Aprile 16, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Gli incendi in Cile uccidono almeno 64 persone mentre il presidente afferma che il bilancio delle vittime probabilmente aumenterà

Gli incendi in Cile uccidono almeno 64 persone mentre il presidente afferma che il bilancio delle vittime probabilmente aumenterà

Almeno 64 persone sono morte a causa dei violenti incendi boschivi in ​​Cile, ha detto domenica pomeriggio il presidente cileno Gabriel Poric, aggiungendo che il bilancio delle vittime è destinato ad aumentare.

Sabato, in una conferenza stampa, il ministro dell'Interno Carolina Toha ha affermato che ci sono 92 incendi che hanno interessato più di 43.000 ettari. Sono già state colpite più di 1.350 case, ha aggiunto domenica Tuha.

Buric ha ordinato un lutto nazionale di due giorni per le vittime degli incendi boschivi, sia per coloro che hanno perso i propri cari che per coloro che hanno perso le loro proprietà.

In un discorso virtuale, Buric ha riconosciuto la perdita di vite umane e di case e ha promesso ai cileni che il governo sta lavorando attivamente per fornire risorse.

“So che è un momento molto difficile perdere una casa costruita con così tanti anni di sacrifici”, ha detto il presidente. “La perdita di un membro della famiglia, o di una persona cara, è un dolore impossibile da misurare, ma state certi che il nostro governo ha a disposizione tutte le risorse umane, tecniche e di bilancio”.

Una donna piange dopo la morte di un'amica quando gli incendi hanno raggiunto sabato il quartiere di Villa Independencia a Viña del Mar, in Cile.Esteban Felix/AP

Gli incendi hanno portato all'evacuazione in diverse zone del Cile centrale.

Nel febbraio 2023, gli incendi nel paese hanno devastato più di 400.000 ettari e hanno causato la morte di oltre 22 persone.

Anche se gli incendi di quest’anno non si sono diffusi ampiamente, Toha ha affermato che si stanno “riproducendo rapidamente” e si stanno diffondendo vicino alle aree urbane, quindi il potenziale di colpire più persone ed edifici è “molto alto”.

READ  Sachin, Virat, Big B, Ambani tra gli 8.000 invitati a inaugurare il Tempio di Ram | Notizie dall'India

Gli incendi scoppiano mentre il Cile affronta una Ondata di caldo Ciò ha interessato anche altri paesi dell’America Latina.

Le conseguenze di un incendio boschivo avvenuto sabato sulle colline di Viña del Mar, in Cile.Javier Torres/AFP-Getty Images

Annunciato Boric A EmergenzaÈ stata diramata l'allerta rossa per le zone a rischio. Il Ministero dell'Istruzione ha Stabilito 20 rifugi nelle zone di Valparaiso, O'Higgins e Los Lagos.

Anche Burek Volare in alto zona per valutare le aree interessate. Ha detto: “Abbiamo lavorato per fornire le più grandi risorse della nostra storia per affrontare la stagione degli incendi e dispiegarle fin dal primo giorno per prevenire (incendi) e aiutare le persone”.

Per domare gli incendi sono stati portati nella zona 19 elicotteri e più di 450 vigili del fuoco. Inoltre, tutti gli eventi aziendali di massa a Valparaiso È stata sospesa – compresi eventi sportivi, di intrattenimento e culturali – al fine di concentrare gli sforzi sugli incendi.

“Ogni volta che si verifica un evento enorme, significa che sono necessarie squadre di sicurezza e autorità che siano distratte da ciò che è centrale oggi”, ha affermato Toha. “Ecco perché non dobbiamo avere distrazioni.”

La società di servizi idrici cilena Esval ha affermato che i suoi team stanno lavorando per stabilizzare il servizio al fine di “fornire e migliorare l’acqua nelle aree degli incendi”. In un comunicato stampa, il direttore regionale di Isvale, Alejandro Salas, ha inoltre incoraggiato i clienti a rinviare attività non urgenti come lavare i panni e irrigare i giardini.

UN Cbandire È stato esteso fino a domenica per includere le città di Quilpué, Viña del Mar, Linash e Villa Alemana per consentire percorsi più chiari alle squadre operative per le manovre e per condurre le evacuazioni.