Luglio 15, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

March Madness 2023 Picks: gli esperti prevedono i vincitori delle Final Four Torneo NCAA, Campione nazionale

March Madness 2023 Picks: gli esperti prevedono i vincitori delle Final Four Torneo NCAA, Campione nazionale

Sebbene il torneo NCAA del 2023 abbia visto molti sconvolgimenti, avresti fatto bene a conoscere le nostre scelte esperte. Ha dominato i tiri dal vivo durante March Madness, prevedendo con precisione 47 delle 64 partite che hanno portato alla Final Four, che ha guidato il nostro gruppo di esperti. Nel frattempo, tutti gli altri membri dello staff avevano almeno 39 selezioni corrette con un tasso di successo superiore al 60%.

Ora è la tua seconda possibilità Riscatta te stesso completamente. Con il gruppo delle Final Four – San Diego State vs. FAU su un lato dell’arco, Miami vs. Abbiamo azzerato la categoria e pronosticato sia le partite delle Final Four che il campionato nazionale.

Non sorprendentemente, UConn, IL Scommessa preferita che ha aperto la settimana, è stato il favorito dei nostri esperti per concludere la sua settimana a Houston con un campionato. Ci sono molte scelte al limite, come vedrai di seguito: David Cobb si sta facendo strada nel cuore dei fan di Owls e molti di noi credono che gli Aztechi siano contro gli Huskies con un titolo in palio.

Previsioni degli esperti delle quattro finali del 2023

Gary Parish

Qualsiasi quadrupla finale che non contenga i primi tre semi è un anfibio per definizione; Nessuno poteva ragionevolmente prevederlo. Ma vale la pena notare che una delle scuole di Houston (UConn) è ora al primo posto in KenPom.com, mentre le altre tre sono campioni della conferenza. Per lo meno, queste squadre sono state tutte brave in questa stagione per i loro campionati, riuscendo sempre a correre in profondità nei loro gironi. Per quanto riguarda sabato, prendo FAU su SDSU e UConn su Miami. Nella partita di campionato, l’UConn ha battuto la Florida Atlantic per vincere quello che sarebbe stato il suo quinto campionato nazionale in un arco di 25 anni, dando agli Huskies due titoli in più in quel lasso di tempo rispetto a qualsiasi altra scuola. Dan Hurley ha predetto e promesso anni fa che avrebbe riportato UConn ai vertici di questo sport. Ora, gli mancano solo altre due vittorie dall’impresa, e i soldi intelligenti gli permettono di fare proprio questo.

READ  I migliori prospetti fuori dal campo 2023

Matt Norlander

Ho appena visto la FAU farsi forza dopo essere stata in svantaggio nel secondo tempo contro il Tennessee, poi ha proseguito con una prestazione di tiro ancora migliore nel torneo contro il Kansas State. I gufi sono profondi e hanno qualcosa di speciale da fare qui. SDSU è una ciotola di melassa contro cui giocare, ma la cosa buona di FAU è che possono vincere partite negli anni ’50, ’60, ’70 e ’80; È la squadra più flessibile delle quattro. I Gufi suoneranno lunedì sera. Quando affrontano e perdono contro la migliore squadra di questo sport, secondo KenPom. Gli Huskies hanno spostato tutti e quattro i concorrenti di 90 punti, mettendo in imbarazzo i contendenti delle Final Four Arkansas e Gonzaga nel processo. Questa è la quarta partita che una squadra può vincere, onestamente, ma ho a che fare con la squadra con il maggior numero di presenze, più talento e miglior giocatore (Adama Sanogo). Gli Huskies hanno vinto il loro quinto titolo nazionale, e lo fanno con un terzo allenatore (Jim Calhoun, Kevin Ollie, Dan Hurley). Final Four MOP: Jordan Hawkins.

Kyle Boon

Ammetto che le mie scelte sono un po’ vaghe, ma a questo punto del Torneo NCAA sembra decisamente che abbiamo un buon polso sulle squadre ancora in piedi. Sulla base di ciò che abbiamo visto finora, è difficile scegliere un risultato diverso da UConn che vince tutto. FAU, Miami e San Diego State sono tutti degni avversari, ma gli Huskies sono in una gara così dominante che sarebbe sciocco da parte mia contestare qualsiasi altra squadra. Lo stato di San Diego o la FAU forniranno resistenza nella potenziale partita di campionato con il modo in cui giocano in difesa e i loro stili contrastanti, ma l’altezza al rovescio e l’atletismo hanno reso UConn uno dei preferiti e io non sarei il miglior giocatore. Una scommessa contro di loro.

