Febbraio 3, 2023

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L'arbitro della Boxing Hall of Fame Mills Lane è morto all'età di 85 anni

L’arbitro della Boxing Hall of Fame Mills Lane è morto all’età di 85 anni

Matt Mills Lane, l’arbitro della Hall of Fame che ha officiato il “Bite Fight” Mike Tyson-Evander Holyfield e più di 100 altre partite di campionato, martedì mattina nella sua casa di Reno, in Nevada, suo figlio Terry Lane ha confermato a ESPN. Aveva 85 anni.

Lin, noto per il suo slogan “Let’s Get On”, ha subito un ictus nel marzo 2002 che lo ha lasciato parzialmente paralizzato e incapace di parlare.

Era circondato da sua moglie, Kay, e da due figli, Terry e Tommy, durante i suoi ultimi giorni. Gran parte di quel tempo è stato speso guardando video di quasi 50 incontri che ha gestito negli anni ’80 e ’90, incluso il pareggio di Marvin Hagler nel 1979 contro Vito Anofermo per il campionato dei pesi medi.

“Gli ultimi 20 anni dopo l’ictus sono stati molto difficili, francamente”, ha detto Terry Lin, che gestisce i migliori pugili cinesi Zhang Jili e Fanlong Meng. “… siamo sollevati dall’effusione di sostegno.

“Era un padre e un marito davvero straordinario e non so se le persone riescono a vedere quel lato gentile e sensibile di lui. Mia madre si è presa cura di lui dall’ictus; non ha passato una sola notte in un ospedale a casa. Non so se il 6 dicembre è la data della morte di mio padre o una nuova vita per lei”.

Lin, visto come il terzo uomo sul ring, ha iniziato a fare boxe dopo essere entrato a far parte del Corpo dei Marines nel 1956 e successivamente è stato sconfitto alle prove olimpiche statunitensi nel 1960 a San Francisco.

READ  L'apertura della serie Mets-Nationals del 3 ottobre è stata posticipata

È diventato professionista come peso welter l’anno successivo e ha subito una sconfitta per TKO al primo turno al suo debutto. Lin vinse 10 incontri consecutivi (con sei KO) e si ritirò nel 1967 con un record di 10-1.

Si è laureato alla University of Utah School of Law nel 1970 e ha vinto il suo primo titolo l’anno successivo.

Lin sembrava sempre trovarsi nei suoi grandi momenti di boxe. Che si trattasse della vittoria di Tyson DQ su Peter McNeely o della rivincita di Julio Cesar Chavez su Meldrick Taylor, Lin era lì come l’arbitro più celebrato nella storia della boxe.

Nel 1998, la lotta di Bernard Hopkins con Robert Allen finì in un no contest quando Hopkins fu buttato fuori dal ring mentre Lane stava cercando di ottenere una delle sue tante vittorie. Anche il suo ultimo combattimento – un KO al primo turno di Tommy Hearns da Jay Snyder nel 1998 – è stato segnato da un doppio knockout molto speciale.

Nello stesso anno, Lane è entrato nel mainstream con il suo spettacolo giudiziario sindacato, “Judge Mills Lane”, che è durato fino al 2001 (il nativo di Savannah, in Georgia, ha precedentemente lavorato come procuratore distrettuale e giudice distrettuale).

Lane ha accresciuto la sua statura nella cultura pop quando la popolare serie Claymation di MTV, “Celebrity Deathmatch”, ha debuttato nel 1998 con Lane come arbitro completo con il suo stile iconico.

“Tutto è disciplina”, ha detto Lane al Los Angeles Times nel 1991. “Quando sto lavorando a un combattimento, dedico la stessa energia e attenzione a un combattimento quadruplo che dedico a un combattimento da un milione di dollari. Per come la vedo io, in ogni caso, quella notte, è il combattimento più importante di quei combattenti” vite.”

READ  Justin Upton è dedito alla missione