Agosto 14, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

John Wall prevede di firmare con i Clippers dopo aver ricevuto un accordo di riscatto dai Rockets, secondo quanto riportato

John Wall prevede di firmare con i Clippers dopo aver ricevuto un accordo di riscatto dai Rockets, secondo quanto riportato

Getty Images

John Wall e Houston Rockets Raggiungerà un accordo di acquisto che gli consentirà di diventare un free agent illimitato, secondo Chris Haynes di Yahoo Sports. Una volta che raggiunge il mercato aperto, firmerà con Clipper di Los Angelesper me Adrian Wojnarowski di ESPN. Wall, l’ex portiere dell’All-Star, non ha giocato la scorsa stagione mentre i Rockets stavano cercando di scambiarlo. Quando ciò si è rivelato impossibile, le due parti si sono rivolte a un’acquisizione. Di conseguenza, Wall sacrificherà $ 6,5 milioni dei $ 47,4 milioni che gli erano dovuti per unirsi ai Clippers, per ESPN.

Wall ha giocato solo 72 partite nelle ultime quattro stagioni a causa di una combinazione di infortuni e della mancanza di interesse di Houston nell’usarlo. La loro perdita è il guadagno dei clippers. Hanno passato anni alla ricerca di una guardia più tradizionale da abbinare a Kawhi Leonard e Paul George, e ora sembra che ne abbiano trovata una. Al suo meglio, Wall è stato tra i migliori atleti e generali della NBA e la sua morte dovrebbe completare così bene il punteggio di Leonard e George dalla fascia.

Houston si è impegnata a dedicare le sue lezioni ai giovani giocatori. Jalen Green e Kevin Porter Jr. Già nella parte del leone del tempo di gioco disponibile nel backcourt la scorsa stagione, i Rockets hanno aggiunto la guardia del Kentucky TyTy Washington nel primo round del Draft NBA 2022, oltre a rendere Wall meno importante per il loro futuro.

Nonostante le sue ultime stagioni relativamente scarse, Wall ha ancora solo 31 anni. Se è già in salute, è ancora relativamente vicino all’ora di punta della maggior parte dei giocatori nella curva dell’invecchiamento. Houston, che sta ancora ricostruendo, potrebbe non essere stata in grado di trarne vantaggio, ma i Clippers potrebbero. Anche nelle situazioni opposte a Houston, quando l’abbiamo visto l’ultima volta nel 2021, aveva una media di 20,6 punti e 6,9 ​​assist a partita. C’è ancora un giocatore produttivo là fuori da qualche parte. Ora, Wall avrà la possibilità di dimostrarlo ai Clippers.

READ  Leader del British Open 2022: copertura in diretta, punteggio Tiger Woods, risultati del golf oggi al Round 1 a St Andrews