Maggio 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Le madri di Miss USA e Miss Teen USA denunciano abusi

Le madri di Miss USA e Miss Teen USA denunciano abusi

Fonte immagine, Immagini Getty

Commenta la foto, Miss USA 2023 Uma Sofia Srivastava (a sinistra) e Miss USA 2023 Noelia Voigt si sono dimesse la scorsa settimana.

Le madri delle ex Miss USA e Miss Teen USA hanno parlato del motivo per cui le loro figlie si stanno dimettendo dai loro titoli.

Una madre ha detto a un notiziario mattutino americano che “il lavoro dei loro sogni si è trasformato in un incubo”.

Le due regine del concorso si sono dimesse a un solo giorno di distanza l’una dall’altra la scorsa settimana.

Miss USA e Miss Teen USA hanno dichiarato la scorsa settimana che sostengono la decisione dei detentori del titolo di dimettersi e annunceranno un successore.

Miss Universo, che organizza concorsi gemelli, non ha affrontato le accuse di maltrattamenti e bullismo. La BBC ha contattato l’organizzazione per un commento.

Martedì le madri hanno detto a Good Morning America della ABC che stavano parlando a nome delle loro figlie poiché sono vincolate da accordi di non divulgazione (NDA).

Barbara Srivastava, madre dell’ex Miss Teen USA Uma Sofia Srivastava, è stata intervistata insieme a Jacqueline Voigt, madre dell’ex Miss Teen USA Noelia Voigt.

Srivastava ha detto al programma: Le loro famiglie “non possono continuare questa farsa”.

Affermavano che le loro figlie erano state “maltrattate, maltrattate, intimidite e intrappolate” e chiedevano scuse all’organizzazione Miss Universo.

Noelia Voigt è stata la prima a dimettersi il 6 maggio, citando problemi di salute mentale.

Alcuni fan hanno speculato sul significato dietro la sua nota, che secondo loro sembrava scrivere “Sono in silenzio” nelle prime 11 frasi.

Sua madre si è rifiutata di rispondere se il messaggio criptato fosse intenzionale, ma ha detto che sentiva che l’organizzazione aveva messo a tacere sua figlia.

“E rimarrà così per il resto della sua vita se questo accordo di non divulgazione non sarà così [lifted],” lei ha aggiunto.

Le dimissioni di Noelia Voigt sono arrivate tre giorni dopo che la direttrice dei social media di Miss USA Claudia Michele ha annunciato le sue dimissioni dal marchio, citando presunti “tossicità e bullismo sul posto di lavoro” e dicendo che i titolari “dovrebbero essere ascoltati, non messi a tacere”.

Appena un giorno dopo l’uscita di Noelia Voigt, Uma Sofia Srivastava si è dimessa dal titolo di Miss Teen USA. La diciassettenne ha dato l’annuncio anche su Instagram, scrivendo che i suoi “valori personali non sono più completamente in linea” con l’organizzazione del concorso.

La madre di Umasophia Srivastava ha detto nell’intervista che sua figlia è stata maltrattata dall’organizzazione Miss Universo e che i suoi social media personali erano monitorati.

Ha detto che le dimissioni di sua figlia sono dovute all’uscita di Noelia Voigt.

Entrambe le madri hanno chiesto la fine della partecipazione a tutti i concorsi di Miss USA, dicendo che non volevano che altri subissero gli stessi abusi che avrebbero subito le loro figlie.

Stephanie Skinner, la 19enne seconda classificata di Miss Teen USA, ha detto… New York Post Lunedì neanche lei vuole la corona.

“La mia integrità e il mio carattere verranno sempre prima delle mie corone.”