Maggio 18, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Samsung e LG mostrano il futuro degli schermi telefonici esotici

Samsung e LG mostrano il futuro degli schermi telefonici esotici

Le pieghe future potrebbero passare dagli attuali modelli a piega singola a una doppia piegatura, utilizzare schermi che si ripiegano dentro e fuori o persino utilizzare schermi rotanti per espandersi verso l’esterno. Questo se i produttori adottano le nuove tecnologie per schermi pieghevoli che vengono mostrate Schermo Samsung E Schermo LG Questa settimana a San Jose, in California, durante l’annuale Week Show Conference.

LG mostra un touchscreen pieghevole da 8 pollici che dice può piegarsi dentro e fuori, simile a quello che abbiamo visto Il concetto Ultra Flex di TCL all’inizio di quest’anno. Il design consente a un singolo schermo pieghevole di fungere da monitor per interni (come con Galaxy Z Fold 3) e un monitor esterno (come file Huawei Mate XS). I dispositivi con un “OLED pieghevole a 360 gradi” possono evitare la necessità di uno schermo interno ed esterno a favore di un solo grande schermo.

Ovviamente, lo schermo OLED pieghevole a 360 gradi di LG può rimanere piegato “più di 200.000 volte” prima che inizi a rompersi e LG Display afferma di utilizzare uno “speciale chassis pieghevole” che riduce al minimo qualsiasi piega. Gizmodo Rapporti Che lo schermo abbia una risoluzione di 2480 x 2200 pixel, che è la stessa della risoluzione dello schermo interno Huawei Mate X2.

Per non essere da meno, Samsung Display mostra anche alcune delle sue interessantissime tecnologie pieghevoli. Schermi Flex G e Flex S, mostrati per la prima volta Di nuovo al CESEntrambi offrono doppi schermi pieghevoli. Nel caso del Flex G, si piega due volte nella stessa direzione del portafoglio a tre ante, mentre il Flex S si piega una volta verso l’interno e una volta verso l’esterno come una mappa cartacea.

Il Samsung Display ha anche un paio di telefoni scorrevoli con schermi che possono essere distribuiti orizzontalmente o verticalmente. Abbiamo visto molti concetti scambiabili nel corso degli anni da aziende tra cui TCLE OPPOAnche LG Prima di ciò Esci completamente dal business degli smartphone. Ma nonostante l’interesse, non sono ancora stati immessi sul mercato smartphone con schermi pieghevoli.

Questi sono solo alcuni dei nuovi fattori di forma che LG Display e Samsung Display stanno sfoggiando allo spettacolo di questa settimana. Entrambe le società stanno anche investendo molto in display OLED per schermi di infotainment per auto, nonché schermi progettati per i giochi, come il display per laptop OLED di Samsung con una frequenza di aggiornamento di 240 Hz o uno schermo pieghevole progettato per collegare i controller di gioco a entrambe le estremità. LG Display ha anche un laptop OLED pieghevole da 17 pollici, in cui l’intera superficie interna di un singolo design a conchiglia è un grande schermo pieghevole.

In quanto divisioni display dei giganti tecnologici sudcoreani, né LG Display né Samsung Display producono effettivamente i dispositivi di consumo che finiscono nei loro pannelli. Ma poiché fornisce schermi per alcune delle più grandi aziende tecnologiche di consumo del mondo, modelli come Display Week possono darci uno sguardo interessante sulla direzione in cui andranno i dispositivi pieghevoli nei prossimi anni.