Maggio 20, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il Dow Jones sta registrando la sua prima “croce della morte” ribassista da marzo 2022

Il Dow Jones sta registrando la sua prima “croce della morte” ribassista da marzo 2022

Inserito: 13 novembre 2023 alle 16:57 ET

Lunedì il Dow Jones Industrial Average ha raggiunto la sua prima “croce della morte” da marzo 2022, in quello che alcuni hanno descritto come l’ultimo sviluppo inquietante per le azioni mentre il mercato cerca di estendere il suo rally di rimbalzo di novembre.

Questa volta, due sessioni consecutive in positivo non sono state sufficienti a tenere il Dow Jones fuori dalla zona della morte, poiché la recente serie di perdite trimestrali del mercato ha pesato sulla media mobile a 50 giorni dell’indice blue chip, mentre i guadagni di prima Quest’anno ha contribuito a rafforzare la media mobile a 200 giorni.

IL…

Lunedì il Dow Jones Industrial Average ha raggiunto la sua prima “croce della morte” da marzo 2022, in quello che alcuni hanno descritto come l’ultimo sviluppo inquietante per le azioni mentre il mercato cerca di estendere il suo rally di rimbalzo di novembre.

Questa volta, due sessioni consecutive in positivo non sono state sufficienti a tenere il Dow Jones fuori dalla zona della morte, poiché la recente serie di perdite trimestrali del mercato ha pesato sulla media mobile a 50 giorni dell’indice blue chip, mentre i guadagni di prima Quest’anno ha contribuito a rafforzare la media mobile a 200 giorni.

Lunedì il Dow Jones Industrial Average ha chiuso a 34.337,87, secondo i dati FactSet, in rialzo di 54,77 punti, o dello 0,2%, a 34.337,87.

Un death cross si verifica quando la media mobile a 50 giorni, che i tecnici del mercato considerano un indicatore della tendenza a breve termine di un asset, scende al di sotto della media mobile a 200 giorni, che è un indicatore della tendenza a lungo termine.

READ  I mercati asiatici stanno precipitando a causa dell'escalation delle tensioni tra Ucraina e Russia

Gli analisti avevano avvertito di un imminente crossover per il Dow alla fine del mese scorso, con David Rosenberg, presidente di Rosenberg Research, che definiva la prospettiva “estremamente ribassista” per le azioni.

essere visto: Il Dow Jones si sta avvicinando a un segnale ribassista di “croce della morte”: cosa significa per le azioni

Anche se tipicamente interpretati come un segnale ribassista, alcuni tecnici sostengono che i death cross in realtà indicano opportunità di acquisto durante i mercati rialzisti, poiché a volte sono apparsi vicino ai minimi del mercato, come ha notato in precedenza Tommy Kilgore di MarketWatch. Altri dicono che non è un vero death cross a meno che la media mobile a 200 giorni non scenda quando la media mobile a 50 giorni la incrocia al di sotto, il che non è stato il caso in questo caso.

Tornando al 2000, il Dow Jones era in rialzo in media dell’8,1% un anno dopo un death cross, e del 4,6% tre mesi dopo, secondo i dati di mercato del Dow Jones.

L’indicatore è tornato in rialzo tre mesi dopo, dopo otto degli ultimi 10 casi, verificatisi tra marzo 2022 e la seconda metà del 2005.

Sebbene il Dow Jones abbia chiuso in rialzo, lunedì l’S&P 500 SPX e il Nasdaq Composite COMP hanno chiuso in ribasso mentre gli investitori attendevano la serie finale di dati sull’inflazione statunitense, prevista martedì alle 8:30 EST.

Il Dow Jones è cresciuto del 3,6% da inizio anno, ma è cresciuto di circa il 20% dal minimo di chiusura di fine settembre 2022, il minimo raggiunto durante il sell-off dello scorso anno, e la chiusura complessiva più bassa da novembre 2020.

READ  Il rally del Bitcoin nel 2023 svanisce durante un breve calo del 7,5% verso i 40.000 dollari