Febbraio 28, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Rishi Sunak propone di tenere le elezioni generali nella seconda metà dell'anno

Rishi Sunak propone di tenere le elezioni generali nella seconda metà dell'anno

  • Scritto da Chas Geiger e Henry Zifman
  • Politica della BBC

Spiegazione video,

Il Primo Ministro sembra escludere lo svolgimento delle elezioni generali in primavera

Il primo ministro Rishi Sunak ha affermato di lavorare partendo dal presupposto che le elezioni generali si terranno “nella seconda metà di quest’anno”.

Nelle ultime settimane si è ipotizzato che potrebbe richiederlo a maggio, quando si terranno le elezioni locali.

Il leader laburista Sir Keir Starmer lo ha accusato di “essere rimasto seduto a Downing Street per mesi, esitando e ritardando mentre il paese vuole il cambiamento”.

Ha detto che il paese e il partito laburista sono pronti a indire le elezioni.

Il leader liberaldemocratico Sir Ed Davey ha anche descritto Sunak come un “occupante abusivo… rintanato a Downing Street, che si aggrappa disperatamente al potere piuttosto che opporsi al giudizio del popolo britannico”.

Sir Ed ha detto che il Primo Ministro ha “confezionato” il sondaggio d'opinione condotto a maggio.

I primi giorni di quest’anno erano già pieni di speculazioni sulla tempistica delle elezioni, ma Sunak ha ora represso gran parte di quelle speculazioni, almeno per alcuni mesi.

Il leader del Partito nazionale scozzese Stephen Flynn ha detto che Sunak ha “mostrato un po’ di codardia” “cercando di tornare in autunno”.

Carla Denyer, co-leader del Partito Verde, ha detto che gli elettori non vogliono che i conservatori abbiano “un giorno in più per rovinare il paese”, ma “non si sentono nemmeno ispirati dai laburisti”.

I partiti di opposizione parlano della possibilità di tenere le elezioni a maggio, quindi se il Primo Ministro decide di aspettare fino alla fine dell'anno, potrebbero accusarlo di aver paura.

Sunak e il suo team hanno chiaramente deciso che questo non è un rischio che vogliono correre – e l’espressione “ipotesi di lavoro” gli dà un margine di manovra sufficiente per cambiare idea se le circostanze cambiano.

“Ho molte cose di cui voglio occuparmi”, ha detto il Primo Ministro alle emittenti durante una visita ad un centro giovanile a Mansfield.

Egli ha rifiutato di escludere definitivamente lo svolgimento delle elezioni a maggio, ma ha ribadito la sua intenzione di recarsi nel Paese nel corso dell'anno.

“Voglio continuare, gestire bene l’economia e tagliare le tasse per le persone.

“Ma voglio anche continuare a combattere l'immigrazione clandestina. Sono determinato a continuare a fornire servizi al popolo britannico”, ha detto il Primo Ministro.

“Progetto Speranza”

Ha ammesso che gli ultimi 12 mesi sono stati “difficili”, ma ha promesso un “anno migliore” a venire.

“Senti, il 2023, sarò onesto, non è stato un anno facile per nessuno di noi, e non è stato un anno facile per il nostro Paese”.

Ha detto che la nazione sta ancora affrontando l’eredità del Covid, della guerra in Ucraina e del conflitto a Gaza.

Sunak ha sollevato la prospettiva di ulteriori tagli fiscali in seguito allo sgravio della previdenza sociale il 6 gennaio, nonostante i conservatori abbiano aumentato il carico fiscale complessivo al livello più alto dalla seconda guerra mondiale.

“Vogliamo fare di più perché quando gestiamo l’economia in modo responsabile, possiamo abbassare le tasse, dare a te e alla tua famiglia tranquillità, un sollievo immediato da alcune delle sfide che dovete affrontare e la fiducia che il futuro sta andando bene”, ha affermato. Per essere migliore per te e i tuoi figli.

In precedenza, in un discorso a Bristol, Sir Keir aveva delineato quello che aveva definito un “Progetto Speranza” per la “Gran Bretagna oppressa”.

Ha detto che l'opinione pubblica ha ragione a essere “anti-Westminster” dopo 14 anni di governo conservatore, ma ha aggiunto che il suo partito sta offrendo “un decennio di rinnovamento nazionale”.

In disaccordo con i conservatori, ha indicato che avrebbe aspettato lo sviluppo dell’economia prima di tagliare le tasse.

READ  Un alto funzionario dell'istruzione cita il fatto che Biden "ha chiuso un occhio sulle atrocità" a Gaza come motivo delle sue dimissioni