Ottobre 1, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Origine e significati dei mesi dell’anno in Italia

Tra i buoni propositi di questo nuovo anno, imparare i mesi dell’anno in italiano! Poiché condividono la stessa discendenza latina, hanno il vantaggio di essere simili ai mesi francesi. Diamo un’occhiata alle loro origini e significati.

Per trovare le radici etimologiche dei nostri mesi, bisogna risalire prima all’imperatore romano, il famoso Romolo. Questo è chiamato calendario romuliano e si basa sulla suddivisione lunare: c’erano solo 304 giorni in un anno, quindi 10 mesi, a partire da marzo. Numa Pompilio, il secondo imperatore romano, estese il numero dei giorni dell’anno a 355, compresi gennaio e febbraio.

Da gennaio (gennaio) a giugno (giugno): festeggia gli dei

Ciascuno dei primi sei mesi dell’anno ha un nome derivato da un dio o divinità, ponendo così il periodo dell’anno in questione sotto la protezione di questa divinità.

gennaio (Gennaio), ianuarius In latino, derivato da kiano (Iono Latino (Janus in francese), il dio romano dell’apertura, della trasformazione, dell’inizio e della fine, da cui i punti di attraversamento come ponti e porte. Rappresentato con due facce, esprime con precisione il passaggio tra l’anno passato e l’anno a venire.

febbraio Estratto da (febbraio) febbraio, Il dio etrusco della morte e della purificazione ad essa associata, richiede una purificazione prima del cambio dei mesi primaverili.

marzo (Martedì), Marzio In latino, Marte è il mese dedicato al dio (origine del tutto evidente in francese). Conosciuto principalmente come il Dio della Guerra, è anche il patrono della natura, dei raccolti e della fertilità, temi centrali in questo periodo dell’anno.

aprile (Aprile), aprilis in latino, deriva dal verbo latino Aprire (Aperto), simboleggia lo sbocciare dei fiori, e la dea romana dei giardini Abruzzo responsabile di garantire questa fioritura.

READ  Après l'ever over 65 ,s, il signore del tabellone di lingua italiana "l'Extrême urgence saccheresse"

Maggio (Maggio) deriva il suo nome dall’antica dea romana Mia, che simboleggiava la prosperità, l’abbondanza e la primavera della terra. Il suo nome è associato alla crescita primaverile delle piante, Di più In latino significa “molto grande”.

giugno (Giugno), giugno In latino, Giunone, la regina degli dei, fu battezzata in memoria della dea del matrimonio e della fertilità.

Facile tutto l’anno

Per capire l’origine dei mesi da settembre (settembre) a dicembre (dicembre), impara a contare in latino! In effetti, forse non c’erano abbastanza divinità a cui rendere omaggio, ei romani associavano i dieci mesi del calendario originario nell’ordine dell’anno. E così via luglio (luglio) Invitato Quintilis (Quinta sincronia degna di nota) agosto (Agosto) sextilis (Da Sesto, sesto), settembre Estratto da (settembre) Sette (Settembre), ottobre Da (ottobre) ottobre (Otto), novembre A partire dal Nuovo (Nove) e dicembre A partire dal Dieci (Dix).

L’aggiunta di due mesi all’inizio del calendario rende certamente irragionevole il numero di questi mesi, ma usiamo ancora lo stesso nome dato agli ultimi quattro mesi dell’anno in italiano come in francese.

Luglio e agosto, in onore degli imperatori

I due mesi si comportano eccezionalmente bene e non portano un nome dedicato alla divinità o derivato dal numero. Il primo mese Quintilis, Ribattezzato Giulio L’imperatore Augusto fu nominato imperatore dopo la sua morte in onore del famoso Giulio Cesare (Caos Giulio Cesare con il suo nome latino completo). Mese luglio (luglio), appunto il mese in cui è nato. Mese in agosto (Agosto), gli ex Sestile rendono omaggio all’imperatore Octave Augustus.

Eileen Bluvinage