Febbraio 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Gli Houthi nello Yemen affermano di aver attaccato una nave da guerra americana senza prove

Gli Houthi nello Yemen affermano di aver attaccato una nave da guerra americana senza prove

Gerusalemme (AFP) – Gli Houthi nello Yemen Hanno affermato di aver attaccato lunedì una base mobile in mare della Marina statunitense senza fornire prove, cosa che un funzionario della difesa statunitense ha immediatamente respinto.

Il portavoce militare Houthi, Brig. Il generale di brigata Yahya Sarie ha affermato che il gruppo ha lanciato un missile contro il cacciatorpediniere americano USS Lewis B. Puller nel Golfo di Aden. La nave Boller, che opera come base di sbarco galleggiante, era precedentemente di stanza nel Mar Arabico come parte degli sforzi statunitensi per limitare gli attacchi Houthi alle navi commerciali attraverso il Mar Rosso e il Golfo di Aden.

Chi sono gli Houthi?
I ribelli Houthi sostenuti dall’Iran nello Yemen hanno intensificato drasticamente i loro attacchi nel Mar Rosso.

  • I ribelli Houthi hanno invaso la loro roccaforte settentrionale nello Yemen e hanno conquistato la capitale, Sanaa, nel 2014, intraprendendo una guerra devastante.
  • Nel corso del tempo hanno preso di mira sporadicamente le navi nella zona, ma gli attacchi sono aumentati dall’inizio della guerra tra Israele e Hamas.
  • Leggi di più su chi sono i ribelli qui.

Saree ha affermato nella dichiarazione che gli attacchi Houthi continueranno “fino a quando l’aggressione non si fermerà e l’assedio al popolo palestinese nella Striscia di Gaza non sarà revocato”.

Un funzionario del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, che ha parlato in condizione di anonimato per discutere questioni di intelligence, ha detto che non è stato segnalato alcun attacco a Buller. Ma gli Houthi hanno già lanciato missili che non hanno raggiunto l’obiettivo prefissato, e invece si sono schiantati sulla terra o sul mare.

READ  Il primo ministro canadese definisce “inaccettabile” il raid israeliano in un ospedale

La nave Boller è servita come base mobile per i Marines americani che hanno effettuato un'operazione l'11 gennaio Confisca di missili balistici e missili da crociera di fabbricazione iraniana Si ritiene che sia diretto nello Yemen. Due commando sono scomparsi nell'operazione e si presume siano morti.

Da novembre i ribelli hanno ripetutamente preso di mira le navi nel Mar Rosso L'attacco israeliano a Gaza contro Hamas. Ma hanno spesso preso di mira navi con legami deboli o poco chiari con Israele, mettendo in pericolo la navigazione su una delle principali rotte del commercio globale tra Asia, Medio Oriente ed Europa.

Venerdì gli Houthi hanno bombardato una nave commerciale con un missile Il che ha portato l'incendio a bruciare per ore.