Aprile 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il College Football Playoff Council approva il passaggio al modello 5+7 per iniziare un formato a 12 squadre

Il College Football Playoff Council approva il passaggio al modello 5+7 per iniziare un formato a 12 squadre

Martedì il Consiglio dei governatori dei College Football Playoff ha votato all'unanimità per rivedere il formato a 12 squadre dell'evento per includere i cinque campioni della conferenza più in alto in classifica e sette offerte generali, finalizzando una modifica rispetto al modello originale “6+6”.

Il consiglio, composto da 11 cancellieri e presidenti di ciascuna conferenza FBS più Notre Dame, si è riunito virtualmente martedì per finalizzare un emendamento introdotto per tenere conto della rottura del Pac-12 nell’ultimo round di riallineamento della conferenza. Il presidente dello Stato di Washington Kirk Schultz, rappresentante del Pac-12 nel consiglio, è stato l'unico oppositore del cambiamento durante la recente riunione del consiglio.

La proposta di Schulz, che prevedeva che i due membri rimanenti del Pac-12 avessero le stesse entrate e poteri di voto dei loro pari nelle conferenze sul potere a partire dal 2026, non ha ricevuto molto sostegno, hanno detto due fonti vicine alla teleconferenza. Per ora, lo Stato di Washington e lo Stato dell’Oregon hanno mantenuto i loro posti nei consigli di amministrazione della CFP e riceveranno i pagamenti Power 5 quest’anno e il prossimo.

Entrambe le fonti hanno affermato di aspettarsi che l'incontro di mercoledì dei commissari che compongono il comitato direttivo della CFP sarà molto controverso, con i leader dei Big Ten e della SEC che dovrebbero delineare ciò che vogliono nel nuovo contratto CFP che inizierà nel 2026. Uno ha detto che si aspettano il Big Ten e SEC spingono da parte di Ha rinviato quote di ricavi maggiori rispetto a quelle date a Big 12 e ACC, creando un'ulteriore separazione tra i due gruppi. L’altra fonte ha affermato di ritenere che uno o entrambi i campionati potrebbero richiedere più qualificazioni automatiche all’anno, anche tre o quattro in una singola conferenza.

READ  Si sono verificate amputazioni in alcuni dei partecipanti alla partita Dolphins-Chiefs

Il modello originale 6+6, introdotto per la prima volta quasi tre anni fa insieme alla proposta iniziale di espansione a 12 squadre, dava ai sei campioni della Conference le offerte automatiche per i playoff. Le successive sei squadre con il punteggio più alto ricevono le restanti offerte generali.

“Questo è un adeguamento molto logico al College Football Playoff basato sull'evoluzione delle nostre strutture di conferenza da quando il Consiglio ha adottato per la prima volta questo nuovo formato nel settembre 2022”, ha affermato in una nota il presidente dello stato del Mississippi e presidente del consiglio di amministrazione del CFP Mark Keenum. “So che questo cambiamento sarà ben accolto anche dai nostri studenti-atleti, allenatori e tifosi. Saremo tutti felici di vedere questo nuovo look prendere vita sul campo nella postseason”.

In un formato a 12 squadre a partire dalla stagione 2024, i primi quattro campioni della conference ricevono un bye al primo turno, con la testa di serie n. 5 che gioca con la n. 12, la n. 6 che gioca con la n. 11 e la n. giocando al numero 10. Il numero 8 giocherà al numero 9. 5-8 partite del primo turno nelle sue scuole e le sei bocce di Capodanno (Peach Bowl, Rose Bowl, Cotton Bowl, Orange Bowl, Sugar Bowl e Fiesta Ciotola). I quarti di finale e le semifinali si disputeranno alternativamente.

Nessuno dei campioni della conferenza si qualifica automaticamente per questo campo e non c'è limite al numero di offerte generali che una conferenza può vincere. A novembre, i commissari hanno deciso che lo Stato dell'Oregon e lo Stato di Washington, che continueranno a giocare a calcio sotto lo stendardo Pac-12 e hanno raggiunto un accordo di programmazione con il Mountain West per contribuire a riempire i loro elenchi per i prossimi due anni, non sarebbero stati idoneo per i cinque posti di qualificazione automatica per i campioni della conferenza.

READ  Amanda Nunes domina Erin Aldana. Charles Oliveira mette fine alla striscia vincente di Benil Driouch

I commissari della conferenza (e la leadership di Notre Dame) che compongono il comitato di gestione della PCP si incontreranno di persona mercoledì a Dallas nella loro continua lotta per concordare diversi dettagli strutturali chiave per il 2026 e oltre, quando verrà concluso l'accordo iniziale di 12 anni sui diritti della PCP con ESPN scade. ESPN ha concordato con i rappresentanti dei College Football Playoff un'estensione di sei anni da 7,8 miliardi di dollari per trasmettere in televisione l'evento fino al 2031-32, ma i leader del CFP devono ancora votare sull'accordo affinché abbia effetto.

(Foto: Kirby Lee/USA Today)