Febbraio 28, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I prezzi del petrolio e del gas sono aumentati poiché la BP ha interrotto le spedizioni nel Mar Rosso dopo gli attacchi degli Houthi

I prezzi del petrolio e del gas sono aumentati poiché la BP ha interrotto le spedizioni nel Mar Rosso dopo gli attacchi degli Houthi

Khaled Abdullah/Reuters

Uomini armati stanno sulla spiaggia mentre la nave mercantile Galaxy Leader, sequestrata dagli Houthi dello Yemen il mese scorso, è ancorata al largo della costa di Salif il 5 dicembre.


Londra
CNN

Lunedì i prezzi del petrolio e del gas naturale sono aumentati bruscamente dopo la decisione di British Petroleum (BP)BambinoHa affermato che fermerà tutte le spedizioni attraverso il Mar Rosso a causa dei crescenti attacchi alle navi commerciali da parte dei militanti Houthi dello Yemen.

La decisione presa da una delle più grandi compagnie petrolifere del mondo segue mosse simili da parte delle principali compagnie di navigazione Gli analisti hanno avvertito che ciò potrebbe influenzare le catene di approvvigionamento globali e aumentare i costi di trasporto delle merci.

La società ha dichiarato in una nota: “Alla luce del deterioramento della situazione della sicurezza per la navigazione nel Mar Rosso, BP ha deciso di interrompere temporaneamente tutte le operazioni di transito attraverso il Mar Rosso”. Ha aggiunto: “Manterremo questa pausa precauzionale sotto costante revisione, tenendo conto delle condizioni che si stanno sviluppando nella regione”.

Il petrolio ha registrato forti guadagni dopo questa notizia. Il greggio Brent, il punto di riferimento globale, è aumentato del 2,7% a 78,64 dollari al barile alle 11:15 EST. Il petrolio statunitense è aumentato del 2,8% a 73,44 dollari al barile.

La notizia ha interessato anche il mercato del gas naturale. I prezzi di riferimento del carburante in Europa sono aumentati del 7,7% superando i 35,75 euro (39,04 dollari) per megawattora. Si tratta solo di una frazione del massimo storico di 320 euro (349,24 dollari) per megawattora registrato nell’agosto 2022, al culmine della crisi energetica del continente, ma rimane il segno più visibile delle turbolenze nei mercati delle materie prime sulla scia di… Attacchi.

READ  L'attacco missilistico russo contro l'Ucraina uccide una persona a Kiev

Gli attacchi aerei da parte degli Houthi sostenuti dall’Iran, che sostengono Hamas e il popolo palestinese, sono diventati più frequenti dallo scoppio della guerra tra Israele e Hamas. I militanti hanno annunciato che gli attacchi sono avvenuti come rappresaglia contro Israele. Gli Stati Uniti e i loro alleati stanno ora esaminando la possibilità di farlo Ampliare la forza lavoro navale esistente Nel Mar Rosso per proteggere le navi commerciali.

Le più grandi compagnie di spedizioni di container del mondo hanno temporaneamente sospeso il transito attraverso uno dei paesi del mondo Arterie commercialiCiò, dicono gli esperti, potrebbe interrompere le catene di approvvigionamento e aumentare i costi di spedizione.

MSC, Maersk, CMA CGM e Hapag-Lloyd hanno dichiarato nei giorni scorsi che avrebbero evitato il Canale di Suez per motivi di sicurezza. Il canale collega il Mar Rosso al Mar Mediterraneo, entrambi i quali collegano Israele. Lunedì la divisione spedizionieri di container dell’Evergreen Group si è aggiunta a quella lista, affermando in un comunicato che sospenderà i servizi di importazione ed esportazione in Israele “con effetto immediato fino a nuovo avviso”.

In un’altra dichiarazione condivisa con la CNN, la compagnia ha affermato che le sue navi portacontainer sospenderanno tutta la navigazione attraverso il Mar Rosso.

Venerdì gli Houthi La sua responsabilità Attacchi a due navi MSC.

“La situazione sta peggiorando ulteriormente e le preoccupazioni per la sicurezza stanno aumentando”, ha detto sabato il gruppo francese CMA CGM in una dichiarazione, quando ha annunciato che alle navi in ​​programma di attraversare il Mar Rosso era stato ordinato di interrompere la navigazione “fino a nuovo avviso”.

“CMA CGM sta adottando tutte le misure necessarie per mantenere i servizi di trasporto per i propri clienti”, ha aggiunto la società.

READ  Guarda le prime fotografie del cibo preferito

Ma gli analisti hanno avvertito che l’interruzione di un’importante rotta commerciale est-ovest potrebbe avere effetti a catena sulle catene di approvvigionamento.

“Il trasporto merci globale può aspettarsi di vedere aumenti di prezzo, cambi di rotta e tempi di transito più lunghi”, ha affermato Judah Levine, responsabile della ricerca presso la società di logistica Freightos.

Alcune navi vengono già dirottate attraverso il Capo di Buona Speranza in Africa, aggiungendo fino a tre settimane al tempo di viaggio e aumentando i costi del carburante.

“Ciò significa che una settimana di reindirizzamento effettivo della capacità potrebbe avere effetti a catena per diversi mesi a venire, dopo un ritardo di alcune settimane”, hanno scritto domenica gli analisti di UBS in una nota, sottolineando che circa il 30% del commercio globale di container passa attraverso il Canale di Suez. . .

Se le interruzioni continueranno, gli spedizionieri potrebbero essere in grado di “assicurarsi tariffe più elevate del previsto” rinegoziando i collegamenti a lungo raggio nei prossimi giorni e settimane, hanno detto gli analisti.

Secondo la Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo, oltre l’80% del commercio globale di merci viene trasportato via mare. Il traffico marittimo attraverso il vitale Canale di Panama è già limitato a causa… Grave disidratazione.

Il caos della catena di approvvigionamento e l’aumento dei costi di spedizione durante la pandemia di Covid-19 sono stati i principali motori dell’inflazione, poiché le aziende trasferiscono l’aumento dei costi di trasporto delle merci ai consumatori.

Le recenti turbolenze potrebbero colpire le aziende di beni di consumo in Europa e Nord America. “I beni di consumo subiranno l’impatto maggiore, anche se le attuali interruzioni si verificano durante la stagione delle spedizioni non di punta”, ha affermato Chris Rogers, responsabile della ricerca sulla catena di fornitura presso S&P Global Market Intelligence.

READ  Incidente d'autobus a Venezia: le autorità italiane indagano sull'incidente che ha ucciso almeno 21 persone

Rico Lohmann, capo economista della banca olandese ING, ha affermato che è troppo presto per sapere se ci sarà un aumento duraturo dei prezzi, e molto dipende da quanto durerà l’interruzione.

“La grande differenza rispetto all’era della pandemia è che l’equilibrio tra domanda e offerta è diventato molto più rilassato”, ha detto alla CNN. “La spedizione di container attualmente ha una capacità in eccesso, che potrebbe impedire un nuovo aumento dei prezzi”.

Levine di Fraitos ha fatto eco a questo sentimento. “Le compagnie di navigazione possono aspettarsi tempi di consegna più lunghi a causa dei viaggi più lunghi, ma le operazioni dovrebbero continuare abbastanza bene”.

Questa storia è stata aggiornata con contesto e sviluppi aggiuntivi.

Anna Cuban, Rob North e Olesya Dmitrakova hanno contribuito al reportage.