Luglio 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I pipistrelli dei Rangers dominano i Diamondbacks nella vittoria in Gara 4 mentre il Texas si avvicina sempre di più al primo titolo delle World Series

I pipistrelli dei Rangers dominano i Diamondbacks nella vittoria in Gara 4 mentre il Texas si avvicina sempre di più al primo titolo delle World Series

PHOENIX – Il 1° dicembre 2021, poche ore prima che i proprietari della Major League Baseball bandissero i giocatori, i Texas Rangers hanno tenuto una serie di conferenze stampa per presentare il loro nuovo campo centrale da 500 milioni di dollari. Marcus Semien e Corey Seager hanno entrambi lasciato i contendenti per firmare con una franchigia che non registrava un record di vittorie da cinque stagioni. Il denaro ha influenzato la loro decisione. E così – hanno detto i giocatori – la visione portata avanti dai dirigenti dei Rangers si è concretizzata.

“L’abbiamo esposto, siamo stati onesti, siamo stati molto trasparenti”, ha detto quel giorno il direttore generale dei texani Chris Young. “Eravamo una squadra da 102 sconfitte. Non siamo fuggiti da questo. Ma abbiamo una visione, abbiamo un piano, ed è così che lo realizzeremo. Questo ti spaventa? Hai paura ? Vuoi farne parte? Vuoi fare qualcosa di speciale? Mai prima d’ora nella storia dei Texas Ranger?

La storia è giunta al termine, con la sconfitta per 11-7 contro gli Arizona Diamondbacks nella quarta partita delle World Series di martedì. I Rangers sono a una vittoria dal vincere il loro primo campionato. Il percorso non seguiva una linea retta. Il Texas ha perso più di quanto ha vinto nel 2022, uno scivolone così grave che il proprietario Ray Davis ha licenziato il manager Chris Woodward e il presidente di lunga data delle operazioni di baseball John Daniels. Ma Young rimase. Lo stesso hanno fatto Semien e Seager, che hanno stabilizzato questo club per tutta l’estate e rafforzato l’attacco dei texani nella partita di martedì al Chase Field.

Semien ha segnato una tripla nel secondo e un homer da tre punti nel terzo. Nel mezzo, Seager ha segnato un fuoricampo da due punti. I Rangers hanno ucciso il tentativo dell’Arizona di gestire il bullpen. Il Texas ha appeso cinque punti su vari mitigatori dei Diamondbacks nel secondo e ha segnato altri cinque punti nel terzo. La formazione sembrava impassibile dopo la perdita della stella emergente dell’esterno Adelis Garcia. Il suo sostituto, Travis Jankowski, ha continuato lo scambio del secondo inning con un singolo e ha segnato un doppio nel terzo.

READ  Punteggio finale Lakers vs Clippers: è tempo di rinunciare a questa stagione

L’esterno del Texas Andrew Heaney è autore di cinque inning di baseball a corsa singola. Ha protetto i Rangers in Gara 5. La rivincita sarà tra il giocatore dell’Arizona Zach Gallen e il giocatore del Texas Nathan Eovaldi. I Rangers avranno ora tre possibilità di ottenere un’altra vittoria, una che sfuggiva al club l’ultima volta che raggiunse questa fase, contro il St. Louis nel 2011. Quei Rangers sono stati a un colpo di distanza in due diverse occasioni. La serie ha lasciato cicatrici. Questo gruppo potrebbe rimediare in parte a quel danno, come ha suggerito l’ex terza base dei Rangers Adrian Beltre all’inizio della serie.

“Mi sentirò come se ci fosse stato portato via un po’ perché non l’abbiamo fatto e questi ragazzi lo hanno fatto per noi”, ha detto Beltre. “Quindi ne sarei molto felice.”

I texani hanno trascorso il pomeriggio rinnovando il proprio roster. I Rangers hanno vinto Gara 3 ma hanno perso due giocatori chiave per infortunio. Max Scherzer, tre volte vincitore del Cy Young Award, soffriva di spasmi alla schiena. Garcia, l’outfielder recentemente nominato Most Valuable Player nell’American League Championship Series, ha stirato i suoi muscoli obliqui. Martedì la schiena di Scherzer non si è calmata. Young ha spiegato prima della partita che Garcia sentiva dolore quando cercava di oscillare.

