Maggio 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Gli ingegneri della NASA fanno clic su Voyager 1 e ricevono un dump della memoria

Gli ingegneri della NASA fanno clic su Voyager 1 e ricevono un dump della memoria

Per mesi c’è stata la paura crescente che potremmo dover dire addio alla navicella spaziale Voyager 1 dopo che ha iniziato a inviare dati confusi. Ora, con uno sviluppo a sorpresa, la Voyager 1 ha inviato una lettura della memoria del sottosistema dati di volo (FDS) dopo un comando “poke”, che dà qualche speranza che la navicella spaziale sia in condizioni migliori di quanto temuto, consentendo anche agli ingegneri di scavare nella memoria. letture riportate. Restituirlo come prova. Anche se questi dati non vengono inviati nel formato che dovrebbe utilizzare l'FDS durante il suo funzionamento, possono comunque essere letti.

In precedenza si sospettava che il problema riguardasse l'unità di modulazione della telemetria (TMU), ma da allora è stato collegato al sistema FDS stesso. Ciò avviene dopo che gli ingegneri della NASA hanno aggiornato il firmware su entrambi i veicoli spaziali per prolungarne la vita, ma è troppo presto per considerare questa una possibile causa. Ora, come risultato delle istruzioni “poke” – che ordinano al computer di provare diverse sequenze nel firmware se parte di esso viene danneggiata – gli ingegneri possono confrontarle con i download precedenti nella speranza di trovare la causa dietro i problemi FDS e un possibile soluzione.

Ispirata dalla notizia del download della memoria decriptata, Nadia Drake – la figlia di Frank Drake – Ha scritto di come lo ha influenzato Non solo gli ingegneri che hanno lavorato alla missione Voyager negli ultimi decenni, ma anche i suoi pensieri sulle due navicelle Voyager. Non solo ricordano costantemente suo padre e molti dei suoi colleghi, ma il silenzio che seguirà se non potremo più comunicare con questi veicoli spaziali sarà profondo. Tuttavia, questa nuova speranza è migliore delle notizie precedenti su questa intrepida piccola astronave.

READ  Si può vedere una rara pioggia di meteoriti andromediani

grazie per [Mark Stevens] Per ottenere informazioni riservate.