Febbraio 28, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Studio del Sole: l'India lancia l'array europeo Proba-3 per creare un'eclissi artificiale |  Notizie dall'India

Studio del Sole: l'India lancia l'array europeo Proba-3 per creare un'eclissi artificiale | Notizie dall'India

Bangalore: Agenzia spaziale europea (ESA) Proba-3 Il lancio della missione è previsto a bordo della nave indiana PSLV il prossimo settembre. Secondo l'Agenzia spaziale europea, apparirà la missione innovativa Volare in formazione precisa Tra due satelliti per creare Eclissi artificialerivelando nuove vedute della debole corona del sole.
Proba-3 è composto da due piccoli satelliti: la navicella spaziale Coronagraph e la navicella spaziale Occulter a forma di disco solare. Volando in formazione compatta a circa 150 metri di distanza, Occulter proietterà la sua ombra con precisione sul telescopio Coronagraph, bloccando la vista del Sole, ha affermato l'Agenzia spaziale europea. Luce diretta. Ciò consentirà al coronografo di visualizzare lo svenimento Corona solare Alla luce visibile, UV e polarizzata per diverse ore consecutive.
“Formando magnifiche formazioni di volo su scala millimetrica, i satelliti gemelli che compongono Proba-3 realizzeranno quella che prima era una missione spaziale impossibile: proiettare un’ombra fissata con precisione da una piattaforma all’altra, bloccando così il sole infuocato, ” Ha detto l'ESA. Guarda la copertina. L'atmosfera spettrale che circonda a lungo.”
Gli scienziati sperano che la visione unica di Proba-3 possa fornire nuove informazioni sulle sue origini Eiezione di massa coronale (CME) – esplosioni di materiale solare che possono distruggere i satelliti e le reti elettriche sulla Terra. La missione misurerà anche il totale Radiazione solareE tieni traccia dei cambiamenti nella produzione di energia solare che potrebbero influenzare il clima della Terra.
“I mini-satelliti sono stati recentemente sottoposti all'integrazione finale e sono stati visionati di persona dallo staff scientifico di Proba-3. I membri del team intendono testare gli strumenti di volo durante l'eclissi solare totale di aprile sul Nord America, acquisendo una preziosa esperienza per l'interpretazione dei risultati di Proba”, ha affermato l'ESA. -3 Il futuro.
Dopo il lancio di PSLV dall'India e una serie di impegnative manovre orbitali, il mondo sarà testimone delle osservazioni solari di Proba-3, che l'ESA ritiene potrebbe essere un pioniere per le nuove generazioni di telescopi spaziali per il volo in formazione che approfondiscono i misteri astronomici.
“Il modo migliore per ridurre l'imbardata è aumentare la distanza tra l'occultore e il coronografo, che è esattamente ciò che farà Proba-3”, ha affermato Damien Galano, responsabile del progetto Proba-3 dell'ESA. piattaforme separate per la prima volta, volando a una distanza di 150 metri per un massimo di sei ore per orbita, e applichiamo una serie di tecniche di posizionamento per mantenerle rigorosamente al loro posto.