Luglio 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La società di autotrasporti Estes Express ha offerto 1,3 miliardi di dollari per i centri merci di Yellow

La società di autotrasporti Estes Express ha offerto 1,3 miliardi di dollari per i centri merci di Yellow

I rimorchi per semirimorchi sono raffigurati al Yellow Freight Truck Terminal vicino al valico di frontiera di Otay Mesa tra gli Stati Uniti e il Messico a San Diego, California, Stati Uniti, il 7 agosto 2023 dopo che la società ha presentato istanza di protezione dal fallimento. Fotografia: Mike Blake/Reuters Acquisizione diritti di licenza

NEW YORK (Reuters) – La società di autotrasporti Estes Express ha presentato un’offerta da 1,3 miliardi di dollari per acquisire i centri merci della fallita Yellow Corp.

L’avvocato di Yellow, Allison Smith, ha detto che l’offerta di Estes è stata ricevuta mentre Yellow stava negoziando diverse offerte per il finanziamento del fallimento.

Estes si è offerta di presentare un prestito fallimentare come parte della sua offerta, ma Yellow ha deciso invece di andare avanti con un prestito di $ 142,5 milioni fornito dall’hedge fund Citadel e MFN Partners, che è il maggiore azionista di Yellow, ha detto Smith in un’udienza al giudice fallimentare statunitense Craig Goldblatt. a Wilmington, nel Delaware…

Il nuovo prestito prevede un periodo di 180 giorni per Yellow per ottenere offerte più alte per il suo patrimonio immobiliare e per vendere la sua flotta di camion. Smith ha affermato che l’offerta di Estes per le stazioni di ricarica di Yellow si avvicina alla copertura di tutti i debiti di Yellow prima del fallimento, inclusi oltre 700 milioni di dollari dovuti al Tesoro degli Stati Uniti per il prestito di soccorso per la pandemia del 2020.

Citadel è entrata in scena negli ultimi giorni, acquistando quasi 500 milioni di dollari di debito pre-fallimentare che Yellow doveva ad Apollo Global Management.

READ  Le azioni di Palo Alto Networks stanno vivendo la giornata peggiore dalla loro IPO del 2012

Apollo inizialmente si offrì di finanziare il fallimento di Yellow con un prestito di $ 142,5 milioni, ma invece si ritirò dopo che Yellow ricevette offerte concorrenti con commissioni e tassi di interesse inferiori.

Il nuovo finanziamento di Citadel e MFN farà risparmiare a Yellow tra $ 27 milioni e $ 40 milioni di commissioni rispetto al prestito Apollo, ha affermato Smith, e darà a Yellow il doppio del tempo per vendere i suoi beni.

Smith ha detto che Yellow presenterà il nuovo prestito al giudice Goldblatt per l’approvazione una volta che i dettagli saranno finalizzati.

Yellow ha presentato istanza di fallimento il 6 agosto, con solo 39 milioni di dollari in contanti, che secondo la società non erano sufficienti per innescare una vendita di mesi che ha mandato in bancarotta 12.000 camion, proprietà immobiliari e altri beni.

Il giallo ha attribuito il suo crollo a una disputa di lavoro con l’Unione internazionale dei Fratelli Musulmani. Il sindacato, che comprende circa 22.000 dipendenti gialli, ha affermato che la società con sede a Nashville, nel Tennessee, ha “gestito male” il suo percorso verso il fallimento.

Segnalazione di Dietrich Knauth; Montaggio di Chris Reese, Cynthia Osterman, Alexia Garamfalfi e Jonathan Otis

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Acquisizione diritti di licenzaapre una nuova scheda