Maggio 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I Maple Leafs escludono Auston Matthews per Gara 6 contro i Bruins

I Maple Leafs escludono Auston Matthews per Gara 6 contro i Bruins

TORONTO – L'attaccante dei Maple Leafs Auston Matthews è stato escluso da Gara 6 della serie di playoff del primo turno della Stanley Cup contro i Bruins giovedì.

I Leafs seguono i Bruins 3-2 nella serie al meglio delle sette e affrontano l'eliminazione con un'altra sconfitta.

Matthews ha saltato il terzo periodo di Gara 4 e tutta Gara 5 a causa di quella che i Leafs consideravano una malattia “a lungo termine”.

Il centro più alto di Toronto ha pattinato da solo negli ultimi tre giorni – inclusi quasi 30 minuti prima dello skate mattutino dei Leafs giovedì – ma l'allenatore Sheldon Keefe ha detto che i medici della squadra alla fine chiameranno se Matthews è arrivato sulla linea.

Toronto aveva già esteso la sua serie una volta senza la disponibilità di Matthews quando batté Boston 2-1 ai supplementari di Gara 5. I Leafs pianificarono di utilizzare uno schema simile in Gara 6 per schiacciare i Bruins e persino la serie un'ultima volta.

“Fa parte della natura umana; ti rendi conto che tutti devono essere migliori”, ha detto Keefe dei Leafs che se la passano bene senza Matthews. “È una questione di fiducia che ha la nostra squadra e di come rispondiamo quando i giocatori sono fuori. Devi trovare un modo per vincere la partita… penso che questa parte sia importante. Abbiamo fiducia lì, abbiamo fiducia”. Nel gruppo, semmai, si mostra semplicemente la forza del gruppo e il non guardare gli altri, ma semplicemente fare la propria parte”.

READ  Zion Williamson, i Pelicans sembrano i veri contendenti in Occidente dopo aver battuto nuovamente i Suns per la loro settima vittoria consecutiva

Max Domi è passato in prima linea per Matthews in Gara 5 ed è stato dominante al momento dell'ingaggio (85,7%) registrando un assist. Ha anche preso il posto di Matthews con il miglior gioco di potere di Toronto, ottenendo un triste 1 su 17 nella postseason. I Leafs hanno anche cambiato William Nylander – che si sta ancora adattando alla postseason dopo essere stato messo da parte per infortunio nelle prime tre partite – in seconda linea.

Toronto ha ottenuto uno sforzo molto combattuto da Matthews – che ha vinto il suo terzo Rocket Richard Trophy della stagione guidando il campionato con 69 gol – prima di essere messo da parte a causa di un malore con una prestazione da tre punti nella vittoria in Gara 2 dei Leafs.

La mancanza di quel tipo di creatore di differenze sarebbe un handicap per la maggior parte delle squadre, ma i Leafs hanno trovato il modo di riempire il vuoto di Matthews con una mentalità da prossimo uomo.

“Forse invece di fare affidamento su di lui, dobbiamo davvero giocare bene perché uno dei nostri migliori giocatori è fuori”, ha detto Nick Robertson. “Quando ti rendi conto che non hai quasi 70 gol in formazione, dobbiamo trovare il modo di giocare bene”.

Toronto non ha scelta su questo fronte. I Leafs entrano in Gara 6 cercando la prima vittoria nei playoff sul ghiaccio di casa in questa serie e hanno perso sei gare consecutive post-stagionali nel loro stesso edificio risalenti allo scorso anno. Avranno un'ultima possibilità per cambiare la situazione e riportare la serie a Boston per la partita decisiva 7, quando Matthews potrebbe o meno essere in grado di tornare.

READ  La star del Villarreal parla di Champions League, lavora con Unai Emery e affronta il Liverpool

“È difficile quando uno dei migliori giocatori del mondo non è disponibile”, ha detto John Tavares. “Ma questa è la natura del gioco. I giocatori hanno risposto bene nell'ultima partita ed è la stessa mentalità. Dobbiamo fare un passo avanti e fare di più e non avere un giocatore che cerca di riempire il vuoto”. [Matthews] scarpe.”