Luglio 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I lavoratori di Starbucks affermano che il loro negozio sarà chiuso a causa dell’attività sindacale

I lavoratori di Starbucks affermano che il loro negozio sarà chiuso a causa dell’attività sindacale

Il Comitato del lavoro ha affermato che sta presentando un’accusa di pratica lavorativa sleale al National Labor Relations Board, sostenendo che Starbucks sta facendo un “chiaro tentativo di intimidire i lavoratori in tutto il paese”, secondo un comunicato stampa della Starbucks Workers Union.

Venerdì, Starbucks ha notificato ai dipendenti della sua sede di College Avenue vicino alla Cornell University che il negozio chiuderà entro una settimana, secondo il comunicato stampa.

Ad aprile, tutte e tre le sedi di Starbucks a Ithaca hanno votato per creare un sindacato, rendendo Ithaca la prima città completamente sindacale dell’azienda negli Stati Uniti, secondo il comunicato stampa del sindacato.

Il 16 aprile, i lavoratori dei negozi di College Avenue hanno scioperato, rivendicando “condizioni di lavoro non sicure” a causa dei “rifiuti di emergenza” dovuti all’eccesso di grasso di trappola, ha affermato il sindacato.

Nadia Vitek, una barista presso il locale che verrà presto chiuso, ha affermato che il sifone era un problema continuo che creava un odore “sgradevole” che anche i clienti potevano notare. Dissero che l’olio copriva l’intero piano del negozio.

“Ora stanno chiudendo il negozio e l’unica ragione concreta che ci danno è la trappola del grasso”, ha detto Vitek. “E sembra abbagliante quando colleghi i punti.”

Venerdì, Vitek ha detto che l’area manager del negozio ha avuto un incontro con Microsoft Teams per annunciare la chiusura del negozio.

“Ho avuto i brividi quando li ho sentiti dire la notizia”, ​​ha detto Vitek. “Non hanno nemmeno chiarito nella chiamata che si trattava di una chiusura permanente. L’ho ricevuto in un’e-mail dall’avvocato antisindacale di Starbucks”.

READ  Le richieste di sussidio di disoccupazione salgono al livello più alto da gennaio; Aumentano i licenziamenti programmati; Il deficit commerciale raggiungerà il livello più basso nel 2022

Un portavoce dell’azienda ha affermato che Starbucks sta aprendo e chiudendo negozi come parte delle sue normali operazioni. Non hanno commentato ragioni specifiche per la chiusura di Itaca, né hanno risposto a domande al di fuori della dichiarazione.

“I nostri leader locali, regionali e nazionali hanno lavorato con umiltà, profonda cura e urgenza per creare il tipo di ambiente del negozio che partner e clienti si aspettano da Starbucks”, ha affermato un portavoce di Starbucks. “Il nostro obiettivo è garantire che ogni partner sia supportato nella sua situazione individuale e abbiamo opportunità di mercato immediate disponibili”.

Ma Vitek ha detto che alcuni lavoratori di Starbucks nel sito sono preoccupati di passare abbastanza ore, perché altri negozi della zona stanno già lottando.

Il Consiglio del lavoro degli Stati Uniti fa causa a Starbucks per assumere dipendenti sindacali

“Starbucks continua la sua strategia divide et impera”, ha detto Vitek. “Ma, sai, anche se siamo in lutto, siamo tutti pronti a combattere”.

Anche la United Workers Corporation, affiliata della International Service Employees Federation che supporta i dipendenti di Starbucks, ha presentato dozzine di denunce contro il gigante del caffè.

“Chiudere un negozio perché i lavoratori hanno esercitato i propri diritti legali è una violazione del diritto federale del lavoro”, ha scritto in una dichiarazione alla CNN Business Ian Hayes, un avvocato di Starbucks per United Workers. “Non abbiamo dubbi sul fatto che NLRB citerà in giudizio la società per questa violazione illegale del sindacato e sarà fatta giustizia”.