Aprile 17, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’esercito taglia migliaia di posti di lavoro per concentrarsi su Russia e Cina

L’esercito taglia migliaia di posti di lavoro per concentrarsi su Russia e Cina

Secondo un nuovo documento dell’esercito, l’esercito americano sta eliminando 24.000 siti mentre il Pentagono continua a spostare la sua priorità nel contrastare la potenza militare cinese e russa dopo due decenni di concentrazione sulla guerra contro il terrorismo.

I tagli sono in linea con la strategia di difesa nazionale avviata dal presidente Donald J. Trump e ampiamente approvata dall’amministrazione Biden, che sottolinea le crescenti minacce agli Stati Uniti da parte di Russia e Cina.

Il numero degli eserciti arrivò a quasi 600.000 durante le guerre in Afghanistan e Iraq, ma la fine di quei conflitti contribuì a un costante calo con il ritorno dei soldati alla guarnigione.

tagli di posti di lavoro, Lo ha riferito in precedenza l'Associated PressRiconosce inoltre implicitamente i problemi di reclutamento che hanno afflitto l’Esercito – e in effetti altri servizi militari – negli ultimi anni. L’anno scorso l’esercito, la marina e l’aeronautica militare non sono riusciti a raggiungere gli obiettivi di reclutamento. Gli ufficiali dell’esercito si recano nei campus universitari nelle aree urbane per cercare di attingere alle comunità sottorappresentate per reclutare reclute.

Il nuovo documento afferma che i tagli “consentiranno all’Esercito di ridurre il divario tra la struttura delle forze, progettata per ospitare 494.000 soldati, e l’attuale forza finale per il servizio attivo, che è fissata dalla legge a 445.000 soldati”. L'obiettivo ora, secondo il documento, è portare la forza dell'esercito a 470.000 soldati.

Funzionari del Dipartimento della Difesa affermano che diversi problemi hanno ostacolato il processo di reclutamento. Sottolineano che la percentuale di giovani americani qualificati e interessati al servizio militare è diminuita. Il basso tasso di disoccupazione significa anche che i giovani hanno altre opzioni.

READ  Biden: il G7 vieta le importazioni di oro russo per fare pressione su Putin sull'Ucraina

“L’Esercito ridurrà le strutture di forza ridondanti, in gran parte senza personale e “vuote”, e costruirà nuove formazioni dotate delle nuove capacità richieste per operazioni di combattimento su larga scala”, afferma il documento. “Portando la struttura delle forze e le forze finali in un più stretto allineamento, l’Esercito garantirà che le sue formazioni siano popolate al livello appropriato per mantenere un elevato stato di prontezza”.

Funzionari del Dipartimento della Difesa hanno dichiarato l'anno scorso che l'esercito prevedeva di licenziare circa 3.000 posizioni dalle sue forze per le operazioni speciali. Un funzionario ha detto martedì che questo numero raggiungerà i 24.000.

Per più di 20 anni, i leader militari e gli alti funzionari della difesa statunitensi si sono preoccupati se l’attenzione posta sulla lotta alla controinsurrezione avesse lasciato le forze armate impreparate ad una guerra di terra con le grandi potenze.

Ma anche se il Pentagono continua a spostarsi verso quest’ultima opzione, gli eventi in Medio Oriente innescati dall’attacco di Hamas del 7 ottobre contro Israele e dalla conseguente campagna di ritorsione di Israele a Gaza hanno sottolineato che il Pentagono – e l’esercito – dovranno fare entrambe le cose. . E forse per gli anni a venire.

Funzionari del Pentagono affermano che la sfida continua a mettere alla prova un esercito già messo a dura prova. A ciò si aggiunge l’incertezza che circonda il bilancio del Pentagono dal 2011, quando furono introdotti limiti di spesa obbligatori.

“Le cose che stiamo riducendo nelle nostre formazioni sono in realtà cose che non ci permetteranno di avere successo sul campo di battaglia in futuro”, ha detto ai giornalisti il ​​generale Randy George, capo di stato maggiore dell'esercito, durante una colazione ospitata dai Defense Writers. Fondazione. gruppo.

READ  Ramaphosa dal Sud Africa sollecita l'applicazione della legge sugli edifici "dirottati".

L’esercito ha altre capacità che “vogliamo sviluppare e aggiungere”, ha affermato, comprese quelle che aiutano a proteggere le truppe e gli americani dagli attacchi di droni, missili e persino missili balistici.