Ottobre 19, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Sequestrati 500 falsi dipinti pagani di Francesco… per tre milioni di euro

Le missioni sono state catturate nelle province italiane di Bologna, Padova, Milano e Treviso nel nord Italia. Nell’ambito di questa inchiesta sono state incriminate cinque persone per conto dell’Associazione per delinquere, già indagata, tra cui un importante collezionista di Bulogna.

Le forze dell’ordine italiane hanno annunciato venerdì scorso che l’ordinazione di 500 opere del pittore britannico Francis Bacon è stata considerata contraffatta, così come la confisca di vari oggetti per un valore di tre milioni di euro, compreso il denaro.

Cinque persone sono state accusate nell’ambito dell’indagine sull’associazione a delinquere a tal fine. Riconoscimento e circolazione Opere d’arte false “E” Frode e riciclaggio di denaro “, Secondo il comunicato ufficiale della polizia.

I media riferiscono che il principale sospettato di questi cinque è un collezionista bolognese, che dal 2018 è sotto due diverse indagini.

I flussi finanziari non corrispondono al reddito

La prima indagine è stata avviata dai Carabinieri dopo il ritrovamento della persona coinvolta. Molte opere d’arte contemporanea (…) tra cui due disegni firmati da Francis Bacon, uno degli artisti più famosi del XX secolo.

Al via la seconda inchiesta del fisco scoperto” Il flusso di cassa estero (…) non corrisponde alle sue fonti legali di reddito, Specifica il messaggio. “Dall’accurata creazione del flusso di cassa derivante da vendite fraudolente, abbiamo visto come quell’organizzazione utilizzasse una società che si era stabilita nel Regno Unito. Società estere residenti in Spagna e Polonia .

In parallelo, ” Complessi test tecnici (…) hanno contribuito a determinare la mancanza di affidabilità” Più di 500 pezzi di pancetta che fanno parte della collezione italiana del gruppo criminale.

READ  La Guardia Costiera in Italia ha salvato un cucciolo di delfino intrappolato

Francis Bacon, morto nel 1992, è ancora uno dei pittori più famosi nel mercato dell’arte. Nel 2013, un’asta tenutasi a Christie’s, New York, ha venduto tre delle famose opere di Lucian Freud nel 1969 per $ 142,4 milioni. È diventata l’opera più costosa del mondo ad essere venduta all’asta di un trittico, superando L’urlo di Edward Munch (119,9 milioni di dollari nel 2012). È preceduto dalle opere di Modigliani, Picasso e Leonardo da Vinci, e Solvent Mundi è stato venduto nel 2017 al principe saudita Mohammed bin Salman per 450 milioni di dollari.