Novembre 28, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Barry Bonds, Roger Clemens alla HOF Polling Contemporary Era

Barry Bonds, Roger Clemens alla HOF Polling Contemporary Era

Lunedì la Hall of Fame ha pubblicato il suo ballottaggio per otto giocatori dell’era contemporanea del baseball e include alcuni nomi familiari e controversi: Barry Bonds, Roger Clemens e Kurt Schilling. Altri giocatori della classe 2023 includono Albert Bell, Don Mattingly, Fred McGrave, Dale Murphy e Rafael Palmero. In particolare assente dal sondaggio: Sami Sosa.

La giuria di 16 persone, composta da giocatori della Hall of Fame, dirigenti di baseball e scrittori sportivi veterani, voterà i giocatori alle riunioni invernali del 4 dicembre. Un giocatore deve ricevere 12 voti per essere eletto.

Bonds, Clemens, Schilling e Sosa sono apparsi nel ballottaggio del libro di baseball per la decima e ultima volta nell’ultimo ciclo elettorale. Avendo bisogno del 75% per essere eletto, Bonds ha ricevuto il 66,0% dei voti, Clemens il 65,2%, Schilling il 58,6% e Sosa ha restituito solo il 18,5%. I quattro sono diventati immediatamente idonei a far parte del panel dell’era contemporanea, che considera i giocatori che hanno dato i loro maggiori contributi dal 1980 all’era attuale ma non sono riusciti a vincere le elezioni dell’American Baseball Writers Association.

Entrambi i Bonds, un sette volte MVP che è stato il capitano di tutti i tempi dello sport e per una stagione, e sette volte vincitore di Cy Young Clemens hanno ricevuto il più alto livello di supporto nel loro ultimo anno nel sondaggio del libro, salendo da un minimo di 35% nei loro primi anni sulla scheda elettorale.

Schilling non aveva le stesse pretese PED di Bonds e Clemens e il suo sostegno ha raggiunto il 71,1% nel 2021, a soli 16 voti dalle elezioni. Schilling ha quindi scritto una lettera alla Hall of Fame chiedendo di essere rimosso dal ballottaggio nel suo ultimo anno, cosa che la Hall of Fame ha negato, e il suo sostegno è crollato. I numeri di Schilling – 216 vittorie, tre stagioni di 300 scioperi, 80,5 di carriera in guerra, un record di 11-2 post-stagione con tre titoli mondiali – meritano una forte attenzione elettorale, ma dopo il ritiro si è ostracizzato con commenti di odio verso i musulmani, le persone transgender e giornalisti.

READ  I test preliminari rivelano un grave infortunio al ginocchio per il WR Sterling Shepherd dei New York Giants

“Giudicherò un comitato di veterani e uomini le cui opinioni contano davvero e che sono già in grado di giudicare un giocatore”, ha scritto Schilling quando gli è stato chiesto di squalificarlo dal ballottaggio.

Palmiro è uno dei soli sette giocatori ad avere 3.000 successi e 500 punti in casa, ma a differenza di Bonds, Clemens e Sosa, ha già ricevuto una sospensione PED dopo essere risultato positivo nel 2005, la sua ultima stagione nelle major league. Ha funzionato per quattro anni al ballottaggio BBWAA ed è stato rimosso dopo essere sceso al di sotto della soglia di voto del 5% necessaria per sopravvivere.

Sarebbe la prima volta che Palmero partecipa a una votazione del Comitato dei veterani, ma non per Murphy e Mattingly. Murphy, due volte MVP con gli Atlanta Braves che ha raggiunto il picco di appena il 23,2% nel sondaggio BBWAA, è apparso in entrambi i sondaggi dell’era moderna del 2018 e del 2020 (più le incarnazioni precedenti), ricevendo meno di sette voti nel 2018 su 16. Comitato e Three or Less nel 2020. Mattingley, il famoso giocatore della prima squadra dei New York Yankees e MVP dell’AL nel 1985, è apparso anche su entrambe le carte con lo stesso totale di voti bassi.

A seconda di come il comitato considera gli eccessi di Bonds, Clemens e Schilling, McGriff potrebbe essere il giocatore con le migliori possibilità di essere eletto. Un amato cinque volte All-Star che ha segnato 493 punti in casa e ha guidato in 1.550 punti, McGrave non ha ottenuto il 40% dei voti al ballottaggio BBWAA, ma i suoi 10 anni al ballottaggio sono arrivati ​​​​quando era pieno di PED contaminato giocatori e altri candidati forti (gli scrittori possono votare) solo per dieci giocatori), e la sua causa di frontiera non ha avuto molto sostegno popolare, forse in parte perché ha giocato per sei squadre diverse.

READ  Tom Brady è tornato ad allenarsi

Bale è stato un giocatore letale che ha segnato 50 fuoricampo e 50 fuoricampo nella stessa stagione e ha terminato 381 fuoricampo, ma gli infortuni hanno ridotto la sua carriera a sole 12 stagioni. È apparso nei sondaggi di Game of the Day 2017 e 2019 e ha ricevuto meno di cinque voti entrambe le volte.

Il rinnovato ciclo elettorale del Comitato dei veterani significa che il prossimo voto sul ballottaggio dell’era contemporanea non arriverà fino a dicembre 2025 (per le elezioni della classe 2026). L’elezione del prossimo anno vedrà la partecipazione di direttori, amministratori delegati e governatori dell’era contemporanea, quindi la votazione dell’era classica (pre-1980) si svolgerà a dicembre 2024.

Il voto BBWAA sarà annunciato il 24 gennaio 2023. I migliori elettori sono Scott Rollin (63,2%), Todd Hilton (52,0%) e Billy Wagner (51,0%). La lista elettorale comprende anche Alex Rodriguez, Manny Ramirez, Gary Sheffield e Andrew Jones. Il nuovo arrivato è Carlos Beltran.