Settembre 25, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Fine dei mercati azionari; Indice Investing.com Italia 40 in calo dello 0,59% Investing.com

© Reuters. Italia: chiudono i mercati azionari; L’indice Investing.com Italy 40 è sceso dello 0,59%

Investing.com – Italia: I mercati azionari hanno chiuso in ribasso venerdì; Il declino dei settori, e ha contribuito a questo declino.

Alla fine di Milano l’indice è sceso dello 0,59%.

La migliore performance della sessione per l’indice potrebbe essere dovuta a Unicredit Spa (MI :), 0,65% o 0,0700 punti al prezzo finale di 10,8560. In seconda posizione, vediamo DiaSorin SpA (MI 🙂 Ha guadagnato lo 0,45% o 0,90 punti e ha chiuso a 201,90. Il titolo di Stellandis NV (MI 🙂 completa i primi tre con un aumento dello 0,04% ovvero 0,006 punti al termine di una sessione a 17.130.

Banco Bpm SpA (MI 🙂 ha pubblicato la peggiore performance della sessione, perdendo 1,95% ovvero 0,055 punti al prezzo finale di 2,772. Telecomunicazioni Italia (MI 🙂 termina a 0,3698, lasciando 1,62% o 0,0061 punti. Per la sua parte, Denaris SA (MI 🙂 è in calo dell’1,60% o 0,14 punti al prezzo finale di 8,49.

Le azioni della Borsa di Milano sono passate rispettivamente da 281 a 153 e 40.

Le azioni di DiaSorin SpA (MI 🙂 sono aumentate dello 0,45% o 0,90 punti al massimo di 52 settimane di 201,90.

Al contrario, il greggio con consegna a ottobre ha perso lo 0,77% o 0,54 punti a 69,45 dollari al barile. Tra le altre voci, il Brent è sceso dello 0,44% o 0,32 punti a 72,71 dollari al barile a novembre, mentre l’oro è cresciuto dell’1,13% o 20,55 punti a 1.832,05 dollari l’oncia troy a dicembre.

EUR/USD è aumentato dello 0,11% a 1,1886 e EUR/GBP è sceso dello 0,12% a 0,8571.

L’indice del dollaro USA ha perso lo 0,17% a 92.067.

READ  Carlos Puigdemont è stato arrestato in Italia
Responsabilità: Fusion Media Vorrei ricordarti che i dati su questo sito Web non sono in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi forex non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero differire dal prezzo di mercato effettivo, ovvero i prezzi indicano e non sono rilevanti ai fini del trading. Pertanto, Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite commerciali che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Fusion Media Nessuno associato a Fusion Media sarà responsabile per eventuali perdite o danni derivanti dall’affidarsi alle informazioni sul sito Web, incluso l’acquisto/vendita di dati, quotazioni, grafici e segnali. Si prega di essere pienamente informati sui rischi e sui costi associati al trading sui mercati finanziari, che è una delle forme di investimento potenzialmente rischiose.