Febbraio 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Kenny Payne rimarrà l'allenatore di basket maschile di Louisville

Kenny Payne rimarrà l'allenatore di basket maschile di Louisville

Nonostante le voci che circolano secondo cui non arriverà al nuovo anno, Kenny Payne rimarrà l'allenatore capo del programma di basket maschile di Louisville mentre il calendario passerà al 2024.

“Kenny e io abbiamo avuto una serie di conversazioni durante la scorsa settimana e Kenny fungerà da capo allenatore mentre entriamo nel nuovo anno”, ha detto il direttore atletico della U of L Josh Hurd. Ha detto Eric Crawford del WDRB. “E farò quello che faccio con ognuno dei nostri programmi, ovvero valutare cosa sta succedendo durante la stagione.”

Payne rimarrà in carica nonostante un record complessivo di 9-35 e un numero di presenze a casa all'interno del KFC Yum Center che è costantemente sceso sempre più vicino alla soglia dei 4.000.

Herd ha costantemente citato il supporto che Payne ha ancora dai suoi giocatori come la ragione principale per continuare ad andare avanti senza apportare grandi cambiamenti.

Brandon Huntley Hatfield e Skye Clark hanno entrambi espresso il loro sostegno a Payne dopo la sconfitta per 95-76 di ieri sera contro il Kentucky.

“Con i giocatori, stiamo ancora spaccando KP”, ha detto Clark.

“Per sempre”, ha aggiunto Huntley-Hatfield.

Il fatto che Payne ottenga o meno un terzo anno – o che completi o meno il suo secondo anno – dipenderà alla fine dalla capacità di Payne di vincere con un ritmo molto più alto di quello che ha, o almeno di dimostrare che un tale balzo in avanti è possibile.

“Quando si tratta di provare a creare uno slancio positivo, ogni azione, ogni parola conta”, ha detto Hurd a Crawford. “Torno sempre indietro e dico che in qualsiasi funzione pubblica – non penso che sia necessariamente sportiva, può essere politica – tutto ciò che fai viene giudicato. Non c'è nessun, 'Eh, andava bene.'” E se non l'hai fatto, t hai fatto qualche deposito, in banca, la gente non ti darà il beneficio del dubbio. Sai, potrebbe essere stato detto qualcosa – non voglio chiamarlo irrilevante, ma non c'era molto – ma se non crei quello slancio positivo ed effettui alcuni depositi con le vincite, la gente dirà che è negativo. I punteggi contano. Fanno proprio questo. Quindi, per rispondere alla tua domanda: esiste un modo per abbassare la temperatura oltre a vincere partite di basket? Penso che sarà difficile da fare, ad essere onesto con te.

Preparati ad ascoltare una buona dose delle stesse battute, argomenti e spiegazioni che hai sentito negli ultimi 21 mesi.

Per saperne di più

READ  Vincono Brian De La Cruz, Jean Segura Power Marlins