Aprile 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Le azioni cinesi salgono mentre le autorità aumentano il sostegno: i mercati si chiudono

Le azioni cinesi salgono mentre le autorità aumentano il sostegno: i mercati si chiudono

(Bloomberg) – Le azioni cinesi sono aumentate dopo che i politici hanno adottato ulteriori misure per rilanciare la fiducia degli investitori, sfidando la debolezza più ampia in Asia a seguito del calo guidato dalla tecnologia a Wall Street.

I più letti da Bloomberg

L'indice delle società cinesi quotate a Hong Kong è salito del 3,8%, mentre l'indice CSI 300 delle azioni della Cina continentale è salito dell'1,8%. I titoli immobiliari hanno guidato i guadagni dopo che le banche hanno intensificato la loro assistenza finanziaria al settore in difficoltà. Un nuovo giro di vite sulle negoziazioni attraverso i fondi quantitativi ha anche ridotto le preoccupazioni sulle vendite allo scoperto.

Ciò contrasta con le perdite registrate in altri mercati asiatici, dal Giappone alla Corea del Sud e all’Australia, dopo che martedì il Nasdaq 100 è sceso di quasi l’1% e l’S&P 500 è sceso sotto quota 5.000. L'attenzione è focalizzata sugli utili del produttore di chip Nvidia Corp e sui verbali dell'ultimo incontro politico della Federal Reserve previsto per mercoledì prossimo. I futures sulle azioni americane sono crollati.

“L’entusiasmo per l’intelligenza artificiale è un po’ diminuito e potrebbe esserci una certa rotazione all’interno dell’Asia settentrionale verso la Cina, che sta ancora vedendo l’allegria post-vacanza grazie a dati sulla spesa dei consumatori relativamente migliori, mentre le misure di stabilizzazione del mercato continuano”, ha affermato Marvin Chen, analista di Bloomberg Intelligence. “. .

Altrove, l'utile del quarto trimestre di HSBC Holdings Plc è sceso dell'80% dopo aver preso in carico le sue partecipazioni in una banca cinese e la vendita delle sue attività di vendita al dettaglio in Francia. L’alluminio è aumentato a causa delle speculazioni secondo cui una nuova ondata di sanzioni statunitensi contro la Russia potrebbe colpire il metallo, interrompendo potenzialmente le forniture.

READ  La fabbrica di Tesla ottiene il via libera nel nord del Messico

Il dollaro si è stabilizzato e i rendimenti dei titoli del Tesoro a 10 anni hanno registrato pochi cambiamenti nel commercio asiatico, mentre la continua tendenza al ribasso delle aspettative sulla domanda di acciaio in Cina ha spinto il minerale di ferro al livello più basso degli ultimi tre mesi.

In Giappone, una recente perdita di slancio ha impedito al Nikkei 225 di raggiungere il suo massimo storico di chiusura di 38.915,87 nel 1989. Tuttavia, gli hedge fund macro e azionari stanno scommettendo sul Giappone quest’anno, anticipando che la banca centrale cambierà politica dopo otto anni. . . Anni di tassi di interesse negativi. Lo yen si è stabilizzato intorno a 150 yen per dollaro, poiché le esportazioni del paese sono aumentate più del previsto a gennaio.

Nvidia Neuro

La stagione degli utili in corso finora ha sottolineato l'opinione secondo cui le imprese americane stanno reggendo bene, sebbene il periodo in esame sia stato contrastato per i giganti “Greater 7”. Tra gli altri punti salienti della sessione americana, Walmart Inc. Dopo aver annunciato forti profitti, mentre Palo Alto Networks Inc. cadeva. in late trading dopo aver tagliato le previsioni sui ricavi per quest'anno.

Anticipando i numeri di Nvidia, alcuni trader hanno deciso di prendere profitto – con il mercato che pesa anche su un rapporto secondo cui Microsoft Corp sta sviluppando una scheda di rete come alternativa a quella fornita dal produttore di chip.

