Febbraio 28, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Municipio della Disney

Municipio della Disney

L’amministratore delegato della Disney, Bob Iger, ha ammesso martedì durante un municipio aziendale che il suo secondo periodo alla guida dell’azienda da quando è tornato un anno fa si è rivelato più difficile di quanto si aspettasse.

Iger lo ha ammesso al conduttore di ABC News David Muir, che ha moderato l’evento per i dipendenti Disney, chiedendogli se il lavoro fosse più impegnativo di quanto si aspettasse, secondo diversi rapporti.

Bob Iger partecipa al tappeto rosso per ‘Indiana Jones e il quadrante del destino’ durante il 76° Festival annuale del cinema di Cannes al Palais des Festivals il 18 maggio 2023 a Cannes, Francia. (Immagini Getty/Immagini Getty)

“Sapevo che c’erano innumerevoli sfide che avrei dovuto affrontare al ritorno”, ha detto Iger, secondo Variety. Il giornale di Wall Street “Devo dire che ce ne sono molti più di quanto mi aspettassi”, ha riferito l’amministratore delegato.

Ha aggiunto: “Non dico che sia stato facile, ma non ho mai esitato nella decisione di tornare, e tornare è comunque fantastico”.

La Disney compie 100 anni mentre il CEO Bob Iger tenta di riformare il colosso dei media

Secondo Variety, Iger non ha fatto annunci importanti mentre era seduto al New Amsterdam Theatre di New York, dove è stato raggiunto dai co-presidenti della Disney Entertainment Dana Walden e Alan Bergman, dal presidente dei Parchi Disney Josh D’Amaro e da ESPN. Il presidente James Pitaro.

nastro protezione scorso Cambia % i cambiamenti
Dis Compagnia Walt Disney 92,49 -2.67 -2,80%

Il giornale riporta che Iger ha dichiarato di voler costruire “la versione moderna della Walt Disney Company” entro il prossimo anno, ma l’amministratore delegato ha fornito pochi dettagli. Ha anche minimizzato i precedenti commenti fatti alla CNBC durante l’estate su una possibile vendita di asset mediatici.

Iger è tornato al ruolo di CEO della Disney nel novembre 2022, posizione che aveva precedentemente ricoperto dal 2005 all’inizio del 2020. Dal suo ritorno, ha cercato di “mettere a tacere il rumore” nelle guerre culturali dopo che il suo predecessore aveva adottato misure che avevano fatto arrabbiare i conservatori e scatenato un’ondata di proteste. Scontro politico ad alto livello.

Il CEO della Disney, Bob Iger, promette di “calmare il rumore” nelle guerre culturali

L’ex amministratore delegato Bob Chapek ha preso una posizione pubblica contro un disegno di legge della Florida che vieterebbe agli insegnanti di fornire istruzioni sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere dalla scuola materna fino alle classi di terza elementare. La questione si trasformò in una battaglia con il governatore della Florida Ron DeSantis, che portò la legislatura statale guidata dai repubblicani a revocare l’autorità di governo interno di Disney World nello stato, innescando azioni legali in corso da entrambe le parti.

Ingresso a Disney World

Un cartello vicino all’ingresso di Walt Disney World il 22 maggio 2023 a Orlando, in Florida. (Joe Raedle/Getty Images/Getty Images)

La Disney è stata anche coinvolta in una battaglia con l’investitore attivista Nelson Betz, che si è scontrato con la leadership dell’azienda a gennaio.

READ  Il Nasdaq scivola, il Dow guadagna grazie al nuovo rialzo degli utili

Nella battaglia nel consiglio di amministrazione con Disney che inizierà nel 2023, Peltz ha affermato in un comunicato stampa che il gigante dell’intrattenimento ha perso la strada negli ultimi anni, “con conseguente rapido deterioramento della sua performance finanziaria a causa di un dividendo gratuito costante ed elevato”. Trasformare un’azienda che genera flussi di cassa in un’impresa ad alto indebitamento con un basso potere di guadagno e una scarsa conversione del flusso di cassa libero”.

La Disney sta assumendo nuovamente l’investitore attivista Nelson Peltz

Disney ha risposto alle accuse di Peltz, sostenendo in un documento normativo che “non capisce gli affari della Disney e non ha le competenze e l’esperienza necessarie per assistere il Consiglio di amministrazione nel fornire valore agli azionisti in un ecosistema mediatico in rapida evoluzione”. La società ha inoltre affermato che l’analisi delle transazioni finanziarie effettuata dall’hedge fund era errata.

I risultati finanziari del quarto trimestre sono stati recentemente pubblicati, con la Disney che ha riportato un fatturato totale per il periodo di tre mesi pari a 21,24 miliardi di dollari e un utile netto di 246 milioni di dollari.

Regno Magico al Walt Disney World

La folla si riunisce e riempie Main Street, negli Stati Uniti, al Magic Kingdom Park del Walt Disney World a Orange County, in Florida, il 1 giugno 2022. (Joseph Prezioso/Agenzia Anadolu tramite Getty Images/Getty Images)

“Anche se abbiamo ancora del lavoro da fare per continuare a migliorare i risultati, i progressi che abbiamo fatto ci hanno permesso di andare oltre questo periodo di riparazione e iniziare di nuovo a costruire la nostra attività”, ha detto Iger durante una conferenza sugli utili all’inizio di questo mese.

READ  L'attività delle fabbriche in Cina sta diminuendo più rapidamente del previsto mentre la ripresa vacilla

A quel tempo, definì la redditività “sostenibile” in Flusso aziendale, trasformando ESPN in una “piattaforma sportiva digitale preminente”, miglioramenti nei suoi studi cinematografici e una crescita “turbo” nel suo segmento di esperienze come quattro “opportunità chiave di costruzione”. I suoi parchi e le crociere rientrano nella categoria delle esperienze.

Ottieni FOX Business ovunque ti trovi facendo clic qui

Il colosso dell’intrattenimento aveva indicato all’inizio di questo mese che avrebbe tagliato i costi aggiuntivi di 2 miliardi di dollari, portando il suo obiettivo di risparmio annuale a 7,5 miliardi di dollari.

Azioni Disney Le sue azioni sono aumentate di oltre il 10% quest’anno, dietro l’aumento del 18%+ dell’indice S&P 500.

Eric Revell e Aislinn Murphy di FOX Business hanno contribuito a questo rapporto.