Giugno 25, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’Italia supervisiona l’acquisizione di Telecom Italia da parte di KKR

KKR & Co., società di private equity statunitense per Telecom Italia Spa. L’iniziativa italiana esaminerà e assicurerà che gli asset strategici siano sotto il controllo statale. Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgietti ha detto ai legislatori in un’audizione parlamentare a Roma giovedì che il governo valuterà se utilizzare la sicurezza per gli approcci delle società straniere.

Asset strategici

Il governo del primo ministro Mario Draghi ha generalmente accolto con favore l’interesse di KKR, con il ministero delle Finanze che ha affermato in un comunicato che tali misure sono “buone notizie per il Paese”. Ma sindacati e politici lanciano l’allarme sul crollo dell’azienda e sul rischio di perdere il posto di lavoro. “Le telecomunicazioni hanno asset strategici che richiedono il controllo statale”, ha affermato Giancarlo Giorgietti. “Il governo valuterà l’offerta di KKR in questo contesto”. Tra gli asset considerati strategici vi sono la Rete di Telecom Italia, l’Unità Cyber ​​Security di Telsi Spa e l’Unità Cavi Sottomarini di Telecom Italia Spark Spa.

(Con Bloomberg)

READ  Mercado - Juve, Roma... ecco: c'è ancora mercato per il Muro Icardi in Italia?