Agosto 8, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Punteggio USMNT contro Grenada, valutazioni: Jesus Ferreira ha segnato quattro gol in una crociera negli Stati Uniti per una vittoria facile

Punteggio USMNT contro Grenada, valutazioni: Jesus Ferreira ha segnato quattro gol in una crociera negli Stati Uniti per una vittoria facile

La nazionale degli Stati Uniti ha iniziato la sua difesa del titolo della CONCACAF Nations League con una semplice vittoria unilaterale per 5-0 sul Grenada venerdì sera. Jesus Ferreira, che sta cercando di diventare l’attaccante numero uno dell’USMNT ai Mondiali del 2022, ha pareggiato il record della squadra di quattro gol per aiutare la sua causa, anche se contro un’opposizione debole.

Reds, Whites e Blues hanno giocato la loro ultima partita sul suolo americano quest’anno solare, battendo i Visitors 25-3 in una partita che a volte sembrava più una mischia che una competizione ufficiale a squadre di Greg Berhalter.

Incredibilmente, gli USA hanno impiegato 43 minuti per segnare nonostante il controllo della palla e le occasioni, con un tiro vigile di Ferreira da dentro l’area di rigore.

Con così tanti falli sotto porta negli ultimi tempi, Ferreira è stato in grado di invertire quel livello scadente con una partita prolifica e mentre le sue impressionanti statistiche sono arrivate contro una squadra classificata al 170° posto nel mondo. È il quinto giocatore a segnare quattro gol in una partita per gli Stati Uniti, unendosi ad Archie Stark (1925), Aldo Donnelly (1934), Joe Max Moore (1993) e Landon Donovan (2003).

Con giocatori chiave come Christian Pulisic e Tyler Adams a riposo, gli Stati Uniti sono stati in grado di stabilire il ritmo per il gioco per tutta la notte. Gli ospiti non si sono mai avvicinati, segnando 0,10 in tre tiri. Gli Stati Uniti hanno chiuso con un xG di 4,08 in 25 colpi. Gli americani hanno anche rappresentato il 66,6 percento, non subendo un calcio d’angolo e vedendo che Matt Turner non deve salvare una volta.

Il campione in carica ha esteso la sua imbattibilità in casa a 26 partite, eguagliando il record precedente stabilito nel 2013-2015.

READ  Studio del lavoro non ufficiale di Leon Rose per migliorare la Knicks List

Gli americani stanno ora rivolgendo la loro attenzione ai numeri che martedì saranno un test molto più duro quando affronteranno El Salvador al secondo turno.

Gli Stati Uniti giocheranno le finali della Coppa del Mondo a novembre dopo la mancata qualificazione all’edizione 2018. L’USMNT affronterà il Galles il 21 novembre, l’Inghilterra il 25 novembre (il giorno dopo il Ringraziamento) e l’Iran il 29 novembre.

USMNT لاعب Valutazioni dei giocatori

(Portiere) Matt Turner

90 Non è mai stato testato poiché Grenada aveva tre colpi senza colpire il bersaglio. Una delle partite più facili a cui assisterà quando indosserà la maglia della nazionale.

7

(DEF) Anthony Robinson

60 Ho creato solo una possibilità ma non importa perché la porta inviolata è la più importante. È stato bello vedere che Robinson poteva essere più conservatore, avanzando solo quando necessario.

7

(DEF) Aaron Long

45 Non avevo bisogno di fare molto con Carter Vickers che era il difensore più dominante della serata. Una bella prestazione durante il primo tempo, ma poi ha vacillato quando Berhalter ha continuato a testare i suoi doppi centrali.

