Novembre 28, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Un'enorme struttura è stata trovata fuori dalla galassia nascosta dietro la Via Lattea

Un’enorme struttura è stata trovata fuori dalla galassia nascosta dietro la Via Lattea

arXiv (2022). doi: 10.48550/arxiv.2210.16332″ width=”800″ height=”530″/>

Pseudo-immagine Z (blu), J (verde) e Ks (rosso) di una regione corrispondente all’ammasso/gruppo di galassie candidate. Il cerchio tratteggiato rosso delinea la regione centrale dei sei raggi arcmin, le linee verdi indicano le due posizioni delle lunghe fenditure e i quadrati rossi mostrano le cinque galassie osservate con F2. Nei pannelli di destra, abbiamo ingrandito/rimpicciolito 58 galassie candidate all’interno della regione studiata. Ogni lato quadrato è lungo 20 archi. a lui attribuito: arXiv (2022). doi: 10.48550/arxiv.2210.16332

Un team di ricercatori con membri dell’Universidad Nacional de San Juan, Universidade Federal do Rio Grande do Sul e Universidad Andres Bello ha trovato prove di un grande ammasso extragalattico nascosto dietro una parte della Via Lattea. Il gruppo ha pubblicato un documento che descrive le loro scoperte su un server di prestampa su arXiv in attesa della pubblicazione sulla rivista Astronomia e astrofisica.


Gli astronomi sanno da tempo che una parte del cielo notturno è per lo più nascosta alla vista a causa del rigonfiamento della galassia. Conosciuta come la “zona da evitare”, costituisce circa il 10% del cielo scuro e ha lasciato i ricercatori a chiedersi cosa potrebbe esserci dietro. Poiché fornisce ai ricercatori così poco con cui lavorare, l’area non è stata ben studiata; Quindi, si sa poco su cosa potrebbe nascondere. In questo nuovo sforzo, i ricercatori hanno utilizzato una varietà di strumenti per ottenere una migliore comprensione di ciò che potrebbe essere nascosto alla vista.

Negli ultimi anni, gli scienziati hanno utilizzato una varietà di strumenti per esplorare la zona da evitare. In questo nuovo sforzo, i ricercatori hanno iniziato a raccogliere tutti i dati raccolti fino ad oggi e ad aggiungerne altri utilizzando le informazioni ottenute di recente dall’indagine VVV.

Il VVV Survey è un progetto sponsorizzato da un’organizzazione di ricerca intergovernativa chiamata Organizzazione europea per la ricerca astronomica nell’emisfero australe. Comprende molte strutture di ricerca all’avanguardia situate in più località. L’indagine ha partecipato allo studio dell’uso delle stelle emissioni infrarosse invece di luce visibile. Tali emissioni possono passare attraverso gas, polvere e luce dalle stelle nel rigonfiamento e negli strumenti creati qui sulla Terra.

in uno studio immagini a infrarossiIn questo studio, i ricercatori hanno scoperto di essere in grado di identificare molte galassie situate al di fuori della Via Lattea. A causa del loro numero, i ricercatori ritengono che insieme costituiscano quella che descrivono come un’enorme struttura extragalattica. Stimano che ci possano essere fino a 58 galassie nella struttura.

maggiori informazioni:
Daniela Galdiano et al, hanno svelato una nuova struttura dietro la Via Lattea, arXiv (2022). doi: 10.48550/arxiv.2210.16332

© 2022 Rete Scienza X

la citazione: Un’enorme struttura extragalattica nascosta dietro la Via Lattea (2022, 8 novembre) è stata trovata l’8 novembre 2022 da https://phys.org/news/2022-11-huge-extragalactic-milky.html

Questo documento è soggetto a copyright. Nonostante qualsiasi correttezza commerciale a fini di studio o ricerca privati, nessuna parte può essere riprodotta senza autorizzazione scritta. Il contenuto è fornito a solo scopo informativo.

READ  Dimensioni del cervello rispetto alle dimensioni del corpo e le radici dell'intelligenza