L’assenza di Scherzer potrebbe avere importanza solo se questa serie raggiungerà Gara 7. L’assenza di Garcia ha privato l’allenatore texano Bruce Bochy di un giocatore di baseball con un ottimo braccio sull’esterno destro. García ha lanciato una camminata in Gara 1. Ha colpito il primo base dell’Arizona Christian Walker al piatto per cortocircuitare la camminata in Gara 3. “Odi perdere il tuo battitore di pulizia”, ​​ha detto Bochy prima della partita. “Ma è successo.”

READ  Blake Snell suggerisce che i Giants stanno esaurendo la pazienza con il suo ritorno dagli infortuni: NBC Sports Bay Area e California

I Diamondback avevano i loro problemi. Nel roster dell’allenatore Torey Lovullo mancava un affidabile quarta base. Doveva fare affidamento sui suoi antidolorifici. Questo approccio ha funzionato in Gara 4 del turno finale contro il Philadelphia, una squadra più disposta a inseguire tiri fuori dalla zona di strike rispetto ai Rangers. A Lovullo è stato chiesto prima della partita se avrebbe preferito usare un lanciatore titolare piuttosto che giocare alla roulette con i suoi rilievi. “Drysdale, Gibson, Koufax, Godin, come dici tu”, ha detto.

Vai più in profondità

Ricominciare da capo: Sul palco delle World Series il bullpen sembra sbagliato

Invece, Lovullo ha preso Joe Mantipelli. Il mitigatore mancino ha gestito il primo e poi ha ceduto una doppietta di vantaggio al debuttante texano Josh Jung nel secondo prima di cedere il campo al destro Miguel Castro. Jung ha preso la terza base su un groundout. Quando un cambio di Castro ha attraversato il piatto e deviato il ricevitore Gabriel Moreno, Jung è tornato a casa su un campo selvaggio per la prima manche della partita.

I Rangers non si sono fermati qui. Incapace di individuare la sua palla veloce o il cambio, Castro ha eliminato l’esterno Leody Taveras. Entra Jankowski, che sostituisce Garcia sull’esterno destro. Jankowski ha lanciato un singolo al centro. Semien ha poi tirato uno slider lungo la linea di campo sinistra. L’outfielder dell’Arizona Lourdes Gurriel Jr. è inciampato nell’angolo mentre cercava di proteggere la palla da baseball. La tripla di due punti ha costretto Lovullo a uscire dalla panchina.

Tre inning dopo, Lovullo ha deciso di non camminare intenzionalmente Seager, che ha segnato enormi fuoricampo in Gara 1 e Gara 3. Lovullo ha mandato nella mischia il mancino Kyle Nelson. Almeno la decisione è fallita sul secondo tiro di Nelson, non sul primo. Nelson ha bloccato il cursore. Seager ha colpito la palla da baseball a circa 431 piedi, oltre la recinzione del campo centrale per un vantaggio di cinque punti.

READ  I capi della squadra iniziano RB Isiah Pacheco su Clyde Edwards-Helaire contro 49ers

Il fondo è caduto per l’Arizona al terzo posto. Nelson ha dato i singoli a Jung e al primo base Nathaniel Lowe. Walker ha commesso fallo su un terrestre che ha caricato le basi. Jankowski ha ottenuto due successi dal nuovo titolare dell’Arizona State, il destro Luis Frias. Semien ha spinto il vantaggio in doppia cifra con il suo putt successivo. Semien ha distrutto una palla veloce in cima alla zona per il suo primo fuoricampo della postseason.

Gli scoppi dal Texas hanno lasciato la partita ma era deciso. I Rangers possono godersi l’inning finale di Gara 4 sapendo cosa rappresenta Gara 5. La visione che i funzionari texani hanno proposto a Semien e Seager, una visione che potrebbe essere sembrata fantasiosa nei giorni precedenti il ​​lockout, potrebbe realizzarsi in un solo giorno .

Vai più in profondità

Rosenthal: Con Corey Seager e Marcus Semien, i Rangers hanno dimostrato che spendere soldi funziona, quando è fatto bene

Lettura obbligatoria

(Foto: Rob Tringali/MLB Images tramite Getty Images)