Settembre 25, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Italia: il ministro degli Esteri si dimette per il battesimo al Parco Mussolini

La sua idea gli ha fatto perdere il lavoro. Claudio Durgan, Segretario di Stato per il Governo di Mario Draghi, Membro La Lega di Matteo Salvini Giovedì Mussolini si è dimesso, creando una polemica per voler dare il nome del fratello a un giardino pubblico.

“Ho deciso di dimettermi”, ha detto ai media il segretario alle finanze e alle finanze. “Non sono fascista, non lo sono mai stato”, si difende.

Per tre settimane questa alleanza tra i fedeli di Salvini, che fanno parte della più ampia coalizione guidata da Tracy, ha chiesto a lui di dimettersi per aver voluto rinunciare a un parco a Latina. Prende il nome dal suo vice, il fratello di Deus, Arnoldo Mussolini.

Una pubblicità che flirta con il fascismo

La polemica per l’omicidio di un parco dedicato ai giudici siciliani Paolo Porcelino e Giovanni Falcone da parte della mafia e intitolandolo Arnoldo Mussolini (1885-1931) ha scosso sia la sinistra che la sinistra. , E anche sulle squadre della stessa lega.

Il margine moderato della Lega è stato infatti visto in una luce negativa, con questo tipo di pubblicità tuonante che flirta con il fascismo e mina i tentativi di demonizzazione del partito.

Matteo Salvini giovedì sera ha reso omaggio a Claudio Durican per il suo ruolo “che ha lasciato il suo incarico per amore dell’Italia e della Lega”. Il 49enne politico è nato a Latina, nel cuore delle ex paludi pontine, una palude a una sessantina di chilometri a sud di Roma, sviluppatasi in epoca fascista.

I suoi nonni erano anche tra i tanti braccianti agricoli che vivevano in povertà in Veneto (Nordest), dove venivano portati per partecipare alla pulizia e allo sfruttamento della terra. L’epopea per bonificare le paludi pontine è stata glorificata dal fascismo, che gode di una buona immagine presso una parte della popolazione della regione.

READ  L'Italia riceve 25 miliardi di euro da Bruxelles

Eletto deputato nel 2018, Claudio Durian è stato nominato Segretario di Stato per gli Affari Sociali nel governo di Giuseppe Conte, che ha guidato un’alleanza tra il Movimento 5 Stelle e la Lega.