Luglio 13, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Patrick Bailey dei Giants si salva dopo aver salvato contro i Rangers – NBC Sports Bay Area e California

Patrick Bailey dei Giants si salva dopo aver salvato contro i Rangers – NBC Sports Bay Area e California

SAN FRANCISCO – Dopo aver parlato con i giornalisti nel tardo pomeriggio di domenica, Patrick Bailey ha raggiunto il suo armadietto e ha tirato fuori un bel bicchiere di vino rosso. Un’ora prima, il rookie catcher aveva impedito a gran parte del suo club di arrivare a qualcosa di molto più duro.

L’homer di Bailey con due eliminati al decimo inning ha regalato ai Giants una vittoria per 3-2 sui Texas Rangers, impedendo una spazzata di Bruce Bochy e impedendo ad alcuni membri della sua squadra di dover affrontare domande più difficili. Il salvataggio ha fatto scattare una serie di quattro sconfitte consecutive per i Giants e non è passato molto tempo da quando Gabe Kapler ha preso la decisione straziante di concludere un fine settimana pieno di cose interessanti.

Kapler aveva tirato Logan Webb dopo 8 inning e 2/3, solo per vedere il suo All-Star più vicino rinunciare alla corsa di pareggio su un singolo e poi respingere il fuoricampo fiammeggiante nella parte superiore del 10 °. I Giants hanno avuto il loro ultimo vantaggio quando Bailey ha tirato le mani e ha afferrato una palla veloce di Will Smith oltre il muro nel campo sinistro.

Era il campo da baseball perfetto nella posizione perfetta per un 24enne che ha risolto molti problemi per i Giants dalla sua apparizione a maggio. Bailey non ha avuto molto successo contro le palle rotte colpendo dal lato destro in questa stagione e Smith ha lanciato il cursore il 50% delle volte.

“Fino a quando non sono arrivato a due tempi, stavo solo cercando il riscaldamento”, ha detto Bailey.

Bailey guardò la palla veloce andare verso le panchine sulla sinistra, temendo che colpisse la sezione chevron che correva lungo il resto del muro. Quando la palla è finita, il campo è esploso e la panchina ha espirato.

READ  Gli allenatori dei Lakers hanno spinto per l'accordo con Russell Westbrook entro la scadenza, afferma il rapporto

Per gran parte del pomeriggio, i Giants hanno suonato una melodia familiare. Due mesi e quattro giorni dopo l’1-0, il primo della sua carriera, Webb sembrava destinato a un altro gol, ed era necessario. La formazione del running back ha totalizzato 17 strikeout e ha continuato a perdere occasioni, ma Webb ha avuto bisogno solo di 96 run per superare otto inning di shutout.

Kapler inizialmente ha bloccato Webb, suscitando applausi da 35.000 a Oracle Park. Quando è uscito due volte dopo, il suono era strano. All’inizio, ci furono fischi per la decisione di Kapler, ma presto soffocarono gli applausi di Webb.

Kabler sapeva che questo sarebbe stato un fine settimana emozionante all’Oracle Park, con Bochy che sarebbe tornato per affrontare l’uomo che aveva preso il comando quando se n’era andato. I Rangers hanno vinto le prime due partite e Kapler ha dovuto affrontare domande su due decisioni importanti. Venerdì, ha inviato il nuovo arrivato Mark Mathias a colpire Brandon Crawford nel montante. Un giorno dopo, è rimasto con Austin Slater contro un vero sollievo e ha visto Slater riprendersi in un doppio gioco schiacciante.

Questi dipendenti hanno cercato di eliminare le emozioni dal processo decisionale, e questo è stato messo in mostra con la chiamata più dura del fine settimana. Kappler ha detto che scegliere tra Webb e Camilo Duval per il 27° posto è stata “una grande sfida”.

“Mi fiderò sempre di Logan in questa situazione e mi fido di Duvall allo stesso modo”, ha detto. Per quanto percepibile come stesse “prendendo la palla da Logan”, il modo in cui l’avrei inquadrato – molto onestamente – è che ho dato la palla a Duvall. Avevo molta fiducia che Duvall sarebbe entrato e avrebbe ottenuto uno swing e un errore “, o una palla a terra. Più morbida come quella che ha ottenuto.”

READ  La stella della Carolina del Sud Aliyah Boston fa il draft per il Draft WNBA

Con un corridore veloce al secondo, Duval è arrivato rapidamente alla buca, ma JB Martinez ha corso per pareggiare la partita quando Ezequiel Duran ha battuto il putt di Crawford per primo. In panchina, Webb sedeva con uno sguardo distante sul viso, ma in seguito disse di aver compreso la decisione.

“Esce e dà la palla al migliore del gioco. Non mi lamenterò di questo”, ha detto Webb. “Come concorrente, vuoi sempre restare lì, giusto? Ma ho anche capito. Anche Duval è molto bravo e ci fidiamo l’uno dell’altro. Qui tutti si fidano l’uno dell’altro.

“Ho fiducia al 100% in Duvall. È stata una strana giocata, ma alla fine abbiamo vinto la partita. Questo è tutto ciò che conta”.

La decisione è stata ottima, e anche se i Giants dovessero perdere, probabilmente è quella giusta. Per quanto Webb sia stato bravo, Doval è una scelta solida come qualsiasi altra nel baseball se ne hai solo bisogno, ed è stato quasi impeccabile con il gioco in palio in questa stagione.

Ma a volte fai una buona chiamata e ottieni un brutto punteggio, e quando la tua squadra gioca come il baseball che i Giants hanno giocato nelle ultime settimane, ogni mossa viene amplificata. I Giants sono stati vicini a segnare un punto per la nona volta nelle ultime 29 partite, e questi sono i momenti in cui il processo decisionale diventa particolarmente scomodo per gli arbitri.

Invece, Bailey ha offerto una tregua.

La strada non è stata più facile, con i Tampa Bay Rays in arrivo lunedì ei Giants diretti ad Atlanta e Filadelfia, ma il loro rookie catcher ha permesso loro di dormire bene la notte domenica, e ha fatto un po’ di storia. Blake Sabol ha sbalordito i St. Louis Cardinals in un punto simile all’inizio della stagione, e Bailey e Sabol sono diventati il ​​primo gruppo di rookie catcher a catturare compagni di squadra nella stessa squadra nella stessa stagione.

READ  Scott Henderson dei Trail Blazers e Amin Thompson dei Rockets sono fuori dalla partita della Summer League a causa di infortuni

Anche Kapler ha ammesso che Homer aveva un significato in più, anche se ha aggiunto che i Giants dovevano alzarsi lunedì e prepararsi ai raggi in entrambi i casi. I Giants cercano di vedere ogni partita allo stesso modo, ma dato lo stato in cui si trova, visto quello che ha fatto la formazione in 9 inning e 2/3, e visto quello che è successo nel nono… quello è stato uno swing.

“Sarebbe stata una perdita davvero straziante se fosse continuato in questa direzione”, ha detto Kapler.

Scarica e segui il podcast Giants Talk