Luglio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

SAG-AFTRA risponde alle affermazioni di “Tulsa King” denigratorie degli extra

SAG-AFTRA risponde alle affermazioni di “Tulsa King” denigratorie degli extra

SAG-AFTRA ha risposto alle accuse secondo cui la star di “Tulsa King” Sylvester Stallone avrebbe creato un “ambiente tossico” per gli attori secondari sul set di Atlanta della serie Paramount+.

“Non c'è spazio su nessun set per commenti sarcastici sugli attori di sottofondo o sugli artisti”, ha detto in una nota un portavoce della SAG-AFTRA. “Anche se non siamo stati contattati direttamente riguardo all'incidente accaduto sul set di Tulsa King.” Ad Atlanta, SAG-AFTRA è impegnata nella sicurezza e nel benessere dei membri del cast in tutte le produzioni.

La dichiarazione rileva inoltre che “gli accordi televisivi/teatrali di SAG-AFTRA non coprono gli attori principali ad Atlanta”, ma il sindacato è “qui per fornire supporto con guida se richiesto”.

Una fonte vicina alla produzione afferma che la questione è stata affrontata dai capi reparto, ponendo l'accento sulla necessità di un ambiente di lavoro rispettoso. Stallone non ha commentato e un portavoce della Paramount non ha risposto diversificatoRichiesto commento sulla dichiarazione rilasciata da SAG-AFTRA.

Lunedì, la scrittrice televisiva Julie Benson, che non è affiliata a “Tulsa King”, ha pubblicato degli screenshot su She was so disgusted. La mia amica è preoccupata per il lavoro adesso.@TheSlyStallone Cos'ha da dire a suo favore, signore? Lungi dall'essere deluso, sono arrabbiato.

Uno screenshot contiene un post di Facebook con un nome utente sfocato che afferma: “Mentre lavorava a TK questa settimana, Sylvester Stallone è stato osservato chiamare il regista e dire 'che diavolo succede con questo brutto sfondo****'” [actors].' Lui e il manager hanno continuato a chiamare alcune persone con nomi orribili e a prenderle in giro. “Una vasca di lardo”, “Un uomo grasso con un bastone” e si prendeva gioco del loro peso e della loro disabilità. Ho delle belle ragazzine che mi circondano”, ha detto Sly.

READ  Grandi folle a Nashville e vendite di bevande "innumerevoli".

L'altro screenshot mostrava quella che sembrava essere un'e-mail di Rose Locke, la direttrice del casting di “Tulsa King”, che scriveva di aver visitato il set dopo essere stata “informata di certe cose”. Alla fine se ne andò perché era “un ambiente molto tossico e non mi sentivo a mio agio nel metterci dentro me stessa o i miei artisti di background”.

“Tulsa King”, creato dal regista di “Yellowstone” Taylor Sheridan, sta attualmente girando la sua seconda stagione ad Atlanta. La prima stagione di Tulsa King, presentata in anteprima nel novembre 2022, è stata girata in Oklahoma, dove è ambientata la serie.