Gennaio 25, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il tasso di disoccupazione è salito al 9,4% in ottobre.

Il tasso di disoccupazione in Italia è salito al 9,4% a ottobre, in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente, ma leggermente inferiore per i giovani, ha detto giovedì l’Ufficio nazionale di statistica (Istat). La disoccupazione tra i 15-24enni è scesa di 1,4 punti al 28,2%, ma ancora molto alta.

Il numero di persone in cerca di lavoro in ottobre è aumentato del 2,2% o più di 51.000 persone in cerca di lavoro rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione delle donne è salito di 0,2 punti al 10,7% al mese, ancora superiore a quello degli uomini, e di 0,2 punti all’8,4%.

Il tasso di occupazione generale dei lavoratori è aumentato dello 0,1 per cento al 58,6 per cento rispetto a settembre. Rispetto a febbraio 2020, il numero di lavoratori occupati nel mese precedente l’inizio dell’epidemia di corona virus è stato di quasi 200.000, rileva l’Istat.

Il divieto di cassa integrazione, misura unica in Europa, introdotto dall’Italia dopo lo scoppio dell’epidemia, è scaduto ai primi di luglio per le grandi aziende. Ma la fine di questo dispositivo non ha portato a un’ondata di licenziamenti che i sindacati temevano.

Il divieto è stato revocato alla fine di ottobre per le piccole e medie imprese, in particolare nei settori dei servizi, tessile, della moda e delle calzature. La disoccupazione in Italia è nettamente superiore a quella dell’Eurozona, scesa al 7,4% a settembre.

READ  Ericsson non giocherà mai più in Italia questa stagione