READ  Conn Smythe Trophy ha vinto per i Golden Knights, Panthers discussi da NHL.com

Davide Cobb

UConn è la squadra più completa rimasta in piedi. Gli Huskies hanno una presenza interna dominante in Adama Sanogo, una guardia del cerchio di 7 piedi e 2 in Donovan Clingan e una serie profonda di tiratori perimetrali guidati da Jordan Hawkins. L’unico motivo per cui questa squadra è una testa di serie n. 4 è a causa delle difficoltà che ha subito all’inizio durante il gioco del Big East. Da quella valle, gli Huskies sono stati tra le squadre d’élite della nazione. Dopo quattro vittorie di almeno 15 punti nelle prime due settimane del torneo NCAA, sono i favoriti per vincere tutto.

Chip Patterson

UConn potrebbe essere un 4 teste di serie nella classe, classificato n. Rispetto al resto del campo delle Final Four di classe media, gli Huskies sono su un livello diverso e il loro dominio sugli avversari in questo torneo suggerisce qualcosa di simile alla massima prestazione. La squadra di Dan Hurley è in media migliore delle altre squadre delle Final Four e la forma attuale di UConn è migliore della media. Qualsiasi cosa diversa da un soprannome roco sarebbe stata una sorpresa.

Jerry Palma

Adoro il San Diego State in semifinale contro la NFL per via della loro difesa. Gli Aztechi sono migliori di qualsiasi altra squadra nel mettere a disagio l’offesa. Anche il loro insulto sembra sempre scomodo, ma l’hanno incassato tutto l’anno. Tuttavia, scelgo UConn per vincere tutto. Gli Huskies sono stati la migliore squadra in questo torneo, e non ci siamo nemmeno andati vicini. Assomigliano molto alla squadra che è quasi arrivata in cima ai sondaggi a dicembre. Grande sono un peso da affrontare. L’attacco di Miami sarà sicuramente una sfida, ma UConn può segnare con loro.

Dennis Dodd

Ho visto abbastanza San Diego State per sapere che gli Aztechi sono gli ultimi quattro vampiri. Ti sanguinano lentamente. Sono perfettamente contenti del punteggio del primo tempo negli anni ’20. Nelle partite consecutive, hanno eliminato Alabama e Creighton mentre Barry Switze ha abbattuto il Nebraska con un braccio oscillante nel quarto quarto. Tuttavia, la FAU potrebbe essere la squadra più completa del torneo. Ha saltatori, lanciatori e il grande russo, Aladislav Goldin, nel mezzo. Mi piacerebbe vedere questa combo contro l’UConn nella partita di campionato, ma ahimè, l’UConn vincerà tutto, indipendentemente da chi gioca.

READ  Pronostici playoff MLB 2022: scelte per ogni round del girone post-stagione

Avversario in semifinale Miami Jed Sly. Sì, l’ho detto. Il campione ACC può sorprendere. Jim Larrañaga è il primo allenatore che abbia mai visto camminare a bordo campo con le mani in tasca e urlare a malapena. Ma può complottare con i migliori di loro. I Canes hanno disputato diversi round consecutivi contro la testa di serie Houston. Quindi, ha cambiato tattica e ha inviato i giocatori a battere il Texas 35-16 negli ultimi 12 minuti per raggiungere le Final Four.

UConn sarebbe andato alle Final Four come il favorito pesante dopo aver battuto tutti e quattro i suoi avversari per un totale di 90 punti e aveva le migliori percentuali di campionato di qualsiasi squadra rimasta. Ha quattro campionati nazionali, a pari merito con il Kansas per il sesto di tutti i tempi. L’allenatore Dan Hurley fa parte dei Basketball Kings. Suo padre è un allenatore della Hall of Fame High School. Il fratello Bobby Hurley è un allenatore dell’Arizona State che ha vinto due campionati nazionali come giocatore per Duke. Sono una squadra fisicamente intimidatoria in difesa e sono tra i primi 10 per percentuale di rimbalzi offensivi. La squadra ruota attorno a Sanogo, la sua ala di 7 piedi e 2, e alla guardia tiratrice Jordan Hawkins. Sarebbe troppo per chiunque altro.