Luglio 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Perché i Red Sox stanno prendendo di mira il CEO dei Cubs Craig Breslow per il miglior incarico al Fenway Park

Perché i Red Sox stanno prendendo di mira il CEO dei Cubs Craig Breslow per il miglior incarico al Fenway Park

I Chicago Cubs si aspettano che Craig Breslow venga preso in giro per allenare un’altra squadra della major league ad un certo punto. I Cubs si resero anche conto che Breslow, un dirigente alle prime armi con una laurea a Yale e un pedigree nelle World Series, sarebbe stato selettivo riguardo alla sua prossima opportunità.

Proprio come i Boston Red Sox dovranno determinare se Breslow è il giocatore giusto, Breslow dovrà fare i suoi calcoli sui pro e contro di lavorare al Fenway Park. Breslow era in trattative avanzate con i Red Sox, secondo fonti vicine al processo di ricerca, per fare colloqui per il loro primo lavoro nelle operazioni di baseball. Tuttavia, questa opportunità comporta molti fattori complicanti per qualsiasi candidato esterno.

I Red Sox sono stati costretti a licenziare Ben Cherington entro due anni dal titolo delle World Series 2013. I Red Sox hanno licenziato Dave Dombrowski meno di un anno dopo aver vinto le World Series 2018. I Red Sox hanno assunto Chaim Bloom per ricostruire il loro sistema agricolo e gestire importanti libro paga della lega, che un processo metodico che li inserisce ancora nell’American League Championship Series per il 2021. Poi i Red Sox hanno licenziato Bloom il mese scorso con una stagione rimanente sul suo contratto quinquennale.

Boston non sarà una tabula rasa. I Red Sox hanno già indicato che Alex Cora tornerà come allenatore la prossima stagione. Il loro dipartimento delle operazioni di baseball comprende anche diversi dipendenti di lunga data in posizioni di alto livello. Due attuali direttori generali con radici nel New England e curriculum simili a quelli di Breslow – Sam Fuld (Philadelphia Phillies) e Brandon Gomez (Los Angeles Dodgers) – hanno rifiutato di intervistare per la posizione.

Craig Breslow ha trascorso 12 anni nei principali campionati, ritirandosi dopo la stagione 2017. (Brad Rempel/USA Today)

Breslow, 43 anni, è cresciuto nel Connecticut e vive ancora nella periferia di Boston con la sua famiglia. Dopo una carriera di 12 anni come giocatore mancino nei principali campionati, Breslow ha discusso le sue opzioni dopo aver giocato per una selezione di squadre che includevano Cubs, Red Sox e New York Yankees.

READ  Classifica del campionato giocatori 2022: il tempo interrompe il gioco per il secondo giorno consecutivo con un pareggio in cima

Theo Epstein reclutò personalmente Breslow per unirsi al front office dei Cubs, dandogli l’opportunità di saperne di più sulle operazioni di baseball e perseguire gli aspetti che lo interessavano. Breslow ha iniziato con i Cubs nel 2019, un periodo in cui l’organizzazione si stava muovendo verso cambiamenti radicali nello scouting e nello sviluppo dei giocatori. La mancanza di giovani talenti nel lancio è stata una delle ragioni principali per cui i Cubs alla fine sono rimasti stagnanti dopo aver vinto le World Series 2016.

Breslow è diventato una figura autorevole nel dipartimento di promozione, guadagnandosi una serie di promozioni che più recentemente lo hanno reso vicedirettore generale e vicepresidente senior della promozione. Gli furono affidate ampie responsabilità, supervisionando la ricostruzione dell’infrastruttura di sviluppo promozionale dell’organizzazione, valutando gli agenti liberi e rimanendo vicino alle operazioni quotidiane del club della major league.

Breslow ha forti rapporti con il presidente delle operazioni di baseball Jed Hoyer e il manager David Ross, che ha giocato con Breslow nella squadra dei Red Sox che ha vinto le World Series 2013. Il presidente dei Cubs Tom Ricketts dà ai dirigenti del baseball la libertà di allocare le risorse e strutturare la divisione nel modo ritengono opportuno. Se i Red Sox alla fine decidessero di assumere due dirigenti – ma senza dare a Breslow il primo posto e la piena autorità – i Cubs sarebbero ben posizionati per fare un grande tentativo di rimanere in un lavoro che già esercita molta influenza.

I giocatori meritano sempre il merito per aver reso tutto ciò possibile, ma il mandato di Breslow ha visto i Cubs ottenere guadagni significativi dal lato dei lanciatori dell’organizzazione. Justin Steele è emerso quest’anno come candidato locale al Cy Young Award. Il ritorno di successo di Kyle Hendricks includeva molti elementi di collaborazione all’interno del gruppo promozionale. Adbert Alzolay e Javier Assad, due free agent internazionali che hanno impiegato anni per diventare contributori, hanno aiutato i Cubs a rimanere in lizza per i playoff fino al penultimo giorno della stagione.

READ  Matt Rowley: David Tepper mi ha detto che non c'è niente da riferire su Sean Payton

Jordan Weeks, una scelta del primo turno del 2021, ha fatto il suo debutto in Major League ad agosto e ha vinto quattro partite consecutive. Cade Horton, scelta al primo turno del 2022, è considerato uno dei migliori prospetti in questo sport. I Cubs ora hanno un sistema agricolo di alto livello, un futuro brillante e un lavoro incompiuto.

Breslow è già sulla buona strada per far atterrare Chris Young alla guida dei Texas Rangers. Young, 44 anni, è un laureato di Princeton che ha giocato nelle major per 13 anni prima di lavorare nella Major League Baseball. Young si è unito ai Rangers come direttore generale dopo la stagione 2020 ed è diventato amministratore delegato del baseball alla fine della stagione 2022. Young ha contribuito a guidare una svolta che ha rimodellato i Rangers come contendenti alle World Series.

Questo è un bell’aspetto per l’organizzazione Cubs. O i Cubs hanno contribuito a sviluppare un dirigente di talento al punto da gestire un altro franchise iconico, oppure hanno creato una situazione così buona che un dipendente importante non ha fretta di andarsene.

(Foto in alto di Craig Breslow nel fine settimana invernale dei Red Sox 2023: Billie Weiss/Boston Red Sox/Getty Images)