Giugno 16, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Gli Eagles ingaggiano Shaquille Leonard per rafforzare il corpo dei linebacker – NBC Sports Philadelphia

Gli Eagles ingaggiano Shaquille Leonard per rafforzare il corpo dei linebacker – NBC Sports Philadelphia

Un po’ di aiuto nel raggiungere una posizione di cui gli Eagles hanno davvero bisogno.

Gli Eagles hanno annunciato lunedì che ingaggeranno il tre volte linebacker All-Pro Shaquille Leonard per rafforzare quella che è stata la posizione più debole del roster.

Leonard, 28 anni, potrebbe non essere il giocatore che era una volta durante la sua permanenza a Indianapolis, ma il veterano dovrebbe essere in grado di aiutare la difesa degli Eagles per il resto della stagione 2023. Leonard è l’ultima aggiunta veterana in questa offseason, quando si unisce a Kevin Byard, Bradley Roby e Julio Jones.

Gli Eagles hanno iniziato questa stagione con Nakobi Dean e Zach Cunningham come titolari. Ma Dean ha saltato gran parte della stagione ed è di nuovo in IR dopo aver subito un intervento chirurgico al piede. Cunningham ha subito un infortunio al tendine del ginocchio contro i Bills e ha saltato la partita dei 49ers. Contro i 49ers, gli Eagles schierarono Nicolas Morrow e Christian Ellis e le cose non andarono bene. I 49ers attaccarono presto e spesso.

Se non era chiaro prima della partita dei 49ers, lo è diventato chiaramente durante la vittoria per 42-19: gli Eagles hanno bisogno di aiuto esterno. Fortunatamente per loro, Leonard decise di firmare con gli Eagles invece che con i rivali Dallas Cowboys.

Questa settimana gli Eagles affronteranno i North Texas Cowboys al Sunday Night Football.

Dopo aver visitato i Cowboys all’inizio della scorsa settimana, Leonard ha visitato il complesso NovaCare mercoledì. L’allenatore degli Eagles Nick Sirianni conosce bene Leonard dai tempi trascorsi insieme a Indianapolis. Mercoledì scorso Leonard ha incontrato in mattinata Sirianni e nel primo pomeriggio ha incontrato alcuni altri allenatori.

READ  Dwyane Wade e Gregg Popovich evidenziano la cerimonia della Basketball Hall of Fame

Qual è l’offerta di Sirianni a Leonard?

“Tutto quello che farò è essere onesto con lui e dirgli la situazione qui, la situazione in questo edificio”, ha detto Sirianni. “Penso che lo stadio sia composto solo dalle persone che si trovano in questo edificio, e alcuni di loro hanno anche una relazione precedente. Voglio che Shaq prenda la decisione che è meglio per lui. Perché, ancora una volta, quando c’è quella relazione precedente, vuoi assicurati – ed è quello che gli ho detto: ‘Ti voglio. Prendi semplicemente la decisione che è meglio per te.’ Prendi tutte le informazioni da entrambi i posti e fai ciò che è meglio per te.

“Quindi l’ho chiamato spesso negli ultimi due giorni e lui prenderà la decisione che è meglio per lui. Ne sono fiducioso. È una brava persona.”

I Colts hanno recentemente rilasciato Leonard dopo che era caduto nel loro ordine gerarchico. Dopo aver ottenuto le deroghe, era libero di firmare con qualsiasi squadra della NFL. Alla fine decise di unirsi agli Eagles.

Sirianni è stato il coordinatore offensivo a Indianapolis per le prime tre stagioni della carriera di Leonard. Dopo che Sirianni ha bombardato la sua conferenza stampa introduttiva a Filadelfia nel 2021, Leonard si è rivolto ai social media per difenderlo.

Cosa ricorda Sirianni di Leonard dei loro giorni insieme?

“Sì, ha fatto tante giocate, questo è certo”, ha detto Sirianni la settimana scorsa. “Aveva un talento per il calcio e per come prendere la palla. Quello che ricordo è quanto fosse difficile lanciare la palla come coordinatore offensivo. La sua altezza era simile alla zona 2-3 di Jim Boeheim a Syracuse. Giocava in la corsia di sorpasso.

READ  La Major League Soccer Referees Association vota contro il provvisorio accordo CBA, innescando uno stop giorni prima dell'inizio della stagione

“Era un grande compagno di squadra e mi è piaciuto molto stare con lui. Ho ancora un rapporto con lui. Penso che sia una grande persona e un grande compagno di squadra e, come ho detto, la cosa principale è la palla e la lunghezza che arriva”. mente con quello.”

Dal 2018 al 2021, Leonard è stato uno dei migliori linebacker e giocatori difensivi in ​​assoluto della NFL. Durante quel periodo di quattro anni, Leonard ha avuto 15 licenziamenti, 17 fumble forzati, 12 intercettazioni, 31 rotture di passaggi, 32 contrasti per sconfitta e 343 contrasti in solitaria. È stato tre volte Pro Bowler e tre volte All-Pro durante quel periodo.

Ma Leonard ha potuto giocare solo tre partite nel 2022 a causa di un infortunio. Leonard ha subito un intervento chirurgico alla schiena quella stagione, ha subito una commozione cerebrale nell’apertura della stagione e poi si è infortunato nuovamente alla schiena. Nel 2023, Leonard non somigliava per niente alla versione All-Pro e il suo tempo di gioco cominciò a diminuire.

Anche se sarebbe ingiusto aspettarsi che Leonard ritorni al suo picco All-Pro, dovrebbe almeno aiutare in una posizione di cui gli Eagles hanno un disperato bisogno.

Iscriviti a Eagle Eye ovunque trovi i tuoi podcast:
Podcast di Apple | Musica di Youtube | Spotify | cucire | Art19 | RSS | Guarda su YouTube