7

(DEF) Cameron Carter Vickers

90 Ha continuato a giocare davanti a lui, ha effettuato cinque intercettazioni durante la partita e ha vinto la maggior parte dei suoi combattimenti aerei. Sebbene non sia una delle sfide difensive più difficili che dovrà affrontare, questo è stato un bel miglioramento da vedere da Carter Vickers dopo il suo trasferimento all’arbitro del Celtic all’inizio della giornata. 8

(DEF) Reggie Cannon

90 Ha progredito bene, raccogliendo tre intercettazioni mentre Cannon sembrava aprirsi la strada verso la Coppa del Mondo. Grazie alla sua versatilità, è buono da avere in ogni situazione. 7

(Med) Pulisci Acosta

90 Ha dominato la partita da centrocampo. Acosta è stato onnipresente durante la partita, aiutando gli USA a indebolire Grenada fino a quando la palla non ha colpito il fondo della rete. In una giornata in cui molti centrocampisti si sono riposati, Acosta ha brillato. 9

(MID) Luca de la Torre

71 Era una festa imminente a La Torre? Anche senza l’assist, ha fatto una grande partita che ha aiutato a dominare il possesso palla e spingere il ritmo contro gli Spice Boys. Sarà importante per De La Torre essere dominante contro le squadre più forti, ma è bello vedere che le capacità ci sono. 8

(MID) Weston McKinney

45 Non era in gioco quando i gol hanno iniziato ad arrivare, ma ha giocato un ruolo importante nell’indebolire Grenada, creando due occasioni e assicurando che la squadra tenesse palla nel primo tempo. 7

(FWD) Jordan Morris

60 Ho creato una grande occasione e ho perso alcune buone occasioni offensive. Quando l’USMNT ha trasformato la partita in un allenamento in porta, Morris non ha tenuto il passo con gli altri membri della squadra, cosa che gli sarebbe costata quando i minuti erano limitati. 6

(FWD) Paolo Areola

90 Ha creato per la squadra tre alte occasioni di cui una terminata con un gol del compagno di squadra dell’FC Dallas Ferreira. Areola ha fatto una buona trasformazione durante la partita e ha fatto tutte le cose giuste sia sul lato offensivo che difensivo. 7

(FWD) Gesù Ferreira

90 Che modo per rompere la siccità del punteggio. Ferreira ha segnato quattro gol perché si è trovato nel posto giusto al momento giusto in quasi tutte le partite per dimostrare quello che sta facendo bene con la nazionale. Anche se è difficile prendere molto dalla partita per la qualità dell’avversario, non c’è molto che Ferreira avrebbe potuto fare. 10

Giorgio Bello

Robinson 60 Ho fatto ciò che è stato chiesto in pochi minuti, ma non ho fatto nulla di straordinario 6
Walker Zimmerman alto, (45) Calmo come sempre, Zimmermann ha mantenuto il ritmo in difesa dopo essere entrato in partita. Non ha vinto nessuno dei suoi colpi di testa ma ha ottenuto passaggi e intercettazioni non appena è entrato. 7
Brendan Aronson De la Torre, (71) Non ha avuto bisogno di molto tempo per lasciare il segno sulla partita e ha fatto un passaggio con la sua unica occasione creata. Un potente cameo mentre le nuove gambe di Aaronson hanno davvero aiutato a spezzare Grenada. 8
Malik Tillman McKinney, (’45) Ufficialmente associato agli Stati Uniti, Tillman ha giocato un ruolo più profondo a centrocampo, offrendo una solida prestazione che ha mostrato ciò che alla fine poteva offrire, ma ha anche mostrato quanto sia forte allo stesso tempo. Non c’è nulla di cui preoccuparsi a questo punto, perché con la raffinatezza può essere un punto di forza. 7

Cristiano Roldano

Morris 60 Mantieni il possesso spuntato una volta che la partita è già stata vinta. 6
Greg Berhalter 5 Anche se non ha pareggiato tutti quelli di cui aveva bisogno nella prima partita della Nations League, è stata una vittoria sicura che speriamo dia fiducia a Ferreira dopo aver segnato quattro gol. È stata una prestazione solida e la squadra ha fatto esattamente come aveva chiesto e ha segnato cinque gol, il piano di gioco era giusto. 9