Febbraio 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Le azioni hanno chiuso in rialzo con il Dow Jones che ha raggiunto il quinto record consecutivo

Le azioni hanno chiuso in rialzo con il Dow Jones che ha raggiunto il quinto record consecutivo

Le azioni di Affirm (AFRM) sono aumentate fino al 13% martedì mattina alla notizia che le funzionalità “acquista ora, paga dopo” della società saranno integrate nelle linee di cassa automatica di Walmart (WMT).

Gli acquirenti possono già utilizzare Conferma per distribuire i pagamenti per la merce acquistata su Walmart.com, nei drive-thru center dell’azienda, nei suoi Vision Center e nelle normali code alle casse con i cassieri.

In altre parole, si tratta di un ulteriore aggiornamento del prodotto rispetto a una soluzione già offerta alla stragrande maggioranza degli acquirenti Walmart. Se la partnership di Affirm con un rivenditore porta a risultati commerciali (più vendite, più clienti, ecc.), allora tali risultati sono già stati raggiunti.

Ma questo aggiornamento che spinge il titolo al rialzo mostra quanto sia diventato impegnativo questo mercato per molti investitori bloccati nelle posizioni dell’era del 2022 che sono ancora in vigore. Informazioni da Appare Fenviz Circa il 21% delle azioni Affirm sono allo scoperto, il che significa che i venditori allo scoperto hanno accumulato scommesse sul calo delle azioni. Per fare un esempio, la maggior parte delle aziende ha venduto allo scoperto l’1% o meno delle proprie azioni.

Quando i venditori allo scoperto finiscono per posizionarsi in modo errato quando il mercato si muove contro di loro, spesso possono essere spinti ad abbandonare queste posizioni anche se le loro opinioni fondamentali non sono sostanzialmente cambiate.

Ha confermato un calo delle azioni di oltre il 90% dai massimi di fine 2021 ai minimi di inizio anno. I trader hanno ritenuto che il nome avrebbe sopportato il peso maggiore degli impatti derivanti dall’aumento dei tassi di interesse e dai timori di un rallentamento dei consumi. Il titolo è sceso proporzionalmente.

READ  Futures Dow: il rally del mercato è in flessione ma non in rottura; Grande settimana per Tesla, rivale di veicoli elettrici

Ma i tempi sono cambiati, sia nei mercati che nell’economia.

Ci sono segnali che le condizioni di gioco come la conferma siano migliorate per la BNPL. Secondo Adobe Analytics, l’utilizzo di queste offerte è aumentato del 40% rispetto allo scorso anno durante il Cyber ​​Monday.

E il movimento del titolo negli ultimi mesi – le azioni sono aumentate del 180% dal 1° novembre e le azioni sono aumentate di quasi il 500% quest’anno – mostrano chiari segnali di trader che stanno abbandonando posizioni ribassiste.

Quando gli aggiornamenti dei prodotti spingono le azioni di una società di punti percentuali a due cifre e le azioni sono fortemente allo scoperto, tali mosse probabilmente riguardano meno un aggiornamento materiale nella visione del mercato del valore DCF finale della società e più un posizionamento in un mercato in rapida evoluzione.

Perché anche se Affirm non è un membro dei Magnifici Sette né lo sono gli altri 493 titoli dell’S&P 500, questi cambiamenti hanno effetti di ricaduta su tutti i settori, stili e dimensioni.