Luglio 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Novak Djokovic cade contro Jannik Sinner alle ATP Tour Finals, ottenendo 19 vittorie consecutive

Novak Djokovic cade contro Jannik Sinner alle ATP Tour Finals, ottenendo 19 vittorie consecutive

Recentemente Novak Djokovic ha usato una frase preferita, ricordando a chiunque abbia la memoria corta che non perde da luglio, dall’epica sconfitta in cinque set contro Carlos Alcaraz nella finale di Wimbledon.

Non poteva più dirlo. Giocando di fronte a un pubblico chiassoso nella sua città natale, l’italiano Jannik Sinner ha eliminato Djokovic in tre set martedì sera alle ATP Tour Finals di Torino. 7-5, 6-7(5), 7-6(2). Ecco come è successo.

Vai più in profondità

È indoor alle ATP Finals, dove il dominio di Novak Djokovic trova un altro livello

Quello che è successo

Sinner (22 anni) ha battuto Djokovic al suo stesso gioco, ha vinto le battaglie fondamentali e nei momenti difficili ha approfittato della potenza del suo servizio potente ed efficace per surclassare Djokovic, che quest’anno si è abituato a battere i rivali più giovani grazie stanchezza e crampi. Lo ha fatto proprio quella domenica sera contro il danese Holger Röhn, che si è affievolito nel corso del duello in tre set.

Cosa significa

La sconfitta mette Djokovic sull’orlo dell’eliminazione dal torneo del turno finale della stagione, un torneo all’italiana con otto giocatori divisi in due gruppi da quattro, con i migliori due giocatori di ciascun gruppo che avanzano alle semifinali. Il gruppo di Djokovic è composto da Sinner, Rhone e Stefanos Tsitsipas. Anche se Djokovic ha perso in questa occasione, potrebbe comunque vincere il torneo.

Cosa poi

Djokovic ha già conquistato per l’ottava volta il primo posto nella classifica finale della stagione, ma la sconfitta di giovedì contro Hubert Hurkacz, che giocherà al posto dell’infortunato Tsitsipas, metterà fine per lui a questo torneo. D’altra parte, Djokovic potrebbe anche vincere tre partite di fila per vincere questo torneo e far dimenticare a tutti martedì sera.

READ  Shohei Ohtani: il due volte MVP dell'AL accetta di trattare con i Los Angeles Dodgers

Anche se non lo avesse fatto, avrebbe vinto tre titoli del Grande Slam, avrebbe raggiunto la sua quarta finale e avrebbe concluso la stagione al primo posto nel mondo. Questa non è stata una brutta stagione.

(Foto: Clive Brunskill/Getty Images)