Ottobre 1, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Le azioni scendono, il petrolio supera di nuovo i 100 dollari tra le sanzioni

Le azioni scendono, il petrolio supera di nuovo i 100 dollari tra le sanzioni

Gli indici azionari statunitensi hanno aperto in ribasso e i rendimenti obbligazionari sono scesi, mentre i prezzi del petrolio sono saliti ai massimi pluriennali L’invasione russa dell’Ucraina Continua a penetrare nei mercati.

Martedì l’S&P 500 è sceso dello 0,3%. Il Dow Jones Industrial Average dei futures blue chip è sceso dello 0,5%, mentre il Nasdaq Composite high-tech è sceso dello 0,3%.

In Europa, l’indice Stoxx Europe 600 è in calo dell’1,1%. Le azioni legate all’economia russa sono state le più colpite, con l’Austria

Banca RaiffeisenE il

Che ha grandi operazioni in Ucraina e Russia, in calo del 9%.

Polymetal InternationalE il

poli -23,41%

Una società quotata a Londra e con miniere d’oro in Russia, è scesa di un quarto, portando le perdite degli ultimi due giorni a oltre il 75%. Gli armaioli erano tra i migliori interpreti.

La domanda di beni rifugio, che ha portato a prezzi dell’oro più alti e rendimenti dei titoli di Stato più bassi. Martedì il rendimento del Tesoro USA a 10 anni è sceso all’1,780% dall’1,836% di lunedì. Il rendimento dei titoli di Stato tedeschi è sceso in territorio negativo per la prima volta da gennaio. I prezzi dell’oro sono aumentati dell’1,1%.

I prezzi del petrolio sono saliti di nuovo sopra i 100 dollari al barile, al livello più alto dal 2014. Il greggio Brent, lo standard petrolifero internazionale, è aumentato di oltre il 5% a 103,11 dollari al barile. I prezzi di riferimento del gas naturale in Europa sono aumentati di oltre il 16%. membri L’Agenzia internazionale per l’energia potrebbe concordare già martedì Liberare forniture dalle riserve petrolifere nel tentativo di frenare l’aumento dei prezzi del greggio.

READ  General Electric, Warner Bros. Discovery e altri

I titoli energetici sono saliti insieme ai prezzi del petrolio

Petrolio occidentale

E il

Devon Energy

Ciascuno aumenta di oltre il 2% in Trading pre-mercato. Nel frattempo, le azioni Target sono aumentate di oltre il 12% dopo l’annuncio Buone vendite durante il periodo delle vacanze.

Albertson

È aumentato di oltre il 9% dopo che la catena di supermercati ha dichiarato di sì. Avviata una revisione strategica. Workday ha guadagnato oltre l’8% dopo aver registrato guadagni alla fine di lunedì che hanno battuto le stime.

Gli indici azionari di tutto il mondo sono stati volatili negli ultimi giorni poiché gli investitori cercano di valutare il potenziale impatto economico globale dell’invasione e delle conseguenti sanzioni. L’offerta limitata di materie prime russe potrebbe aumentare l’inflazione già elevata, ma gli investitori sperano che l’impatto complessivo sulle maggiori economie del mondo sarà attenuato.

I russi si mettono in fila per utilizzare gli sportelli automatici mentre i normali cittadini iniziano a sentire l’impatto delle sanzioni degli alleati occidentali sul paese sulla scia dell’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca. Nel frattempo, la Borsa di Mosca è rimasta chiusa martedì. Foto: AP Photo / Dmitri Lovetsky

Finora i colloqui di cessate il fuoco non sono riusciti a produrre risultati tangibili, ma gli investitori hanno accolto con favore il fatto che siano iniziati. Tuttavia, Mosca dovrebbe aumentare la frequenza dei suoi attacchi alle principali città ucraine e pompare manodopera e attrezzature nel paese.

“Non sono sicuro di cosa vedremo dai negoziati, ma sul campo non ci sarà alcun compiacimento perché Putin deve uscire da questa guerra con qualcosa da offrirle”, ha affermato Hani Reda, portfolio manager di PineBridge Investments. “Vedrai solo un design più forte della Russia”.

La crisi geopolitica è arrivata quando il sentiment del mercato era già fragile. Le economie stanno affrontando l’inflazione più alta degli ultimi decenni, aumentando la pressione sulle banche centrali per aumentare i tassi di interesse. Gli investitori stanno cercando di misurare l’impatto dei combattimenti in Ucraina sulle aspettative dei banchieri centrali.

Il signor Reza ha affermato che il conflitto potrebbe esercitare un’ulteriore pressione sull’inflazione minacciando di limitare le esportazioni russe di petrolio e gas. La Russia è il più grande esportatore singolo di gas e un importante fornitore di petrolio greggio.

Lunedì gli operatori alla Borsa di New York.


Foto:

Ali Joseph / Nizza / Zuma Press

I mercati russi sono stati duramente colpiti dall’invasione e dalle sanzioni che ne sono seguite Gli investitori stanno scaricando le azioni russe. Un improvviso e brusco aumento dei tassi di interesse Dalla banca centrale del paese, ha aiutato il rublo a precipitare.

Martedì, il rublo russo ha riguadagnato oltre il 6% del suo valore rispetto al dollaro, dopo essere sceso di quasi il 30% lunedì. I servizi di dati di mercato hanno mostrato aggiornamenti dei prezzi limitati questa settimana, indicando un numero limitato di transazioni in corso. Il mercato azionario russo è rimasto chiuso, dopo il calo della scorsa settimana.

Il

Borsa valori di Londra

La negoziazione delle azioni della banca russa VTB è stata sospesa dopo che ha detto

Banca di New York Mellon

Si è dimesso da fiduciario della società.

C. B. Morgan Chase

Due fondi sono stati sospesi a causa della crisi in Ucraina.

Più avanti nel corso della giornata, gli investitori vedranno il sondaggio dell’Institute for Supply Management sui responsabili degli acquisti, che dovrebbe mostrare che l’attività delle fabbriche statunitensi ha continuato a crescere a febbraio quando l’ondata di Omicron è svanita.

Nella regione dell’Asia del Pacifico, i mercati azionari sono stati contrastanti. L’indice giapponese Nikkei 225 è salito dell’1,2%, mentre l’indice Hang Seng di Hong Kong è salito dello 0,2%.

Scrivi a Will Horner all’indirizzo william.horner@wsj.com

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. tutti i diritti sono salvi. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8