La mania dell’intelligenza artificiale ha incrementato i titoli legati alla tecnologia e Nvidia è una delle poche aziende che ha mostrato una crescita significativa dei suoi ricavi legati all’intelligenza artificiale.

READ  Futures azionari oggi: aggiornamenti in tempo reale

Mercoledì saranno pubblicati anche i verbali della riunione di gennaio della Fed, che forniranno agli operatori ulteriori indizi sulla posizione dei politici sulla sequenza temporale dei tagli dei tassi di interesse. L’inflazione più rapida del previsto della scorsa settimana ha sollevato preoccupazioni sul fatto che la Federal Reserve potrebbe non iniziare a tagliare i tassi di interesse così presto – o tanto – come previsto dai partecipanti al mercato all’inizio di quest’anno.

Sia il petrolio che l'oro sono saliti.

Principali eventi di questa settimana:

  • Mercoledì la fiducia dei consumatori nella zona euro

  • Guadagni Nvidia mercoledì

  • Mercoledì la Federal Reserve pubblicherà i verbali della riunione di gennaio

  • Mercoledì parlerà il presidente della Fed di Atlanta, Rafael Bostic

  • Indice dei responsabili degli acquisti dell'Eurozona (PMI) per i servizi globali, indice S&P Global Manufacturing e indice dei prezzi al consumo, giovedì

  • Domande iniziali di disoccupazione negli Stati Uniti e vendite di case esistenti negli Stati Uniti, giovedì

  • Giovedì la Banca Centrale Europea pubblicherà il resoconto della riunione di gennaio

  • Giovedì interverranno la governatrice della Fed Lisa Cook e il presidente della Fed di Minneapolis Neel Kashkari

  • Prezzi degli immobili in Cina oggi, venerdì

  • Clima economico Ifo della Germania, PIL, venerdì

  • Venerdì la Banca Centrale Europea pubblicherà la sua indagine sulle aspettative di inflazione a uno e tre anni

Alcuni movimenti chiave nei mercati:

I negozi

  • I futures S&P 500 erano in ribasso dello 0,1% alle 13:37, ora di Tokyo.

  • L'indice giapponese giapponese ha ceduto lo 0,3%.

  • L'indice australiano S&P/ASX 200 è sceso dello 0,7%.

  • L'indice Hang Seng di Hong Kong è salito del 3%.

  • L'indice composito di Shanghai è salito dell'1,7%.

  • I futures sull'Euro Stoxx 50 sono rimasti invariati

  • I futures Nasdaq 100 scendono dello 0,3%

READ  Si dice che il consiglio di amministrazione di Twitter stia seriamente considerando l'offerta di Elon Musk

Valute

  • L'indice Bloomberg Dollar Spot è rimasto poco cambiato

  • La variazione dell'euro a 1,0815 dollari è stata minima

  • Lo yen giapponese ha registrato una variazione minima a 149,95 rispetto al dollaro

  • Nelle transazioni esterne lo yuan è cresciuto dello 0,2% a 7,1869 per dollaro

  • Il dollaro australiano è salito dello 0,3% a 0,6567 dollari

Valute digitali

  • Bitcoin è sceso dello 0,4% a 51.841,01 dollari

  • L'Ether è rimasto leggermente invariato a 2.989,89$

Obbligazioni

  • Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni è rimasto poco variato al 4,27%.

  • Il rendimento delle obbligazioni giapponesi a 10 anni si è attestato allo 0,725%.

  • Il rendimento dei titoli australiani a 10 anni è rimasto poco variato al 4,18%.

Merce

  • Il greggio West Texas Intermediate è salito dello 0,3% a 77,27 dollari al barile

  • L'oro nelle transazioni spot è aumentato dello 0,3% a 2.030,55 dollari l'oncia

Questa storia è stata prodotta con l'assistenza di Bloomberg Automation.

-Con l'assistenza di Rob Verdonk.

I più letti da Bloomberg Businessweek

©2024 Bloomberg L.P