Febbraio 29, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La stimolazione ritmica del cervello con correnti elettriche può migliorare la funzione cognitiva, secondo l’analisi di oltre 100 studi.

La stimolazione ritmica del cervello con correnti elettriche può migliorare la funzione cognitiva, secondo l’analisi di oltre 100 studi.

Scoprire come migliorare le capacità mentali di una persona è stato di grande interesse per i ricercatori in psicologia e neuroscienze gay per decenni. Dal miglioramento dell’attenzione in ambienti ad alto rischio, come la gestione del traffico aereo, al ripristino della memoria nelle persone affette da demenza, la capacità di migliorare la funzione cognitiva può avere conseguenze di vasta portata. Lo suggerisce una nuova ricerca Stimolazione cerebrale Può aiutare a raggiungere l’obiettivo di migliorare la funzione mentale.

Nel Laboratorio Reinhart Alla Boston University, io e i miei colleghi abbiamo studiato gli effetti di una tecnologia emergente di stimolazione cerebrale… Stimolazione transcranica a corrente alternata o tACS – Sulle diverse funzioni mentali nei pazienti e nelle persone sane.

Durante questa procedura, le persone indossano un cappuccio flessibile fuso con elettrodi che forniscono correnti elettriche deboli e oscillanti a frequenze specifiche al cuoio capelluto. Applicando queste correnti controllate ad aree specifiche del cervello, è possibile alterare l’attività cerebrale Indurre i neuroni ad attivarsi ritmicamente.

Perché l’attivazione ritmica dei neuroni è benefica? La ricerca indica che le cellule cerebrali Comunicare efficacemente quando coordinano la loro cadenza di fuoco. Fondamentalmente, questi mostrano i modelli circadiani dell’attività cerebrale anomalia evidente Durante le malattie neuropsichiatriche. Lo scopo di TACS è stimolare esternamente l’attività cerebrale ritmica che promuove una sana funzione mentale, specialmente quando il cervello non è più in grado di produrre questi ritmi da solo.

Tuttavia, TACS è una tecnologia relativamente nuova e il suo funzionamento rimane poco chiaro. Se può rafforzare o ravvivare i ritmi cerebrali per alterare la funzione mentale è stato oggetto di molti dibattiti nel campo della stimolazione cerebrale. Mentre alcuni studi Trova un indizio Dei cambiamenti nell’attività cerebrale e nella funzione mentale con TACS, altri suggeriscono correnti comunemente usate negli esseri umani Potrebbe essere molto debole avere un impatto diretto.

READ  La rapida festa dei buchi neri sconvolge gli scienziati

Quando si incontrano dati contrastanti nella letteratura scientifica, può essere utile condurre qualche tipo di studio Si chiama meta-analisi Ciò determina la coerenza delle prove in diversi studi. Una precedente meta-analisi è stata fatta nel 2016 Ho trovato prove promettenti Per l’uso di TACS nell’alterazione della funzione mentale. Tuttavia, da allora il numero di studi è più che raddoppiato. Anche il design delle tecnologie tACS sta diventando sempre più popolare sempre più sofisticato.

Abbiamo proceduto a eseguire una nuova meta-analisi di studi utilizzando tACS per alterare la funzione mentale. Per quanto ne sappiamo, questo lavoro lo è La meta-analisi più ampia e completa Ad oggi su questo argomento, che consiste in oltre 100 studi pubblicati con un totale di oltre 2.800 partecipanti umani.

Dopo aver raggruppato più di 300 misurazioni della funzione mentale in tutti gli studi, abbiamo preso nota Miglioramento costante e immediato Sulla funzione mentale con TACS. Quando abbiamo esaminato specifiche funzioni cognitive, come la memoria e l’attenzione, abbiamo notato che il TACS ha prodotto i miglioramenti più evidenti funzione esecutivao la capacità di adattarsi di fronte a informazioni nuove, sorprendenti o contrastanti.

Abbiamo anche visto miglioramenti nella capacità di prestare attenzione e conservare le informazioni per periodi di tempo brevi e lunghi. Insieme, questi risultati indicano che il TACS può migliorare in modo specifico alcuni tipi di funzioni mentali, almeno a breve termine.

Per esaminare l’efficacia del TACS per coloro che sono particolarmente vulnerabili ai cambiamenti nella funzione mentale, abbiamo esaminato i dati di studi che includevano adulti più anziani e persone con condizioni neuropsichiatriche. In entrambi i gruppi, abbiamo osservato prove affidabili per Miglioramenti della funzione cognitiva con TACS.

READ  Uno studio ha scoperto che esiste più di un modo per mummificare un dinosauro

È interessante notare che abbiamo anche scoperto che un tipo specializzato di TACS può colpire due regioni del cervello contemporaneamente e manipolare il modo in cui comunicano tra loro. Migliorare o ridurre la funzione cognitiva. Questo effetto bidirezionale sulla funzione mentale può essere particolarmente vantaggioso in clinica. Ad esempio, alcune condizioni psichiatriche come la depressione possono comportare una ridotta capacità di elaborare ricompense, mentre altre come il disturbo bipolare possono comportare un’attività iperattiva. Sistema di elaborazione dei premi. Se TACS può alterare la funzione mentale in entrambe le direzioni, i ricercatori potrebbero essere in grado di sviluppare progetti flessibili e mirati che rispondano a specifiche esigenze cliniche.

I progressi nel campo della TACS avvicinano i ricercatori alla possibilità di migliorare in modo sicuro la funzione mentale in un modo non invasivo che non richiede farmaci. Le attuali prove statistiche in letteratura suggeriscono che i TACS si stanno dimostrando promettenti e migliorare il loro design potrebbe aiutarli a indurre cambiamenti più forti e duraturi nella funzione mentale.

Questo articolo è stato ripubblicato da Conversazione Con licenza Creative Commons. Leggi il L’articolo originale.