Settembre 25, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Forte surplus commerciale a giugno

ROMA (AVP/DPA) – L’avanzo commerciale dell’Italia a giugno è stato forte per il terzo mese consecutivo con un forte avanzo commerciale di 5,68 miliardi di euro.

Le esportazioni sono aumentate del 25,4% rispetto a giugno 2020, mentre le importazioni sono aumentate del 32,6%.

“Le esportazioni crescono in modo significativo grazie alle vendite nei paesi dell’UE” (+ 27,3% annuo), commenta Estad.

Nel 2° trimestre “il ciclo dell’export cambia dinamicamente”: +5% + 2,8% nel primo trimestre. Le importazioni sono aumentate del 7,3%.

Su base annua, significativa anche la crescita dell’export per il basso volume di giugno 2020: “Crescita in tutti i settori tranne il farmaceutico”

Tra i paesi che hanno maggiormente contribuito all’aumento delle esportazioni in un anno vi sono Germania (+26,7%), Stati Uniti (+35,6%), Francia (+18,9%) e Spagna (+37,1%). Le esportazioni verso il Giappone sono solo diminuite (-21,2%).

La ripresa del commercio estero segue un netto miglioramento dell’economia italiana, che dovrebbe crescere al 5,1% quest’anno, trainata da misure di stimolo e investimenti, secondo la Banca d’Italia.

L’avanzo commerciale dell’Italia ha raggiunto i 0,56,5,5 miliardi nel 2020, rispetto ai 16,16 miliardi dell’anno precedente.

afp / ck

READ  Attenzione viaggiatori - I numeri di emergenza dall'Italia non funzionano più