da 90 RBI sono i Braves e i Dodgers.

READ  La sospensione dell'intera stagione di Deshaun Watson potrebbe essere migliore per i Browns

Raleigh ha iniziato il quinto inning con singoli consecutivi sul campo destro di Brandon Marsh e Johan Rojas, gli otto e i nove battitori. Marsh è stato il titolare di questa stagione (.374 OBP), mentre Rojas ha superato le aspettative in attacco con 127 presenze, colpendo .298 con un .344 OBP. Ha ottenuto più successi in tre delle sue ultime quattro partite. Rojas è uno dei migliori difensori centrali del baseball basato su metriche tradizionali, metriche avanzate e test della vista. Se riesce a reggere il piatto da solo, presta attenzione.

“Mazze davvero buone, davvero professionali”, ha detto il manager Rob Thompson di Rojas. “Non insegue molto. Anche il suo tiro (nel settimo inning), è stato semplicemente intelligente, cercando di aggiungere. Sta imparando, e il nostro staff di sviluppo giocatori ha fatto un ottimo lavoro con lui, insegnandogli il gioco e i fondamenti del gioco. la partita. “È stato grandioso. “Stasera ha tirato due colpi che non sono sicuro che qualcun altro abbia fatto.”

L’eccellente primo passo e il tempo di reazione di Rojas sono stati messi in mostra almeno tre volte sabato sera. È stato leggermente girato ma sistemato sotto una linea profonda sopra la testa da Tommy Edman per iniziare il fondo del primo. Con un centrocampista medio, avrebbe potuto essere un tre. Dopo un successivo drive con due Cardinals a bordo, Rojas ha fatto irruzione e ha afferrato il saltatore poco profondo di Jordan Walker per posizionarsi in fuga. Nel sesto, Luken Baker ha lanciato un missile su una linea diretta in profondità al centro-destra e Rojas è corso alla sua sinistra per radunarlo. Le navi di Edman e Baker prevedevano medie di battuta di .550 e .610.

READ  Pragnananda: l'India ha catturato il talento degli scacchi adolescenti mentre si preparano ad affrontare Magnus Carlsen per il titolo di Coppa del Mondo

Il portiere Suarez ha fatto la sua seconda partenza forte consecutiva. Nella sua ultima uscita, ha portato un no-hitter al settimo inning e ha segnato 10 fuoricampo Marlins, il record della sua carriera. Sabato al Busch Stadium, i Cardinals si sono limitati a una corsa su sei inning.

“Penso che sia un buon inizio, il primo da molto tempo, e ne avevamo bisogno”, ha detto Thompson. “È enorme perché non abbiamo avuto molta durata ultimamente. Questo è probabilmente il primo di una serie. Ha fatto davvero bene le ultime due volte.”

A due settimane dalla fine dei playoff, Suarez gioca come uno dei migliori titolari dei Phillies. Aaron Nola non ha terminato cinque inning in tre partenze consecutive, Taijuan Walker ha concesso 19 run e ne ha camminati 16 negli ultimi 26 inning, e Michael Lorenzen è stato spostato al bullpen sabato.

Suarez ha un’ERA di 3,16 su 17 partenze dal 30 maggio. Ultimamente è stato migliore di ogni titolare dei Phillies tranne Zack Wheeler. È anche probabile che sarà più attivo rispetto al resto della rotazione a causa dei due mesi che ha saltato in questa stagione: uno per un infortunio all’avambraccio/gomito, l’altro per uno stiramento al tendine del ginocchio.

“Questo è quello che succede a volte, subisci sempre infortuni, e talvolta è una benedizione sotto mentite spoglie perché devi combattere”, ha detto Thompson.

Suarez ha acconsentito.

“Mi rendo conto di aver perso quasi due mesi, quindi voglio rimediare”, ha detto. “Se sarà domani, tra una settimana o due o dopo la stagione, qualunque cosa dovrò fare per rimediare, sarò pronto.”

READ  Porzingis dei Celtics ha un raro problema al tendine della gamba sinistra ed è in dubbio per Gara 3 delle finali NBA.

Ai Phils resta una partita con i Cardinals, tre ad Atlanta, sette partite casalinghe contro Mets e Pirates e un’ultima serie in trasferta al Citi Field per concludere la stagione regolare 2023.

Walker è pronto per il finale della serie di domenica alle 13:15 ET. I Phils affrontano Dakota Hudson, un battitore destro che non sbaglia una mazza, proprio come l’avversario di sabato, Miles Mikulas.

“Ci sono state alcune dure sconfitte in casa, ma ci sono stati molti combattimenti e non ne siamo mai usciti”, ha detto Schwarber della risposta dei Phillies dopo aver perso cinque partite su sette nell’ultima partita in casa. “C’erano alcune cose positive da portare via da questo e ora andiamo là fuori e siamo stati in grado di occuparci degli affari nelle prime due partite e non vediamo l’ora di occuparci degli affari domani.”