Luglio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’amministrazione Biden ha annunciato un prestito di 1,5 miliardi di dollari per riaprire per la prima volta una centrale nucleare chiusa

L’amministrazione Biden ha annunciato un prestito di 1,5 miliardi di dollari per riaprire per la prima volta una centrale nucleare chiusa

Mercoledì l’amministrazione Biden ha annunciato un prestito di 1,5 miliardi di dollari per riavviare una centrale nucleare nel Michigan.

Il prestito, concesso tramite l'Ufficio del programma di prestito del Dipartimento dell'Energia con i fondi dell'Inflation Reduction Act, consentirà a Holtec di riavviare la centrale nucleare di Palisades a Covert Township. Il ripristino, se approvato dalla Nuclear Regulatory Commission, rappresenterebbe la prima volta che gli Stati Uniti riavviano una centrale nucleare chiusa.

L'impianto ha funzionato dal 1977 fino al 2022 circa ed è stato acquisito da una società con sede in Louisiana nel 2007. Quando verrà riavviato, il Dipartimento dell'Energia prevede che l'impianto di Palisades da 800 megawatt produca energia almeno fino al 2051. Anche il legislatore statale ha stanziato 150 dollari. Un milione di dollari per riavviare la struttura. L’amministrazione e lo Stato del Michigan hanno fissato un obiettivo di riavvio per la fine del 2025.

“L’energia nucleare è la nostra più grande fonte di elettricità senza emissioni di carbonio, sostenendo direttamente 100.000 posti di lavoro in tutto il paese e centinaia di migliaia indirettamente”, ha affermato in una nota il ministro dell’Energia Jennifer Granholm, ex governatore del Michigan. “L’agenda del presidente Biden Investing in America sostiene ed espande questa vivace forza lavoro nel settore dell’energia pulita qui nel Michigan con finanziamenti significativi per la centrale nucleare di Holtec Palisades”.

“Una volta aperta, Palisades sarà la prima centrale nucleare riavviata con successo nella storia americana, generando un impatto economico regionale di 363 milioni di dollari e aiutando il Michigan a guidare un futuro di energia pulita”, ha affermato in una nota il governatore del Michigan Gretchen Whitmer (D). “Sono molto grato ai miei partner bipartisan nella legislatura del Michigan, all’amministrazione Biden-Harris, a Holtec e ai lavoratori per essersi uniti per raggiungere questo obiettivo. Insieme, mostriamo al mondo che il Michigan è un luogo dove la storia è fatta da persone che lavorano duro.

READ  Citazioni del mattino: I mercati sono diventati avversi al rischio dopo un mese eccezionale

L’amministrazione Biden ha fissato l’obiettivo di una rete elettrica rinnovabile al 100% entro il 2035. Sebbene l’energia nucleare non generi quasi nessuna emissione di carbonio, è caduta in disgrazia negli Stati Uniti alla fine del XX secolo a causa delle preoccupazioni per potenziali incidenti, soprattutto dopo l’incidente del 1979. guerra, incidente sull'isola di Three Mile.

Copyright 2024 Nexstar Media Inc. tutti i diritti sono salvi. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.