Febbraio 29, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I futures sulle azioni sono piatti venerdì mattina

I futures sulle azioni sono piatti venerdì mattina

I trader lavorano sul pavimento della Borsa di New York (NYSE) a New York City, 7 dicembre 2022.

Brendan McDiarmid | Reuters

I futures sulle azioni sono aumentati nelle negoziazioni mattutine di venerdì.

I contratti future legati al Dow Jones Industrial Average hanno guadagnato 50 punti, pari allo 0,15%. I futures S&P 500 e Nasdaq 100 sono saliti rispettivamente dello 0,12% e dello 0,03%.

Le mosse notturne hanno seguito un’altra sessione ribassista per i mercati, con la ripresa del sell-off di dicembre e le speranze di un rally di Babbo Natale svanite. Il Dow è sceso di 348,99 punti, o dell’1,05%, ma ha chiuso bene a un minimo di 803 punti. L’S&P 500 e il Nasdaq Composite sono scesi rispettivamente dell’1,45% e del 2,18%.

I titoli tecnologici sono stati tra i principali perdenti, con i titoli dei semiconduttori che si sono ritirati a causa delle preoccupazioni sulla domanda di Micron Technology. Tesla ha anche perso quasi il 9% a causa dei timori di una domanda in calo. Anche tutti i principali settori dell’S&P 500 hanno chiuso in ribasso, il che ha portato al ribasso attraverso l’apprezzamento dei consumatori.

Le mosse sono arrivate quando sono tornati i timori di una recessione, infrangendo la speranza di alcuni investitori per un rally di fine anno. Gli investitori temono che un eccessivo inasprimento da parte delle banche centrali di tutto il mondo possa costringere l’economia alla contrazione.

“Da un mercato più ampio e da una prospettiva economica, il prossimo anno non è niente di diverso”, ha dichiarato giovedì Dan Greenhouse, capo stratega di Solus Alternative Asset Management, al “Closing Bell: Overtime” della CNBC, osservando che le domande si soffermeranno su quanto la Fed alzerà esso. “La tendenza è ancora una tendenza che è ancora in atto”.

READ  Ram sfoggia un nuovo pick-up elettrico per rivaleggiare con Ford, il Rivian

Mentre il 2022 volge al termine, anche le azioni si stanno preparando a terminare tre anni di vittorie consecutive Stanno registrando la peggiore performance annuale dal 2008. Per dicembre, tutte le principali medie sono sulla buona strada per due mesi consecutivi di guadagni, con il Dow in calo del 4,5%. Lo S&P e il Nasdaq sono scesi rispettivamente del 6,3% e dell’8,7% circa.

Gli investitori attendono ulteriori dati economici previsti per venerdì, tra cui il rapporto sulla spesa per consumi personali di novembre – la misura dell’inflazione preferita dalla Fed – e il reddito personale. È prevista anche la pubblicazione di New Home Sales e Consumer Confidence per dicembre.